Jump to content
Sign in to follow this  
AureliaSS1

Boeing 727 VS Tupolev 154

Recommended Posts

ciao ragazzi che differenza fanno quei 2 Jet di linea con estetica simile? :P

 

BOEING 727

b727sene.jpg

 

VS

 

Tupolev 154

tu15420ra85570bg4.jpg

 

cioè come avionica, potenza, autonomia :D

Edited by AureliaSS1

Share this post


Link to post
Share on other sites

in generale il TU 154 è molto simile al 727, ma i potenti motori permettevano prestazioni migliori del 727. basti pensare che la redditività dei singoli voli era garantita con il 35% dei posti paganti, ovvero, bastano 50 passeggeri imbarcati e il tu 154 decollava! :lol:

 

andando un pò in ordine e spero di non prenderla alle lunghe scrivo un pò quello che so sul 727e tu 154(maturato in 19 anni di passione :lol: )

 

fino a pochi anni fa il 727 deteneva il record di aereo commerciale a reazione più venduto della storia.

è stato concepito come trireattore nel settore medio e breve raggio attorno la fine degli anni 50 quando il mercato dell'aviazione civile americano cresceva rapidamente. impossibilati alla boeing di adattare il mastodontico 707 alle rotte interne americane decisero di fare un progetto del tutto nuovo. nacque così il 727, trimotore, linea a freccia elegantissima, impennaggi a T e propulsori nella parte posteriore della fusoliera.

 

i primi esemplari operativi solcarono i cieli nel 1963 e contro qualsiasi aspettativa, gli ordini del 727 salirono alle stelle.perchè questo? perchè il 727 aveva ottime prestazioni e consumi contenuti, grazie al disegno dell'ala. in europa la prima compagnia a vantare tra la flotta il 727 fu la lufthansa che ne ordinò ben 12 unità nel 1963. l'ultimo dei 1832 boeing 727 fu venduto nel lontano 1982. Francamente non so se ancora adesso continuano a volare perchè fino a qualche anno fa con piccole migliorie ai motori e con kit supplementari continuava a volare.

 

ne esistono principalmente tre versioni la 100(94 passeggeri), la 200(189) e la 200 Advanced con autonomia e peso al decollo migliorati. su specifica richiesta della federal express( FedEx) fu costruita una versione cargo, la F.

 

i numeri del 727 sono questi:

 

apertura alare: 35m

lunghezza: 46

altezza: 10

velocità: 970 km/h

quota operativa: 10.000m

 

motori turbofan P&W da 6.970kg di spinta ognuno.

 

----------un bel respiro e giù con il tupolev ora B-):lol: ----------

 

come avevo già anticipato il tu 154 è la risposta sovietica al notissimo 727, sebbene lo superasse per capacità di carico e prestazioni.

 

con il pensionamento del tu 104 e l'Il 18 i dirigenti Tupolev( che tra l'altro nel 2002 ha festeggiato 80 anni di produttività) avviarono la progettazione di un velivolo commerciale per le medie distanze che fosse capace di operare in particolari condizioni climatiche.

 

il primo prototipò volò nel 1968 e l'aereo entrò in linea nel 1972. anche per il tu 154 come per il 727 fu subito un successo.

dalla sua il 154 aveva 1) semplicità della manutenzione 2) comfort, ovviamente relativamente agli standard russi e 3) risparmi. la prima versione aveva nella sezione centrale della fusoliera un serbatoio che non veniva utilizzto in volo, ma a terra per rifornire gli altri due prime della ripartenza. nel 77 esce la versione B migliorata, potenziati i montori e aggiunte due uscite di emergenza per l'evacuazione rapida dei 180 passeggeri.. esce poi anche la versione s da carico.

la versione finale M fu riprogettata in gran parte e quindi non fu possibile l'aggiornamento delle precedenti versioni.

 

i carrelli sono alloggiati in gondole che continuano il bordo d'uscita alare ed utilizzavano sei ruote, freni a disco, e dispositivi antislittamento per operare da piste semi preparate.

 

qualche dato:

ap alare: 38m

lunghezz: 48m

altz: 11

vel max : 950km/h

quota massima: 11.900m

autonomia a pieno carico e pieno combustibile 6.600km...

 

:lol:

 

CONCLUDENDO QUINDI ..ad autonomia vince il 154 6.600km contro i 5300 del 727, ad avionica però me ne intendo poco e quindi non saprei. so per certo che il 727 fu uno dei primi utilizzatori dellAPU che permette di avviare i motori senza generatori da terra e che a causa dei numerosi incidenti fu introdotto un dispositivo che correggeva automaticamente l'assetto dell'aereo in caso di tendenza allo stallo.

 

il 154 era dotato di pilota automatica di fabbricazione francese,sistemi di navigazione inerziale, radar, doppler, comunicazioni Hf e VhF sistemi di avviso di vicinanza al suolo

Edited by edo

Share this post


Link to post
Share on other sites

ecco due belle foto

 

tupolev tu 154 Aeroflot( in tutta la sua bellissima linea e nuova livrea dell'aeroflot)

 

 

727 advanced version F( cargo) Amerijet giacchè questa foto è datata 5 maggio 2007 è ovvio che ancora continua a volare il 727!

Share this post


Link to post
Share on other sites
a causa dei numerosi incidenti fu introdotto un dispositivo che correggeva automaticamente l'assetto dell'aereo in caso di tendenza allo stallo.

 

Sul trident c'erano gli shaker e i pusher per avvertire il pilota ...

E degli slat sul bordo d'entrata per aumentare la controllabilità all'avvicinarsi di quelle situazioni da rischio "stallo profondo" (essendo manuali però ,dato il periodo , erano parecchio pericolosi).

 

Sul 727 cos'era previsto?

Share this post


Link to post
Share on other sites
a causa dei numerosi incidenti fu introdotto un dispositivo che correggeva automaticamente l'assetto dell'aereo in caso di tendenza allo stallo.

 

Sul trident c'erano gli shaker e i pusher per avvertire il pilota ...

E degli slat sul bordo d'entrata per aumentare la controllabilità all'avvicinarsi di quelle situazioni da rischio "stallo profondo" (essendo manuali però ,dato il periodo , erano parecchio pericolosi).

 

Sul 727 cos'era previsto?

 

 

il sistema di avviso di stallo consisteva in un sistema indipendente costituito da tre stick:

 

il pusher, il nudger e lo shaker che avvertivano i piloti qualora l'aereo stesse entrando in stallo facendo tremare fisicamente il volantino.

 

per quanto riguarda l'ala non ne conosco bene i particolari ma so che sul 727 c'erano alette Kruger sul bordo d'attacco e flaps a tripla fessura su quello d'uscita, che si ritrovano anche sul tu 154 il quale in aggiunta aveva anche spoilers in 4 sezioni su ogni semiala.

 

:okok:

Edited by edo

Share this post


Link to post
Share on other sites
e in quanto a sicurezza??

 

 

se vi piacciono i dati o se si potrebbe stabilire la sicurezza di un aereo dalle statistiche( fate voi è soggettivo :P ) il Boeing 727 ha totalizzato ben 316 incidenti, inclusi qualsiasi tipo di cause anche di terrorismo,quindi dirottamenti.

 

il Tu 154 ha totalizzato 101 incidenti!!!

 

cliccando qui potete vedere il diagramma delle uscite di emergenza del tu 154!!! :)

 

qui invece potete vedere il diagramma delle uscite di emergenza del boeing 727 B-)

 

------------------------------------

 

sfornati un pò di dati permettete che mi trattenga a scrivere ancora un pò sul 727 riguardo quello che forse è il più famoso incidente che l'ha coinvolto.

 

ovviamente mi riferisco a San Diego, 25 settembre 1978 quando sopra il cielo della California si consumò il disastro.

Tutto iniziò così...

 

il cielo era limpido e si stimava una visibilità per difetto di ben 16km.

il volo 182 della Pacific Southwest Airliners(operato con un 727) stava per partire dall'aeroporto di Sacramento diretto verso San Diego,via Los Angeles. Intanto alle 08:15 decollava da un piccolo aeroporto( Campo Montgomery) a nord est di San Diego un Cessna 172.

ai comandi del Cessna vi era un apprendista con il suo istruttore che prendeva lezioni sul volo strumentale e poichè Campo Montgomery non era equipaggiato con l'ILS ,il pilota del cessna iniziò alcuni avvicinamenti per esercitarsi simulando atterraggi. il vicino aeroporto di San Diego era invece equipaggiato con i sistemi ATC.

 

il cessna aveva ormai effettuato ben 2 circuiti di esercitazioni e stava lasciando il campo Montgomery proprio quando il 727 stava per arrivare in zona.la torre del campo volo disse al cessna di volare verso nord est e di stare sotto quota 1067 m. non si sa poi per quale ragione il cessna abbia imbroccato la traiettoria del 727 in arrivo.

 

alle 09:00 il volo 182 avvista il cessna, salvo perderlo di vista il minuto seguente. supponendo di averlo superato, continuano con l'avvicinamento visivo alla pista 27, con circuito a destra. nello stesso istante lampeggiano sugli schermi della torre di controllo i sistemi di allerta collisione.

 

tali allarmi però erano spesso frequenti nell'affolatissima zona di san diego e i controllori avendo saputo che il 727 aveva avvistato il cessna non intrapresero alcuna azione, se non avvertire il cessna del 727,dal quale non ebbero alcun riscontro. intanto il cessna compi una virata di 090 gradi a 550m.

 

sono le 09:01 e il primo uffciale di bordo del 727 chiede" ci siamo liberati di quel cessna"? il motorista: "credo di si". il comandante"credo di si".

 

alle 09:01.31 il primo ufficiale"carrello fuori"

alle 09:01.38 il primo ufficiale"ce n'è uno sotto"

alle 09:01.39 il primo ufficiale"stavo guardando quello là in avvicinamento"

alle 09:01.45 il comandante" uhhhh!!!"

alle 09:01.46 il primo ufficiale"ahhhh"

 

alle 09:01.47 i due velivoli si scontrano a 800m sul livello del mare e il volo 182 cade al suolo in 17 secondi su un quartire residenziale all'ora di colazione.

 

144 vittime 7 residenti e i 2 del cessna.

 

pochi secondi prima il comandante del 727 parlò così alla torre di controllo di San Diego" Niente da fare ragazzi" e poi rivolto ai passeggeri" abbracciate le ginocchia".

 

una voce non identificata alle 09:02.04 dice"mamma ti amo".

 

è l'ultimo messaggio che si sente dalla trascrizione del Cockpit Voice Recorder.

Edited by edo

Share this post


Link to post
Share on other sites
e in quanto a sicurezza??

 

 

se vi piacciono i dati o se si potrebbe stabilire la sicurezza di un aereo dalle statistiche( fate voi è soggettivo :P ) il Boeing 727 ha totalizzato ben 316 incidenti, inclusi qualsiasi tipo di cause anche di terrorismo,quindi dirottamenti.

 

il Tu 154 ha totalizzato 101 incidenti!!!

 

cliccando qui potete vedere il diagramma delle uscite di emergenza del tu 154!!! :)

 

qui invece potete vedere il diagramma delle uscite di emergenza del boeing 727 B-)

 

------------------------------------

 

sfornati un pò di dati permettete che mi trattenga a scrivere ancora un pò sul 727 riguardo quello che forse è il più famoso incidente che l'ha coinvolto.

 

ovviamente mi riferisco a San Diego, 25 settembre 1978 quando sopra il cielo della California si consumò il disastro.

Tutto iniziò così...

 

il cielo era limpido e si stimava una visibilità per difetto di ben 16km.

il volo 182 della Pacific Southwest Airliners(operato con un 727) stava per partire dall'aeroporto di Sacramento diretto verso San Diego,via Los Angeles. Intanto alle 08:15 decollava da un piccolo aeroporto( Campo Montgomery) a nord est di San Diego un Cessna 172.

ai comandi del Cessna vi era un apprendista con il suo istruttore che prendeva lezioni sul volo strumentale e poichè Campo Montgomery non era equipaggiato con l'ILS ,il pilota del cessna iniziò alcuni avvicinamenti per esercitarsi simulando atterraggi. il vicino aeroporto di San Diego era invece equipaggiato con i sistemi ATC.

 

il cessna aveva ormai effettuato ben 2 circuiti di esercitazioni e stava lasciando il campo Montgomery proprio quando il 727 stava per arrivare in zona.la torre del campo volo disse al cessna di volare verso nord est e di stare sotto quota 1067 m. non si sa poi per quale ragione il cessna abbia imbroccato la traiettoria del 727 in arrivo.

 

alle 09:00 il volo 182 avvista il cessna, salvo perderlo di vista il minuto seguente. supponendo di averlo superato, continuano con l'avvicinamento visivo alla pista 27, con circuito a destra. nello stesso istante lampeggiano sugli schermi della torre di controllo i sistemi di allerta collisione.

 

tali allarmi però erano spesso frequenti nell'affolatissima zona di san diego e i controllori avendo saputo che il 727 aveva avvistato il cessna non intrapresero alcuna azione, se non avvertire il cessna del 727,dal quale non ebbero alcun riscontro. intanto il cessna compi una virata di 090 gradi a 550m.

 

sono le 09:01 e il primo uffciale di bordo del 727 chiede" ci siamo liberati di quel cessna"? il motorista: "credo di si". il comandante"credo di si".

 

alle 09:01.31 il primo ufficiale"carrello fuori"

alle 09:01.38 il primo ufficiale"ce n'è uno sotto"

alle 09:01.39 il primo ufficiale"stavo guardando quello là in avvicinamento"

alle 09:01.45 il comandante" uhhhh!!!"

alle 09:01.46 il primo ufficiale"ahhhh"

 

alle 09:01.47 i due velivoli si scontrano a 800m sul livello del mare e il volo 182 cade al suolo in 17 secondi su un quartire residenziale all'ora di colazione.

 

144 vittime 7 residenti e i 2 del cessna.

 

pochi secondi prima il comandante del 727 parlò così alla torre di controllo di San Diego" Niente da fare ragazzi" e poi rivolto ai passeggeri" abbracciate le ginocchia".

 

una voce non identificata alle 09:02.04 dice"mamma ti amo".

 

è l'ultimo messaggio che si sente dalla trascrizione del Cockpit Voice Recorder.

allora il tupolev è + sicuro del boeing :adorazione:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gente bisogna anche (ma non solo) guardare il numero di esemplari costruiti (più di 1800 B727, contro circa 900 Tu154) e le ore di volo totali della flotta. Ovvio che il 727, essendo presente in un numero più che doppio di esemplari e volando dal 1963 anzichè dal 1968 (5 anni di attività in più) abbia avuto più incidenti. Se consideriamo poi che il 727 ha avuto un enorme aftermarket di velivoli usati (specie in Africa e Sud America) e che quindi volavano anche molti esemplari usati in paesi dove i termini/concetti MANUTENZIONE e SICUREZZA non esistono allora il numero di incidenti aumenta per forza, ma non è causa dell'aereo.

 

Inoltre anche il numero di incidenti va preso con le molle. Se sono un dirottatore che si fa saltare in aria allora l'incidente non è colpa della progettazione dell'aereo. Se c'è una collisione in aria idem. Se invece gli aerei cadono perchè i finestrini si rompono (come sui primissimi Comet) allora si può dire che l'aereo è insicuro. Per inciso, i Comet volano ancora con successo nella RAF (Nimrod MR2 ed R1), mentre anche il DC10, che ebbe un inizio di carriera funestato da diversi incidenti imputabili a cause strutturali, è in seguito diventato uno dei più efficaci ed affidabili aerei da trasporto. Guardare la flotta USA di KC10 Extender (1 solo esemplare perso per un guasto del sistema di pressurizzazione dell'impianto trasferimento carburante agli aerei da rifornire, quindi non per causa dell'aereo!) per avere una prova.

 

I 727 non possono più volare in Europa (UE), mentre anche quelli che operano negli Stati Uniti devono essere sottoposti a revisioni totali e a pacchetti di upgrade/silenziamento dei propulsori. Anche i Tu154 di versione precedenti alla M sono interdetti al traffico sui cieli dell'UE, ed a breve anche la versione più recente sarà bandita per motivi "ecologici" (propulsori troppo rumorosi ed inquinanti). Questo è uno dei motivi per cui grandi compagnie dell'Est come Aeroflot e Lot stiano investendo migliaia di Euro/Rubli/Dollari (chiamateli come volete, sempre soldi sono) per rinnovare le loro flotte (oltre che per l'ovvio invecchiamento delle macchine!).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Confermo che i Tu.154 fanno un rumore ed una fumara assurda.

 

A scuola avevo la classe a 50 metri dalla touch down zone. A finestre aperte bisognava interrompere la lezione per il casino che faceva già da quando si trovava sull'outer marker!!! Il kerosene non mi dava fastidio invece, quell'odore di aereo è così inebriante...

Share this post


Link to post
Share on other sites

pekkato che su quel sito non ci sia nessuna info sui trident (bhè mi sa che sono usciti tutti di servizio)

Insieme allo sfortunato tristar mi sa che è uno dei meno conosciuti aerei di linea.....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...