Jump to content
Sign in to follow this  
dariuzzo80

Scie dalle ali

Recommended Posts

Ciao a tutti, buona domenica!

Ho un quesito di ordine generale, che mi ha sempre incuriosito sin da "piccolo". Spesso mi è capitato di vedere in alcuni filmati su aerei da caccia che mentre l'aereomobile vira o esegue qualche variazione repentina dell'assetto (cabrata, picchiata, rovesciata) fuoriescono delle scie bianche dalle punte delle ali e talvolta anche dall'intera superficie superiore delle semiali. Mi sembra di aver letto (molto tempo fa) che sono getti di "controllo", mi sapete dare qualche spiegazione più dettagliata? Si tratta di semplice aria compressa oppure è qualcos'altro, tipo carburante?

Grazie!

Bye, Dar

Share this post


Link to post
Share on other sites

mmm credo che questo post stia meglio in Aerotecnica, ma fa niente, se i moderatori la penseranno così lo sposteranno :P

 

Comunque le scie provocate sono dovute alle grandi depressioni che si creano su quelle parti del velivolo che hai notato. L'umidità presente nel'aria fa il resto...

Sulla superficie alare c'è una depressione in quanto è necessaria alla creazione della portanza mentre sulle tip alari la depressione è il nucleo del vortice che si crea quando l'aereo è in volo. Molto probabilmente se avessi potuto guardare l'aereo da vicino avresti visto altri vortici staccarsi ad esempio dalle prese d'aria o da altre superfici.

 

Questa foto è fantastica e cade a pennello:

http://www.airliners.net/open.file/1130381/M/

 

ciao ciao

Ale

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sposto in aerotecnica.

 

Ne avevamo già parlato. C'era anche un bel post, di Pheonix mi pare, spiegato benissimo. Però non sono riuscito a ritrovare il link.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque non solo su i caccia le vedi quelle scie...se trovi un aeroporto come Linate che ha la ringhiera proprio davanti alla pista su cui ti passano gli aerei a 15 metri dalla testa vedrati che lo stesso effetto lo vedi alle estremità dei flap e delle ali....ancor prima che tu lo chieda, le alette verticali alle estremità dell'ala servono a diminuire la turbolenza di scia che lascia l'ala quando passa....che sarebbe il vortice di cui si parlava anche prima.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sposto in aerotecnica.

 

Ne avevamo già parlato. C'era anche un bel post, di Pheonix mi pare, spiegato benissimo. Però non sono riuscito a ritrovare il link.

...Neanch'io! :P Ovviamente prima di postare (a quanto pare nella sezione sbagliata... sorry!!! :oops: ) avevo fatto una piccola ricerca...

@grissom: quindi nessun getto di controllo? solo un fenomeno di fluidodinamica? Ok, ma perchè allora si vedono solo in certe condizioni e non sempre durante il volo? Spettacolare quella foto che hai linkato!!! A proposito, nella barra laterale a destra della foto c'è un ad pubblicitario, c'è anche un f18 con quall'alone tutto intorno... è lo stesso discorso anche per questo, oppure è davvero il "boom sonico" come dicono in molti? Grazie a tutti x le risposte!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sposto in aerotecnica.

 

Ne avevamo già parlato. C'era anche un bel post, di Pheonix mi pare, spiegato benissimo. Però non sono riuscito a ritrovare il link.

...Neanch'io! :P Ovviamente prima di postare (a quanto pare nella sezione sbagliata... sorry!!! :oops: ) avevo fatto una piccola ricerca...

Fossero tutti come te :D lol scherzo, chiudiamo l'OT.

 

Non si manifesta sempre perchè dipende da vari parametri dell'aria, temperatura, pressione, umidità, ecc

 

Ma una spiegazione tecnica non te la so dare.

 

Quello dell'F-18 non è lo stesso effetto, ma si tratta proprio del bang sonico, che ha la forma a cono inconfondibile, non ti puoi sbagliare. Anche di questo, abbiamo già parlato :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

le stesse scie le puoi vedere anche sugli alettoni posteriori delle formula 1 quando sfrecciano sul rettilineo :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come dice giustamente dread non sono sempre condizioni ideali per vedere quei fenomeni...solo in un certo range di temperatura e umidità questi vortici si rendono visibili.

 

Confermo che non ci sono getti di controllo, almeno non nel caso generale...se poi qualche aereo ne fa uso non lo so, ma non credo proprio.

 

E' possibile invece che si vedano scie provocate da scarico di carburante in volo (a causa di emergenze ad esempio) e lì la posizione delle scie varia in base a dove sono posti gli ugelli di scarico.

 

L'F18 nel banner a fianco è invece un bel boom sonico, come sempre correttamente detto da dread.

 

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest MIK_RE

SU-27_RUS_VIT.jpg

Queste scie ?

Sono dovute alla condensazione dell'umidità presente nell'aria.

Quindi la condizione necessaria è che vi sia una percentuale di umidità elevata.

Piccola curiosità.

Nei piccoli aerei con motore a carburatore, questo stesso fenomeno porta alla formazione di ghiaccio nella zona della valvola a farfalla , con conseguente spegnimento del motore se non si inserisce Aria calda al carburatore.

La causa sta nel fatto che la farfalla semichiusa, motore al minimo durante la fase di discesa, genera un effetto Venturi all'interno del carburatore, con conseguente abbassamento della temperatura che in condizioni di alta umidità può dare origine alla formazione di ghiaccio.

Edited by MIK_RE

Share this post


Link to post
Share on other sites
Nei piccoli aerei con motore a carburatore, questo stesso fenomeno porta alla formazione di ghiaccio nella zona della valvola a farfalla ,

Perchè ci sono aerei con motori elettrici? :blink:

Edited by Gabry

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sparo a caso,ma probabilmente i motori ad iniezione non soffrono di questo problema...Bhe' poi ovviamente immagino che qualche tipo di riscaldamento sulle prese d'aspirazione ci sia anche li' dato che in fondo si vola ad alta quota ed a una certa velocità......

 

Ma forse sto andando OT ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest MIK_RE

Sparo a caso,ma probabilmente i motori ad iniezione non soffrono di questo problema...

Bravissimo.... ;);)

I motori ad iniezione non soffrono di questo problema e tutti gli aerei acro hanno il sistema ad iniezione, altrimenti come farebbero in volo rovescio ????

Intendo Volo rovescio a tempo illimitato, non per soli 30 - 40 secondi... :D:D

Edited by MIK_RE

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ah ops ho dimenticato la categoria dei motori a iniezione in quelle citate...

la fretta....

...e ti hanno fatto anche sottotenente... :rolleyes: io lo degraderei a maresciallo... :P scherzo, naturalmente! Grazie a tutti per la collaborazione!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest MIK_RE

Bhe' poi ovviamente immagino che qualche tipo di riscaldamento sulle prese d'aspirazione .......

L'aria fredda migliora il rendimento...

Mai riscaldare l'aria "respirata" da un motore a scoppio se non per impedire la formazione di ghiaccio nella zona della valvola a farfalla..

Per maggiori dettagli fare riferimento alla formula di correzione della potenza in condizioni ISA..

Ma ora siamo proprio OT.... :ph34r::ph34r:

Edited by MIK_RE

Share this post


Link to post
Share on other sites

86325main_ED01-0230-1_popup.jpg

 

<_< Grissom anche se questo funzica ad energia solare non riesce a lasciare quelle scie...è già tanto che si stacca da terra....io da piccolo credevo che l'effetto delle nuvole quando ci passava dentro un aereo, fosse dato dai motori...ed invece era dato dal vortice che creava l'estremità dell'ala....

E' per questo che 2 aerei che decollano hanno sempre un intervallo tra loro?

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh tu chiedevi se esistono aerei con motori elettrici, eccoti servito :D

 

Comunque sì, il vortice d'estremità è la perturbazione aerodinamica che obbliga a lasciare un certo spazio tra due aerei in decollo. Un 747 a pieno carico lascia un vortice in grado di inghiottire completamente un piccolo aereo...sulle pagine del Dryden c'è una sezione in cui si vedono filmati di un C17 fatto passare in mezzo a una nuvola di fumi colorati...spettacolare davvero :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

hehehe se un C-172 entra nella scia di un 747 comincia a fare come nei bag di Fs2004 che l'aereo va da tutte le parti senza controllo.. :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites
ma quindi le scie diminuiscono la portanza del veivolo?

i vortici d'estremità non variano la portanza del velivolo (il loro asse è nella direzione del moto), ma aumentano la resistenza (in quanto immettono energia nella scia (spiegazione energetica)).

 

Più che altro questi vortici sono dovuti al fatto che l'ala genera portanza: infatti se l'ala non genera portanza, la pressione sul dorso e quella sul ventre sono uguali, e quindi l'aria non tende ad andare dal ventre al dorso, girando attorno alle estremità e creando i vortici... :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

sostanzialmente.. come han detto gli altri... è la condensa formata dalle ali...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...