Jump to content

LuckyLuke

Membri
  • Content Count

    11
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0

About LuckyLuke

  • Rank
    Recluta

Contact Methods

  • Sito Web
    http://members.xoom.virgilio.it/LuckyLuke/

Profile Information

  • Interessi
    Aviazione militare, Wargames tattici...
  1. Ho trovato un riferimento nella "solita" wikipedia...si trattava del modello "A" (usato anche in Vietnam...) http://en.wikipedia.org/wiki/F-104_Starfighter "Early Starfighters used a downward-firing ejection seat (the Lockheed C-1), out of concern over the ability of an upward-firing seat to clear the tailplane. This presented obvious problems in low-altitude escapes, and some 21 USAF pilots failed to escape their stricken aircraft in low-level emergencies because of it. The downward-firing seat was soon replaced by a Lockheed C-2 upward-firing seat, which was capable of clearing th
  2. A proposito di tragico destino durante un'eiezione mi ricordo di un incidente con un addestratore biposto dei Marines (un TA-4?) entrato in rotazione incontrollabile sull'asse longitudinale a bassa quota, l'eiezione del primo seggiolino era avvenuta verso l'alto mentre il secondo (mi pare di ricordare che ci sia un ritardo di 0.8 secondi, ma non ci giurerei...) era stato "sparato" in mare. Della serie, quando esce il tuo numero... D'altra parte, se penso ai primi modelli di F-104 con l'espulsione verso il BASSO mi vengono i brividi !!!!
  3. Grazie x la tua risposta ...vedremo cosa combineranno i valorosi piloti ora che si possono coordinare!!! V6! Luca
  4. Spero che sia questo il "posto" giusto per fare questa domandina... Nel caso che nella stessa zona vengano impiegati aerei di diversi reparti (o nazioni), come potrebbe essere un verosimile "traffico" radio? Nello specifico, ho in "ballo" uno scenario anni '80 (si tratta di una partita ad un wargame aereo, non ad un simulatore, ma giocata via posta elettronica "al buio"...) che prevede una sezione di NF-5A e una di Jaguar inglesi in missione SEAD. In un caso del genere come potrebbe essere la gestione delle comunicazioni radio? Sicuramente c'è una frequenza "interflight" con cui
  5. Parecchio tempo fa avevo letto di un progetto che sconfinava nella fantascienza: un'arma consistente in un gruppo di barre di tungsteno con un sensore con alette direzionali; l'impiego era semplicemente lasciare cadere dall'orbita il "covone" di sbarre...una volta bruciata uno scudo ablativo il sensore pilotava la barra fino sul bersaglio (carri armati p.e.). Questa citata negli altri interventi mi sembra la versione 'realistica' di questa arma.
  6. Sono d'accordo con la scelta del profilo di volo: in genere i missili sono più efficenti nella gestione energetica di un aereo e possono quindi eguagliare quasi qualsiasi variazione di quota che il loro bersaglio possa generare. La cosa più facile è tenere (come nel combattimento manovrato) il "lift vector" (quasi sempre il dorso del nostro aereo) puntato verso il missile. Certo la cosa migliore è quella di non permettere al nemico di lanciarci contro un missile...ma con scenari con missili all-aspect capaci di intercettare il bersaglio da qualunque angolazione la cosa è parecchio diffici
  7. Dimenticavo: l'Avenger da 30mm è grande più o meno come una automobile tipo Volkswagen Maggiolino...brrr!!! ecco un link che ha qualche foto interessante: http://palpatine.chez.tiscali.fr/Warfare/Auto/Auto.html
  8. Beh, parlando di Rambo...in Rambo2 c'è la scena dell'attacco con l'elicottero in cui sul velivolo appaiono ad ogni nuova scena nuove armi: sembra che raccolga dei "power up" da videogioco!!!! Tornando alla MG...il nastro che non scorre???? Ma avete presente la Minigun di "Predator" ? A prima vista credevo che fosse "finta", poi ho trovato sul Web che una ditta Tailandese o qualcosa del genere ne produceva davvero una in 5,56...anche se quella "reale" è studiata per l'impiego su veicoli leggeri. Già pesa una MG anche se in 5,56 come la Minimi...immaginate una MG Gatling quanto possa arrivar
  9. Grazie a tutti per il caldo benvenuto....
  10. Da quanto ho letto i piloti sono soggetti in maniera diversa da un giorno all'altro ai "G"...al punto da tenersi in forma in palestra, sopratutto facendo sollevamento pesi con il bilancere sulla panca x i muscoli del torace e del collo. Leggevo in un libro fotografico su Miramar e la scuola Top Gun un episodio con protagonista l'autore: nel momento esatto in cui il fotografo stava cambiando il rullino, l'aereo (biposto! ) su cui volava ha "breakkato" all'improvviso caricando parecchi G positivi e il poveretto ha dato una capocciata sulle sue ginocchia e sulla macchina...collo dolente per un
  11. A proposito di sconfinamento, mi raccontarono una volta una storia che vi rivendo così senza garantire affatto sulla sua veridicità... Anni'70-80 Italia Settentrionale. Un allievo pilota si sperde nell'azzurro dei cieli, si arrovella con la carta topografica inutilmente, in preda al panico scruta a terra nella vaga speranza di vedere un punto di riferimento. Alla fine (ma la radio c'era? mi domando.. ) si trova davanti una pista di atterraggio e vi cala disperato..si ferma, si guarda attorno e si vede circondato da soldati in divisa "east europe"!!!! L'unico pensiero che gli viene
  12. Ho letto sia "Eravamo giovani in Vietnam" (altrimenti come potrei capire il "Gary Owen" nella firma? ) che "Stormo da Caccia", per motivi diversi mi hanno colpito molto. Nel primo si viene proiettati nel mezzo della situazione tremenda di una battaglia sanguinosa e prolungata con un nemico determinato che appare dal nulla, colpisce senza curarsi delle perdite subite e nel nulla svanisce ; se mi passate la similitudine una "Alien Syndrome" purtroppo vera e per questo molto più scioccante Nel secondo il buon Tom Clancy ti mette sulle ginocchia (e pesa!) tutto l'apparato bellico US
  13. Hi everybody! Sono un appassionato da sempre dell'aviazione militare e in particolare degli aerei da caccia e da attacco. Ho scoperto con gioia questo sito e spero di avere con gli altri frequentatori scambi di idee e informazioni... Per quanto riguarda i simulatori di volo non sono molto "aggiornato" ma penso che mi possa fare un'idea leggendo la sezione dedicata ad essi. Non c'è una sezione dedicata ai giochi di simulazione (leggi:wargames) di guerra aerea? Mi piacerebbe sapere quanti di noi hanno questo interesse! A presto!
×
×
  • Create New...