Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
dread

JSOW

Messaggi consigliati

non ne abbiamo mai parlato, le conosco solo dalle foto, che mi dite?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ti posso dire che il J.S.O.W. (Join Stand-Off Weapon) fa parte di uno dei soliti programmi "joint" americani che,come dice il termine tendono a far adottare a più froze armate lo stesso tipo di armamenti e che fuorno proposti dall'ora segretario della difesa robert mcnamara (1961-1968).tali programmi furono una vera sciagura per per le forze armate,solitamente molto campanilistiche e gelose dei vantaggi che avavano(basti ricordare le guerra tra portaerei e bombardieri su chi dovesse avere lo scettro del deterrente nucleare).esempi di questi disastrosi programmi fuorno l' f-111 che il congresso voleva forzatamente imbarcare sulle portaerei nel ruolo di intercettore,ruolo poi ricorperto dall' f-14, o la malsana idea di forzare la u.s. navy e l' u.s.a.f. a scegliere un unico missile cruise tra l'agm-86b,lo A.L.C.M. (Air Lounched Cruise Missile),ed lo agm-109 tomahawk.....come sapete la storia andò diversamente ed ognuno si tenne il suo missile.fatta questa piccola premesse torniamo al J.S.O.W. ed alla sua controparte più complessa lo J.A.S.S.M. (Joint Air-to-Surface Stand-off Missile):essi nascono dal preciso requisto di u.s.a.f. e u.s. navy di introdurre un arma stand-off di medio raggio da imbarcare su numerose piattaforme dal b-52h allo f/a-18e/f.i due requisiti erano quandi molto simili ed il congresso "propose" di unire gli sforzi per creare dei sistemi il più simile possibile.gli studi e gli sviluppi andarono molto bene e vi erano concrete possibilità della loro concretizzazione in una produzione di massa,tuttavia,nel 2004 la navy abbandonava il programma in favore dello agm-84 salm-er,dall' autonomia poco inferiore e sicuramente più economico e tecnologicamente sicuro(deriva dall' harpoon antinave).l' u.s.a.f. al contrario continuva il suo programma anche se la percentuale di lanci-prova aventi buon fine non è stata delle più alte..anzi,tuttavia non può fare diversamente,gli A.L.C.M. stanno finendo e non vuole lasciare lo scettro dei cruise alla navy.

in definitiva il J.S.O.W. è stato abbandonato...è un sistema a propulsione autonoma,dotato di ali ripiegabili ,avente come sistema di navigazione un INS/GPS, come guida terminale un sistema IIR,velocità subsonica e dotato di vano per vari tipi di munizionmaneto...testata unitaria,submunizioni........esso inoltre a caratteristiche stealth

Modificato da vorthex

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il JSOW non è stato abbandonato. Solo alcune versioni sono state cancellate, le altre sono in servizio da anni e sono state usate operativamente dal conflitto in Kosovo in poi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

il signor paolo gianvanni l'ha detta grossa allora su r.i.d. :o:thumbdown: .....lui fa capire che il J.S.O.W. non è mai stato introdotto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il JSOW non è stato abbandonato. Solo alcune versioni sono state cancellate, le altre sono in servizio da anni e sono state usate operativamente dal conflitto in Kosovo in poi.

Quali sono le versioni entrate in servizio?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quali sono le versioni entrate in servizio?

 

 

Dell' AGM-154 Joint Standoff Wepaon "dovrebbero" essere in uso o prodotte almeno tre varianti:

 

La Versione A, basica con 155 BLU-97/B Combined Effects Bomb (CEB)

La Versione B con 6 BLU-108/B, che però sia US NAvy che USAF non dovrebbero aver adottato

La Versione C con sistema di guida autonomo e seeker all'infrarosso. e utilizzante la BROACH come testata.

La BROACH è una testata in tandem, composta da una WDU-44 unita ad una WDU-45, nata dal lavoro comune di BAE Systems, Thales e Qinetiq ed è utilizzata anche dallo Storm Shadow

 

Dovrebbe essere allle prove anche una versione con turbogetto, che estenderebbe il suo raggio d'azione dalle 70 miglia iniziali fino alle 300.

Jane's parla anche di una versione BLOCK-III della AGM-154C messa a punto dalla Raytheon che dovrebbe aggiungere anche la correzione di rotta tramite Data-Link in modo da garantire la possibilità di ingaggio a bersagli in movimento (navi)

La versione BLOCK-II dovrebbe essere una sottoversione della AGM-154A che sostituisce la BLU-97/B con la BLU-111

 

Potete comunque consultare la pagina di Wikipedia inglese che è praticamente una scopiazzatura dei dati Jane's.....

 

G.L.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo  

×