Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
typhoon

AgustaWestland: contratto da 584 milioni di Euro

Messaggi consigliati

AgustaWestland: contratto da 584 milioni di Euro per l’aggiornamento di 30 elicotteri EH-101 della marina britannica 

 

Roma, Italia - Con un'opzione per ulteriori otto

 

(WAPA) - "AgustaWestland, società Finmeccanica leader mondiale nel settore elicotteristico, ha siglato con il ministero della difesa britannico un contratto per l’aggiornamento di 30 elicotteri EH-101 in servizio presso la Royal Navy nell’ambito del programma Merlin Capability Sustainment Plus (MCSP), con un’opzione per l’aggiornamento di ulteriori 8 elicotteri dello stesso modello.

Il contratto ha un valore, per la sola AgustaWestland, di circa 584 milioni di euro (400 milioni di sterline) e le attività saranno svolte in collaborazione con la Lockheed Martin che agirà in qualità di prime contractor.

Principale obiettivo del programma MCSP è quello di rendere possibile la rapida ed economica sostituzione delle componenti degli elicotteri soggette ad obsolescenza e di equipaggiare l’EH-101 con un innovativo sistema, definito ’ad architettura aperta’. Lo stesso consentirà anche una facile adattabilità ai futuri requisiti, consentendo di ridurre i costi manutentivi nel corso della vita operativa con risparmi, rispetto ai tradizionali interventi di aggiornamento, che possono arrivare sino a 730 milioni di Euro (500 milioni di sterline). Grazie a questo programma, la marina britannica prevede di mantenere i suoi EH-101 Merlin HM Mk1 pienamente efficienti e operativi fino al 2030, data in cui saranno prevedibilmente sostituiti.

AgustaWestland sarà responsabile, in particolare, della progettazione, realizzazione e integrazione della nuova suite avionica dell’elicottero, che comprende nuovi display touchscreen, nuovi sistemi di comunicazione e navigazione ed un nuovo modernissimo sistema di controllo fly-by-wire per il rotore dell’elicottero che, tramite l’impiego di attuatori elettrici al posto di quelli idraulici, riduce il carico di lavoro per i piloti, i costi di manutenzione e i pesi, assicurando altresì maggiore sicurezza operativa e facilità di pilotaggio.

Il programma MCSP sarà attuato progressivamente a partire dal 2010 e la flotta degli EH-101 Merlin HM Mk1 della marina britannica aggiornati entrerà in servizio dal 2013. Le attività previste dal programma MCSP si svolgeranno presso lo stabilimento AgustaWestland di Yeovil, nel Regno Unito.

AgustaWestland e Lockheed Martin hanno collaborato sin dal 1991 al programma EH-101 Merlin HM Mk.1 e tra il 1998 e il 2002 sono entrati in servizio con la Royal Navy 44 elicotteri di questo modello".

:rotfl::ph34r::rotfl:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Questa notizia rivela anche quanto gli inglesi siano attenti ad aggiornare i propri sistemi, mantenendoli sempre efficacissimi nel tempo.

In fin dei conti i Merlin sono giovanissimi, nessuno penserebbe ad aggiornarli, invece... è proprio questione di mentalità, quella mentalità che contraddistingue chi è abituato all'idea di usare davvero i mezzi militari che acquista.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

mmm, da quello che so gli EH101 inglese sono (alla versione base) meno aggiornati come avionica di quelli italiani, perchè sono stati consegnati prima e non erano ancora "completi"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Questa notizia rivela anche quanto gli inglesi siano attenti ad aggiornare i propri sistemi, mantenendoli sempre efficacissimi nel tempo.

In fin dei conti i Merlin sono giovanissimi, nessuno penserebbe ad aggiornarli, invece... è proprio questione di mentalità, quella mentalità che contraddistingue chi è abituato all'idea di usare davvero i mezzi militari che acquista.

Ti do ragionissima, però pensa che cmq hanno più soldi da spendere......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Questa notizia rivela anche quanto gli inglesi siano attenti ad aggiornare i propri sistemi, mantenendoli sempre efficacissimi nel tempo.

In fin dei conti i Merlin sono giovanissimi, nessuno penserebbe ad aggiornarli, invece... è proprio questione di mentalità, quella mentalità che contraddistingue chi è abituato all'idea di usare davvero i mezzi militari che acquista.

Ti do ragionissima, però pensa che cmq hanno più soldi da spendere......

 

 

Comunque anche loro sono alle prese con tagli di dimensioni epiche

Modificato da Dominus

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Questa notizia rivela anche quanto gli inglesi siano attenti ad aggiornare i propri sistemi, mantenendoli sempre efficacissimi nel tempo.

In fin dei conti i Merlin sono giovanissimi, nessuno penserebbe ad aggiornarli, invece... è proprio questione di mentalità, quella mentalità che contraddistingue chi è abituato all'idea di usare davvero i mezzi militari che acquista.

Ti do ragionissima, però pensa che cmq hanno più soldi da spendere......

 

 

Comunque anche loro sono alle prese con tagli di dimensioni epiche

Questa notizia rivela anche quanto gli inglesi siano attenti ad aggiornare i propri sistemi, mantenendoli sempre efficacissimi nel tempo.

In fin dei conti i Merlin sono giovanissimi, nessuno penserebbe ad aggiornarli, invece... è proprio questione di mentalità, quella mentalità che contraddistingue chi è abituato all'idea di usare davvero i mezzi militari che acquista.

Ti do ragionissima, però pensa che cmq hanno più soldi da spendere......

 

 

Comunque anche loro sono alle prese con tagli di dimensioni epiche

Questa notizia rivela anche quanto gli inglesi siano attenti ad aggiornare i propri sistemi, mantenendoli sempre efficacissimi nel tempo.

In fin dei conti i Merlin sono giovanissimi, nessuno penserebbe ad aggiornarli, invece... è proprio questione di mentalità, quella mentalità che contraddistingue chi è abituato all'idea di usare davvero i mezzi militari che acquista.

Ti do ragionissima, però pensa che cmq hanno più soldi da spendere......

 

 

Comunque anche loro sono alle prese con tagli di dimensioni epiche

almeno loro però hanno qualcosa su cui tagliare...noi tagliamo sulle ore di volo :pianto::pianto::pianto::pianto::pianto::pianto::pianto::pianto::pianto:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo  

×