Jump to content
Sign in to follow this  
argonauta

le guerre della guerra fredda

Recommended Posts

girando su molti siti che parlano delle mini-guerre (passatemi il termine) occorse durante la guerra fredda, però si nota molta disinformazione (soprattutto di un certo colore e anti-usa)...

 

quindi mi è venuta l'idea parliamone noi di queste guerre...

 

alcuni spunti per iniziare possono essere: corea, vietnam(anche se ne abbiamo già parlato), falkland, granada, golfo.... ecc.

 

a voi la parola...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me, un episodio "interessante" è stato quello delle Falklands (anche se credo abbia poco a che fare con la guerra fredda): perché gli argentini hanno indetto quella campagna suicida per conquistare quelle isole disperse in mezzo all'oceano? E perchè gl'inglesi le hanno difese con tanta premura?

Share this post


Link to post
Share on other sites

iniziamo pure con questa e ci aggiungerei (come disse il caro prof. john) perchè non aspettarono qualche mese per aver le consegne complete di aerei e missili dalla francia e che la Royal Navy venisse dimmezzata...?

 

una risposta può essere gli argentini cercarono un motivo per distrarre la popolazione dai problemi interni, e si scontrarono con gli orgogliosi inglesi che non volevano farsi rubare quella terra in cui vivono degli'inglesi...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le mini-guerre durante la Guerra Fredda furono per lo più scontri indiretti tra le due potenze, USA e URSS.

 

Non si scontrarono mai apertamente, ma se guardiamo in Vietnam gli F4 si vedevano contro i Mig21 russi, come i Mi24 che in Afghanistan venivano tirati giù come mosche dagli Stinger americani...

 

Io le ho sempre viste come un teatro di marionette, e alcuni di quegli stati tuttora non sono messi troppo bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il motivo per cui cominciarono prima, infatti gli argentini pensavano di far scattare la campagna 6 mesi-1 anno dopo, quando sarebbe stato ritirato il pattugliatore rompighiaccio HMS Encounter, unica nave Britannica nella regione, furono principalmente due.

Il primo fu interno, infatti andavano intensificandosi le manifestazioni antigovernative, il secondo è dovuto a dei sedicenti "commercianti di rottami" mandati in avanscoperta in georgia australe, altro territorio occupato durante l'invasione, che, avendo innalzato la bandiera argentina sull'isola, avevano allertato le autorità inglesi che avevano inviato sull'isola un contingente di 40 Royal Marines, imbarcati sull'Encounter, distaccati da Port Stanley (capoluogo delle Falkland).

Ritirarsi dall'isola avrebbe rappresentato uno smacco per l'Argentina che anticipò le sue mosse, tra l'altro usando truppe di linea invece dei famigerati reggimenti da montagna, elite dell'esercito Argentino (Peron ne faceva parte tra l'altro), visto che la tensione col Cile non permetteva di spostarli dal settore andino.

Se avesse aspettato avrebbe avuto la dotazione completa di Exocet e Super Etendard e gli Inglesi non avrebbero avuto l'Invincible, che doveva essere venduta all'Australia e forse neanche l'Hermes, che è stata già miracolosamente recuperata dalla riserva nell'82.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Infatti la mossa Argentina è stata la peggior iniziativa militare che abbia mai visto: un pressapochismo spaventoso, un errore di valutazione imperdonabile, una condotta assurda.

 

Non solo sbagliarono il momento, ma anche le tattiche.

 

Se avessero utilizzato le loro forze aeree tutte in una sola ondata (chiaramente da ripetere), avrebbero fatto a pezzi le navi inglesi saturando le loro capacità di difesa aerea.

 

Invece attaccarono in sezioni e squadriglie, diventando carne da macello per i sistemi antiaerei e per i Sea Harrier.

 

C'è anche da chiedersi come fecero gli inglesi ad essere così sicuri che gli argentini avrebbero commesso questo errore: evidentemente si sono giocati qualche carta, e chissà se sapremo mai quale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

più che truppe di prima linea mandarono truppe di leva mal armate/equipaggiate e praticamente prive di addestramento.

 

Se la sono meritata la sconfitta

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me fu semplice fortuna, gli Inglesi non erano andati per combattere, almeno in principio, poi non disponevano, in pratica, di fonti informative sul territorio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...