Jump to content
Sergetto75

Crisi Ucraina & Crimea

Recommended Posts

dubito fortemente che una notizia targata 5 novembre, la quale finisce con un "ha poi assicurato che le autorità stanno prendendo "provvedimenti" a questo proposito.", possa essere d'aiuto nel chiarire situazioni in continuno mutamento, come quelle ukraine.

 

d'altro canto, è palese come i contendenti, combattendo in un contesto urbano, non disponendo di chissà quale munizionamento guidato, basandosi sulla dottrina militare sovietica e muovendosi anche in un contesto di pseudo-conflitto etnico, non badino molto alla salute dei civili. similmente, è palese come vi sia una fortissima strumentalizzazione di tali "danni collaterali", da ambo le parti.

 

di conseguenza, cerchiamo di postare le fonti e di non scadere nel solito teatrino da stadio, con i proclami del popolo etc... ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

una bella disfida stile Barletta, 13 Ukri vs 13 Ruski e si risolve il problema

Share this post


Link to post
Share on other sites

dubito fortemente che una notizia targata 5 novembre, la quale finisce con un "ha poi assicurato che le autorità stanno prendendo "provvedimenti" a questo proposito.", possa essere d'aiuto nel chiarire situazioni in continuno mutamento, come quelle ukraine.

 

d'altro canto, è palese come i contendenti, combattendo in un contesto urbano, non disponendo di chissà quale munizionamento guidato, basandosi sulla dottrina militare sovietica e muovendosi anche in un contesto di pseudo-conflitto etnico, non badino molto alla salute dei civili. similmente, è palese come vi sia una fortissima strumentalizzazione di tali "danni collaterali", da ambo le parti.

 

di conseguenza, cerchiamo di postare le fonti e di non scadere nel solito teatrino da stadio, con i proclami del popolo etc... ;)

Basta digitare Graham Phillips su youtube per vedere gli effetti dei bombardamenti ucraini,non serve tirar fuori la Pravda, Voce della Russia e affini.

 

Tra l'altro lo stesso giornalista é stato per un certo periodo imprigionato dai miliziani della giunta per la serie Ucraina stato di diritti e libertá

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Basta digitare Graham Phillips su youtube per vedere gli effetti dei bombardamenti ucraini,non serve tirar fuori la Pravda, Voce della Russia e affini.

e da quando i bombardamenti non fanno danni e non ammazzano la gente? su, ogni tanto, cerchiamo di usare un po' di buonsenso.

 

 

Tra l'altro lo stesso giornalista é stato per un certo periodo imprigionato dai miliziani della giunta per la serie Ucraina stato di diritti e libertá

e da quando a te interessano gli stati di diritto e libertà? :asd:

d'altro canto, possiamo anche dire, cosa che tu non fai, che il Phillips lavora per Russia Today, non vedo cosa ci sia di strano dal cacciarlo dall'Ukraina.

Edited by vorthex

Share this post


Link to post
Share on other sites

No. Nel caso di vlonhovakha e Mariupol c'è il video del bmbardamento e persino la pigra osce ha affermato che sono stati russi. Quanto a Donestk, sono state sparate due bombe di mortaio da 82 mm, la cui gittata massima è di 7 km circa. La posizione ucraina più vicina è a 15 km. Russi anche in questo caso.

 

Ci sono pure le vanterie russe in circolazione . Purtroppo è abitudine russa sparare sui civili volontariamente per poi incolpare gli ucraini. Non da ultimo i russi scelgono zone residenziali per posizionare i loro mortai e cannoni per evitare il fucoo di controbatteria o, in caso di risposta, poter biasimare gli ucraini.

 

Emiliano, ma che razzo dici?

Accidenti, c'è il video.... E dal video che si vede chi spara?

 

Un po' come la gittata del mortaio, abbiamo le postazioni vicine , a 15 km.... Misurate come, con un telemetro?

 

Ma vi rendete conto di quel che dite?

Edited by vorthex

Share this post


Link to post
Share on other sites

e da quando i bombardamenti non fanno danni e non ammazzano la gente? su, ogni tanto, cerchiamo di usare un po' di buonsenso.

 

e da quando a te interessano gli stati di diritto e libertà? :asd:

d'altro canto, possiamo anche dire, cosa che tu non fai, che il Phillips lavora per Russia Today, non vedo cosa ci sia di strano dal cacciarlo dall'Ukraina.

Una testimonianza visiva vale più di mille parole scritte da chiunque sia diffusa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Una testimonianza visiva vale più di mille parole scritte da chiunque sia diffusa.

non devi per forza rispondere, con dei non-sense. puoi anche non rispondere, nessuno si offende.

 

 

Accidenti, c'è il video.... E dal video che si vede chi spara?

 

Un po' come la gittata del mortaio, abbiamo le postazioni vicine , a 15 km.... Misurate come, con un telemetro?

 

Ma vi rendete conto di quel che dite?

e visto che si contestano dei dettagli... in base a quali inoppugnabili analisi, tali dettagli sono falsi? questo fermo restando che, come già detto, è un discorso ozioso, però, se proprio lo si vuol fare...

Share this post


Link to post
Share on other sites

E ci risiamo caro vorthex. Vengono sparati dati, e non è quello che li pubblica che li deve quanto meno rende credibili, ma si chiede di dimostrar la negazione,

 

Un classico.

 

E' troppo chiedere da dove vengono dati simili? E come vengono dimostrato, visto che immediatamente diventano 'dati inoppugnabili'?

 

O i dati sono veri quando 'dimostrano' la eventuale colpevolezza russa, e sono propaganda quando invece dimostrano il contrario, o anche solo lo suggeriscono?

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

E ci risiamo caro vorthex. Vengono sparati dati, e non è quello che li pubblica che li deve quanto meno rende credibili, ma si chiede di dimostrar la negazione,

 

Un classico.

appunto, un classico: la tua incapacità di sostenere un dialogo, tirando in ballo l'assurdità di "dimostrare una negazione" e infatti...

 

 

E' troppo chiedere da dove vengono dati simili? E come vengono dimostrato, visto che immediatamente diventano 'dati inoppugnabili'?

è troppo chiedere di argomentare le proprie idee? o dobbiamo prendere i tuoi scritti come un dogma? non ti si chiede di dimostrare una negazione, ma di dimostrare le tue idee.

per quanto mi riguarda, Ein può anche essersi inventato tutto ma, poichè tu esprimi dei dubbi su quanto lui dice, devi anche argomentarli... non puoi trincerarti dietro "mi chiedi di dimostrare una negazione"... non funziona così, tanto è vero che io ho parlato di "analisi inoppugnabili" non di "dati inoppugnabili".

 

 

O i dati sono veri quando 'dimostrano' la eventuale colpevolezza russa, e sono propaganda quando invece dimostrano il contrario, o anche solo lo suggeriscono?

mi sembra di essere stato sempre molto chiaro, anche nell'ultimo mio post, circa la mia opionione sull'oziosità di una discussione basata su chi è più "cattivo".

Edited by vorthex

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma non lo sei stato affatto, perché citare un video, di cui non vi è traccia sul forum, dicendo che contiene delle prove, e senza argomentarlo, questo si è un dogma.

 

Poi se mi dici che alcune cose vanno prese a prescindere, e' appunto il tuo stile a tesi, ovviamente per quanto riguarda le tesi che ritieni di sostenere.

 

Nessuna novità .

Share this post


Link to post
Share on other sites

madmike, bando alle ciance e non cerchiamo di rigirare la frittata.

 

io ti ho chiesto di argomentare la tua idea, lo sai/vuoi fare si o no? a me ed al forum, purtroppo, dobbiamo confessartelo, i tuoi sofismi interessano poco. al più, ci possono interessere le tue argomentazioni... altrimenti ciccia, abbiamo scherzato, fa niente.

 

d'altro canto, mi preme dirtelo, il giochino del "dimostrare la negazione" non funziona perchè si va a creare un anello logico a doppio senso: Ein, secondo te, non porta prove a favore della sua tesi, tu non vuoi portare delle prove, perchè poi dovresti dimostrare una negazione, chi ti vuol rispondere, a sua volta deve dimostrare una negazione, portando delle prove contro la tua mancanza di prove e così via... e la cosa divertente è che funziona anche al contrario.

è un giochino divertensissimo, ma ha poco senso farlo, se non per ostacolare la conversazione.

Edited by vorthex

Share this post


Link to post
Share on other sites

No: ed è semplice.

 

I video dell'autobus mostrano, appunto, un autobus con sopra morti e feriti, almeno quelli disponibili, anche piuttosto crudi su Youtube.

 

QUESTI, sono i fatti. Invece dimostrare, come scritto (e come acriticamente, almeno da te, viene preso), che 'sono stati i russi', è una cosa appunto da mettere. Altrimenti io posso postare qualsiasi cosa, dire, IO, 'sono stati gli ucraini', e va tutto in vacca.

 

Se si fanno certe affermazioni, vanno appunto dimostrate. Non buttate li come dati a caso, sperando che a nessuno venga in mente di farsi delle domande.

 

Ci sono cartine o altro, che mostrano che il mortaio è da 82, che le postazioni ucraine sono a 15 km e non a 5?

 

Bene, QUESTE sono le argomentazioni. Altrimenti si parla, come ho detto, di fuffa.

 

Ed è chiaro che sparare a caso, e poi pretendere che a qualcuno coi dubbi, a fronte di documentazione inesistente, vegra anche richiesto di trovare LUI la prova della minchiata, mi pare un po troppo.

 

O no?

 

Ma soprattutto, mi pare che se la tesi è 'antirussa', si possa scrivere qualsiasi cosa, se antiucraina, un po meno.....

 

e questo oggettivamente non fa il bene della discussione, che diventa un coacervo di affermazioni inccontrollabili.

 

Io ho chiesto le prove della affermazioni: ripeto, su youtube o altro, per questi fatti vi sono video che, per quanto ho visto io, non permettono le affermazioni di Ein, perchè non danno modo di fare queste valutazioni.

 

Se poi vi è altro, lo si mostri. Siamo tutti qui per imparare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

(e come acriticamente, almeno da te, viene preso)

non è una questione di prendere acriticamente certe cose, ma di ritenere oziosi questi discorsi volti a far apparire l'una o l'altra parte più cattiva, in base a parametri che nessuno dei due schieramenti ritiene più o meno validi.

 

 

Ed è chiaro che sparare a caso, e poi pretendere che a qualcuno coi dubbi, a fronte di documentazione inesistente, vegra anche richiesto di trovare LUI la prova della minchiata, mi pare un po troppo.

 

O no?

non mi pare, ti si chiedeva di argomentare, come adesso hai fatto... non mi sembra questa gran difficoltà. ovviamente, ciò nulla toglie alla lecitezza di chiedere maggiori informazioni ad Ein... ma una cosa non esclude l'altra.

 

 

Ma soprattutto, mi pare che se la tesi è 'antirussa', si possa scrivere qualsiasi cosa, se antiucraina, un po meno.....

 

e questo oggettivamente non fa il bene della discussione, che diventa un coacervo di affermazioni inccontrollabili.

ogni forum, inevitabilmente, ha delle "correnti di pensiero" più o meno marcate. in un forum, simile al nostro, la "corrente di pensiero" ha senso opposto, ma non mi sembra questa tragedia, ognuno è libero di scrivere dove vuole.

inevitabilmente, però, a prescindere da tali "correnti", non fa bene alla discussione condire ogni messaggio con i proclami del popolo proletario, ma credo che, su tale aspetto, concordino quasi tutti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non mi pare davvero il mio caso.

 

Fatto sta che siamo ancora fermi a delle affermazioni buttate lì senza alcuna prova.

 

Corrente di pensiero, appunto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quali sarebbero i miei ultimi messaggi pieni di propaganda marxista.

 

Sostenere che i ribelli si bombardino da soli é un assurditá propagandistica visto che traggono dall'appoggio popolare la maggior parte delle loro forze umane.

Share this post


Link to post
Share on other sites

davide9610, tutti quelli per i quali sei stato sanzionato, avvertito verbalmente, avvertito sotto forma di PM per instaurare un terreno di dialogo (ovviamente inutilmente, visto che hai ben pensato di non rispondere), etc etc. non ultimo, quello dove hai postato un articolo che ti dava torto, credendo ti desse ragione.

poi, se mi dici che non conosci la differenza tra un messaggio condito di propaganda ed uno che non lo è... allora fa niente, abbiamo scherzato.

 

 

Sostenere che i ribelli si bombardino da soli é un assurditá propagandistica visto che traggono dall'appoggio popolare la maggior parte delle loro forze umane.

chi lo sostiene?

Edited by vorthex

Share this post


Link to post
Share on other sites

dallo schierarsi dalla parte del Donbass a fare propaganda marxista c'è un abisso

Share this post


Link to post
Share on other sites

non c'è un abissio: buona parte dei miliziani è nostalgica dell'URSS, gli oligarchi dell'est, sono tutti ex appartenti alla classe di potere sovietica. è normale, ovviamente, che vi sia una visione ddell'URSS, intesa più come una struttura che erogatrice-clientelare che come una struttura che "collettivizza i mezzi di produzione" ma, d'altro canto, l'URSS non era certo il paradiso delle utopie comuniste.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come? E questa cosa dei miliziani 'nostalgici dell'URSS' da dove verrebbe fuori, che (solo per fare un esempio) non si è vista una falce e martello?

Share this post


Link to post
Share on other sites

messaggi #984 e #985.

non che, per me, fosse una grande novità, ma visto che abbiamo la Sindrome di San Tommaso...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Intendevo dire che un conto è appoggiare le azioni di un gruppo o di un movimento, altra cosa è inneggiare alle sue ideologie: con lo stesso metro di paragone potrei dare del fascista a chi simpatizza per un battaglione Azov a caso, viste le foto che gli stessi militanti postano con orgoglio

Share this post


Link to post
Share on other sites

e, infatti, abbiamo spesso letto commenti che equipararono le forze pro-kiev ad un armata di SS assetata di sangue.

 

detto questo, la cosa finisce qui e si ritorna al tema della discussione, che non è certo discutere del perchè un utente scrive determinate cose o delle sue idee. questi sono affari che riguardano unicamente lo staff e l'utente, chiunque esso sia, nel caso ci siano gli estremi per una violazione del regolamento.

Share this post


Link to post
Share on other sites

messaggi #984 e #985.

non che, per me, fosse una grande novità, ma visto che abbiamo la Sindrome di San Tommaso...

Il messaggio 985 non dice nulla.

 

Il messaggio 984 e' un tuo messaggio dove riprendi dei passaggi da un sito piuttosto demenziale italiano, postato da altri, dove un italiano fa delle valutazioni.

 

Ripeto: abbiamo delle bandiere dell'URSS o anche solo falce e martello in vista? Perché altrimenti parliamo, al solito, di propaganda.

 

Di parte, per cambiare.

 

Ma costa tanto provare a dimostrare, con qualche fatto, le proprie incrollabili convinzioni?

 

O a volta sarebbe meglio attenersi ai fatti, cioè che questo e' un merdaio dove il più sano ha la rogna?

Share this post


Link to post
Share on other sites

giustamente, se uno ti chiede di argomentare, ha un comportamento scorretto, perchè chiede di dimostrare una negazione, se posta una fonte, ha comunque un comportamento scorretto, perchè la fonte non è di tuo gradimento... e guai a chiedere perchè o di postare un altra fonte, altrimenti dovresti dimostrare una negazione.

 

la cosa divertente è che, come spesso è accaduto, si dice la stessa cosa, ossia che questo è un merdaio ma tu, ovviamente, non puoi dar ragione/concordare con chi per esso (anzi, si ha la netta sensazione che, preso da questa foia incontrollabile, tu non te accorga neanche di quando si concorda, più o meno ampiamente), perchè altrimenti casca il motivo primo che ti spinge, nel 90% delle volte, ad intervenire... ossia rompere le palle al prossimo tuo, perchè, evidentemente, già romperle su Forum Difesa non basta.

 

comunque non c'è problema, lo staff si guarderà bene dall'approvare altri tuoi messaggi, ogniqualvolta ci sia la pur minima possibilità di tali decable. tanto, ormai è chiaro, la tua preparazione in materia non riesce a compensare tale gap relazionale e, con tutta sincerità, è un peccato.

Edited by vorthex

Share this post


Link to post
Share on other sites

iauhud.png

 

https://www.youtube.com/watch?&v=hNudhBFhXQg

 

Epico, semplicemente epico. :^) Questa guerra è una miniera d'oro.

 

 

C'è da rendergliene atto: se devono perdere almeno perdono con stile.

Non so se ridere o piangere, nell'insicurezza canto coi poveri disperati che vanno a morire (o arrendersi, o cambiare bandiera) in quel di Debaltsevo:

 

Ob's sturm oder schneit, ob die Sonne uns lacht ...

Edited by windsaber

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×