Jump to content
Sign in to follow this  
AureliaSS1

elicotteri da guerra hanno sedili eiettabili?

Recommended Posts

ciao ragazzi vedendo il film di 007 quello che sta su elicottero che dopo con la testa schiaccia il bottone e si espelle :rolleyes:

 

anche nei elicotteri veri come la Mangusta e Apache hanno i sedili eiettabili? :ph34r:

Share this post


Link to post
Share on other sites
No.

L'unico elicottero che dispone di seggiolini eiettabili è il KA-50/52

grazie pensavo che tutti elicotteri disponevano i sedili eiettabili ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

in effetti leggendo il titolo del post non riuscivo ad immaginare da dove uscissero i piloti eiettandosi...c'è l'elicone su... :o

 

e scusate nel KA 50 da dove si eiettano???anche lui ha l'elicone! :blink::blink:

Edited by sayomi

Share this post


Link to post
Share on other sites
comunque la manovra di eiezione è veloce??

dubito che si riesca ad abbandonare un eli velocemente...

Sui velivoli dotati di seggiolini eiettabili, l'eiezione dura, al netto del tempo di reazione del pilota, alcuni decimi di secondo, compresi il distacco del canopy e la separazione del seggiolino fino alla completa uscita di questo dal mezzo.

 

Tempi più lunghi farebbero sì che, date le velocità caratteristiche del velivolo, l'eiezione potrebbe avvenire in assetto inusuale e poco sicuro, con ben minori garanzie di sopravvivenza per il personale eiettato.

 

Di contro c'è da rilevare che le accelerazioni verticali tipiche di questa manovra d'emergenza hanno conseguenze potenzialmente anche gravi e a carattere permanente sullo stato fisico dei naviganti che vi hanno fatto ricorso; specificamente è la colonna vertebrale a risentir maggiormente dello stress da lancio, e non è infrequente che naviganti con più eventi di lancio perdano l'idoneità alla navigazione su taluni mezzi (es. tornado) per limitare i rischi (o gli effetti) connessi a tali occorrenze, per poi esser eventualmente impiegati su macchine la cui condotta possa risultare meno "stressante" (es atlantic, C130, B707 etc).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi sembra abbastanza inutile un seggiolino eiettabile su un elicottero da guerra, in quanto tali dispositivi hanno efficacia solo se il velivolo si trova ad una certa altezza dal suolo: il paracadute deve avere il tempo di aprirsi completamente e di frenare la discesa, e inoltre il velivolo si presume in rapido movimento (orizzontale o verticale). In genere un elicotterpo da attacco non conta tanto sulla velocità e non vola a quote elevate, quindi il seggiolino eiettabile perderebbe completamente efficacia. Altra mia considerazione, è che ci sono due tipologie di danni che un elicottero può subire:

- grave (missile, collisione in volo): il velivolo esplode completamente in pochi attimi;

- lieve (raffica di mitragliatore, guasto meccanico): il velivolo rimane pressochè integro e in certi casi è in grado di atterrare quasi incolume per effetto dell'autorotazione delle pale.

Nel primo caso il pilota non si accorge nemmeno... ehm... avete capito...

nel secondo caso avrebbe comunque più possibilità di salvezza tentando un atterraggio di fortuna, piuttosto che "far saltare le pale" e buttarsi fuori.

Bye, Dar

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mi sembra abbastanza inutile un seggiolino eiettabile su un elicottero da guerra, in quanto tali dispositivi hanno efficacia solo se il velivolo si trova ad una certa altezza dal suolo: il paracadute deve avere il tempo di aprirsi completamente e di frenare la discesa, e inoltre il velivolo si presume in rapido movimento (orizzontale o verticale).

Il seggiolino del Ka-50 e' di tipo zero-zero, cio permette di abbandonare il velivolo a quota zero e a velocita' zero. Del resto, da quanto ne so, la maggior parte dei caccia moderni ha dispositivi simili e anche piu' soffisticati che possono salvare il pilota in qualsiasi assetto di volo si trovi l'aereo (anche a Mach 2 o a testa ingiu').

 

Altra mia considerazione, è che ci sono due tipologie di danni che un elicottero può subire:

- grave (missile, collisione in volo): il velivolo esplode completamente in pochi attimi;

- lieve (raffica di mitragliatore, guasto meccanico): il velivolo rimane pressochè integro e in certi casi è in grado di atterrare quasi incolume per effetto dell'autorotazione delle pale.

Questo discorso allora potrebbe essere applicato anche ai caccia, eppure li il seggiolino ce lo mettono tutti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

A proposito di tragico destino durante un'eiezione mi ricordo di un incidente con un addestratore biposto dei Marines (un TA-4?) entrato in rotazione incontrollabile sull'asse longitudinale a bassa quota, l'eiezione del primo seggiolino era avvenuta verso l'alto mentre il secondo (mi pare di ricordare che ci sia un ritardo di 0.8 secondi, ma non ci giurerei...) era stato "sparato" in mare.

 

Della serie, quando esce il tuo numero... :(

 

D'altra parte, se penso ai primi modelli di F-104 con l'espulsione verso il BASSO mi vengono i brividi !!!!

Edited by LuckyLuke

Share this post


Link to post
Share on other sites
A proposito di tragico destino durante un'eiezione mi ricordo di un incidente con un addestratore biposto dei Marines (un TA-4?) entrato in rotazione incontrollabile sull'asse longitudinale a bassa quota, l'eiezione del primo seggiolino era avvenuta verso l'alto mentre il secondo (mi pare di ricordare che ci sia un ritardo di 0.8 secondi, ma non ci giurerei...) era stato "sparato" in mare.

 

Della serie, quando esce il tuo numero... :(

 

D'altra parte, se penso ai primi modelli di F-104 con l'espulsione verso il BASSO mi vengono i brividi !!!!

 

 

 

 

 

 

Check Six!

 

Luca

:o F-104 si eiettava in basso che in alto? :blink: non lo sapevo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho trovato un riferimento nella "solita" wikipedia...si trattava del modello "A" (usato anche in Vietnam...)

 

http://en.wikipedia.org/wiki/F-104_Starfighter

 

 

"Early Starfighters used a downward-firing ejection seat (the Lockheed C-1), out of concern over the ability of an upward-firing seat to clear the tailplane. This presented obvious problems in low-altitude escapes, and some 21 USAF pilots failed to escape their stricken aircraft in low-level emergencies because of it. The downward-firing seat was soon replaced by a Lockheed C-2 upward-firing seat, which was capable of clearing the tail, although it still had a minimum speed limitation of 90 knots (170 km/h). Most export Starfighters were fitted with Martin-Baker zero-zero ejection seats (having the ability to successfully eject the pilot from the aircraft even if the aircraft was at zero altitude and zero airspeed)."

 

Per fortuna poi sono passati ai "zero/zero" altrimenti sarebbero stati guai...21 piloti persi perchè troppo bassi per lanciarsi...figurati se in emergenza ti tocca anche trovare il tempo x rollare invertito e poi eiettarti!!!!

Edited by LuckyLuke

Share this post


Link to post
Share on other sites
Altra mia considerazione, è che ci sono due tipologie di danni che un elicottero può subire:

- grave (missile, collisione in volo): il velivolo esplode completamente in pochi attimi;

- lieve (raffica di mitragliatore, guasto meccanico): il velivolo rimane pressochè integro e in certi casi è in grado di atterrare quasi incolume per effetto dell'autorotazione delle pale.

Questo discorso allora potrebbe essere applicato anche ai caccia, eppure li il seggiolino ce lo mettono tutti.

Esattamente, lo stesso discorso vale per gli aerei, solo che in questo caso, volando (nel 99% dei casi) a quote più elevate rispetto ad un elicottero, il pilota ha qualche secondo in più per rendersi conto del danno ed attivare l'espulsione se necessario.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...