Jump to content

Seawolf


dread
 Share

Recommended Posts

aspettando che apra la nuova sezione....

ho visto l'ultima genialata americana, il sottomarino seawolf

è armato con 8 tubi lanciasiluri da 660mm, ma quli sono i siluri da 660 visto che gli ADCAP sono 533?

poi vorrei sapere, il Los angeles può tenere 26 tra mk48 e harpoon più 12 tomahawk mentre il seawolf 50 in tutto ma dove li tiene?

 

poi guardate qui

che tipo di munizione è l'ultima della foto in basso a destra?

Link to comment
Share on other sites

Allora...

 

I tubi lanciasiluri dei Sea Wolf sono da 650 mm, ma al momento usano le stesse armi dei tubi da 533.

 

La disponibilità del diametro di 650 mm è stata adottata solo in previsione dello sviluppo di nuovi tipi di armi.

 

-------

 

Per quanto riguarda le armi nucleari, esse si dividono in due grandi famiglie: tattiche e strategiche.

 

La distinzione non è sempre agevole: una bomba B61 può essere usata in ruolo tattico o in ruolo strategico, secondo l'obiettivo, il vettore, la taratura.

 

In via teorica, qualsiasi arma può essere dotata di testata nucleare: sono stati realizzati missili aria-aria, munizioni di cannone, mine, siluri ecc... a testata nucleare.

 

Oggi il panorama si è un po' semplificato, e c'è la tendenza a ridurre al massimo i tipi in quanto l'arma nucleare non è più considerata uno strumento realmente impiegabile.

 

Pertanto abbiamo ancora operative le seguenti categorie:

 

- Missili strategici ICBM (USA, Russia e Cina) armati con una o più testate nucleari indipendenti (MIRV).

 

- Missili strategici SLBM, ossia lanciati da sottomarini SSBN (USA, Russia, Cina, UK e Francia) armati con più MIRV.

 

- Missili intermedi e a corto raggio (Russia, Cina, Pakistan, India)

 

- Bombe per aereo (tutti i paesi di cui sopra, in più Israele e Sudafrica).

 

- Missili da crociera, lanciati da aerei e sottomarini (USA e Russia)

 

- Siluri (Russia e forse Cina)

 

- Bombe di profondità (USA e Russia, solo in riserva)

Link to comment
Share on other sites

Come in che senso?

 

Tu che intendevi per imbottitura?

 

Tu hai detto imbottitura, io ho detto incapsulatura, è la stessa cosa.

 

Un Harpoon, quando viene lanciato da un tubo lanciasiluri, è incapsulato, ossia è racchiuso in un contenitore stagno.

 

Io pensavo che tu volessi sapere come fa un siluro Mk.48 da 533 mm a entrare e restare fermo in un tubo da 650 mm, e che mi chiedessi se ci fosse una qualche forma di imbottitura (ossia una capsula che adatta il diametro del siluro a quello della camera).

 

Io ti ho detto che il siluro non è incapsulato.

 

Viene usato un altro accorgimento tecnico.

 

E' inutile parlarne perchè è una cosa proprio strettamente tecnica.

 

E' inutile parlarne perchè... credo che non sia un dato divulgabile.

E' una cazzata, ma non mi risulta che sia mai stato pubblicato nè reso noto per cui non voglio far torto a nessuno.

 

:)

Link to comment
Share on other sites

Gli USA avevano una marea di altri ordigni nucleari, come i missili a corto raggio Lance, i missili a medio raggio Pershing II, i missili da crociera GLCM e tante altre amenità.

 

Un po' per i trattati di disarmo, un po' per la volontà di alleggerire l'arsenale atomico e favorire la distensione con l'URSS, queste armi sono state tutte ritirate e distrutte o accantonate nei depositi.

 

Diverso il discorso dei siluri nucleari.

 

L'USNavy ha sempre confidato nella superiore capacità della propria marina per distruggere quella sovietica.

 

Tenete conto che la flotta SSBN americana durante la guerra fredda era costantemente in mare in ragione di almeno metà dei sottomarini disponibili.

 

Gli equipaggi cambiavano in mare.

 

Al contrario, la flotta SSBN sovietica è sempre stata così poco affidabile che di rado erano presenti più di 4-5 SSBN in mare.

 

Gli SSBN russi, dal momento in cui uscivano dal porto erano tracciati da un imponente sistema globale di ascolto (il SOSUS) basato su centinaia di idrofoni disseminati in tutti i mari del mondo.

Il SOSUS era in grado di stabilire posizione e direzione di qualsiasi sottomarino di qualsiasi nazione del mondo.

 

Ogni SSBN russo era tallonato da almeno un Los Angeles, che aveva il compito di neutralizzarlo in caso di conflitto.

 

Per questo compito, i Los Angeles erano armati con dei missili (SUBROC) che in pochi secondi raggiungevano il sottomarino nemico e sganciavano un siluro convenzionale o una bomba di profondità nucleare.

L'utilizzo del SUBROC era necessario: occorreva distruggere l' SSBN prima che questi potesse lanciare anche uno solo dei suoi missili nucleari.

 

Per distruggere le navi sovietiche, invece, bastavano e avanzavano i normali siluri MK.48 (che sono le armi subacquee più potenti e precise mai realizzate) e gli aerei delle portaerei.

 

Quindi gli USA non avevano bisogno di siluri nucleari.

 

Al contrario, la flotta russa aveva ben altre esigenze.

I russi sapevano perfettamente che la loro flotta era un nano in confronto a quella americana, e che sarebbe stata spazzata via nei primissimi giorni di guerra.

Di qui la necessità di colpire mortalmente almeno le portaerei.

 

Tutti i sottomarini d'attacco SSN e quelli lanciamissili antinave SSGN sovietici erano dotati di siluri e missili nucleari da utilizzare contro i gruppi di battaglia americani nelle primissime ore di un conflitto nucleare.

 

Infatti i siluri sovietici sono sempre stati molto meno affidabili di quelli americani, e una bella testata atomica compensava la scarsa precisione.

 

Ecco perchè i sovietici hanno sviluppato siluri nucleari, mentre gli americani non sono mai stati interessati a questo tipo di arma.

 

Purtroppo oggi il SOSUS non esiste più: molte stazioni di ascolto sono state chiuse e la rete è stata convertita quasi tutta a scopi civili, per lo studio degli animali acquatici.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...