Jump to content

Domanda sulla Seconda Guerra Mondiale


TopGunMatteo
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti,

vi prego di scusarmi per la mia domanda che sembrerà a tutti molto stupida, ma mi è venuta in mente leggendo libri e vedendo film trattanti la Seconda Guerra Mondiale. Quando due fazioni stavano sul fronte, quindi per esempio America e Germania, come facevano gli Americani a non sparare agli alleati? Con tutto quel casino, come fai a riconoscere un amico da un nemico? Magari, se il soldato a cui stai per sparare sta di spalle, o ancor meglio sta da solo sotto a dei sacchi di sabbia e solo alcune volte sporge la testa, come fai a capire che è un nemico da abbattere?

Tutto qua :lol:

Link to comment
Share on other sites

eventi di fuoco amico succedono tuttora, comunque penso che come ora si guardi la divisa, tutti i più piccoli dettagli visibili e se il nemico e di spalle penso che prima di sparare avessero la conferma assoluta del bersaglio, poi le radio esistevano già non erano dotazione standard di ogni soldato ma ogni squadra ne aveva una e quindi sapeva circa dove si trovavano le unità alleate.....

Link to comment
Share on other sites

guarda sto leggendo ora un libro sul avanza degli alleati in italia, e durante una dei tanti bombardamenti di montecassiono un tenente della 4 divisione indiana dice "L'avevano detto agli italiani che bombardavano, l'avevano detto ai tedeschi che bombardavano ma non l'hanno detto a noi in prima linea" e sempre durante uno dei tanti bombardamenti fu colpito anche un ospedale da campo il posto di comando della truppe di juan non so che altro dei tommy e allora un generale telefona a clark e gli dice cosa hanno fatto oggi gli inglesi per infastidirla.

Edited by CHAFFEE79
Link to comment
Share on other sites

Non ho, ovviamente!, preso parte alla Seconda Guerra Mondiale,però se non ricordo male i filmati e le molte fotografie dell'epoca, una caratteristica abbastanza facilmente visibile è la foggia dell'elmo dei nemici, fra modelli americani (che ricordano un po' i caschi da motocicletta ) ed inglesi da una parte e tedeschi- a mio parere ben pensati, tra l'altro- dall'altra ci sono differenze anche marcate. In più il colore delle divise è leggermente diverso, ancor di più in quelle degli ufficiali.

Un'altra caratteristica era il colore della pelle, verso la fine del conflitto gli Alleati avevano mandato al fronte molti soldati di colore, sia fra i britannici che fra i nordamericani, mentre ovviamente i soldati tedeschi erano tutti caucasici all'ennesima potenza (anche perchè chi non era "bianco" al 100% non credo potesse essere arruolato, in Germania),per cui se si vedeva una pattuglia fra cui vi era un soldato di colore, non poteva essere tedesca.

Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti,

vi prego di scusarmi per la mia domanda che sembrerà a tutti molto stupida, ma mi è venuta in mente leggendo libri e vedendo film trattanti la Seconda Guerra Mondiale. Quando due fazioni stavano sul fronte, quindi per esempio America e Germania, come facevano gli Americani a non sparare agli alleati? Con tutto quel casino, come fai a riconoscere un amico da un nemico? Magari, se il soldato a cui stai per sparare sta di spalle, o ancor meglio sta da solo sotto a dei sacchi di sabbia e solo alcune volte sporge la testa, come fai a capire che è un nemico da abbattere?

Tutto qua :lol:

 

Pensiero lodevole il tuo: come non ammazzare soldati amici.

Io penso però che quanto ti ci trovi nel mezzo l'unica cosa è tornare a casa, ergo anche se è brutto dirlo al minimo dubbio credo sarebbe meglio prima sparare e poi chiedere l'uniforme vuol dire un bel niente per me: potrebbero averla tolta al primo poveraccio che hanno incontrato.

Link to comment
Share on other sites

guardando dove spari... non mi sembra un concetto così oscuro, considerando che vi è una bella differenza di foggie, forme e colori nelle divise gli opposti schieramenti, senza tirare in ballo il colore della pelle... i neri, di norma, non combattevano.

 

ovviamente, il fuoco fratricida era più presente rispetto ad oggi, ma là si trattava più del non sapere dove fossero gli amici, non tanto nel non riconoscere i nemici.

 

potrebbero averla tolta al primo poveraccio che hanno incontrato.

infatti era ed è vietato dalle convenzioni di guerra fare una cosa del genere (i crucchi camuffati da americani, durante l'offensiva delle Ardenne, venivano fucilati).

inoltre, tranne il caso citato, non ha molto senso come cosa... si viene uccisi dai propri compagni perchè scambiati per nemici.

Edited by vorthex
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...