Jump to content
Sign in to follow this  
gcm981

Airbus si da al superlusso?

Recommended Posts

Nasce l'Airbus ACJ318, la versione corporate jet del A318.

 

L’ACJ318 in mostra è operato da Al Jaber Aviation, società con sede ad Abu Dhabi, che mette a disposizione l’aeromobile per servizi charter VVIP (Very, very important person), in una configurazione comoda e spaziosa con poltrone per 19 passeggeri.

 

L’Airbus ACJ318 è simile, per dimensioni esterne, ai business jet tradizionali, ma è dotato di una cabina larga circa due volte tanto, e che permette nuovi standard in termini di confort, spazio e libertà di movimento.

 

AJA-Airbus-ACJ318-Cabin-3_thumb.jpg

 

All’interno si trova una cabina principale molto simile a una lounge che accoglie i passeggeri in diverse aree, e vi è inoltre un’altra stanza che di giorno funge da ufficio e di notte da camera da letto con bagno annesso.

 

Fonte

Share this post


Link to post
Share on other sites

mamma mia se penso a tutti i 318 "modello sardina" che prendo di norma.:rotfl::rotfl:

 

Ma hanno fatto analisi di mercato? ok "i nuovi ricchi" i "soliti sceicchi", le "grandi multinazionali" ma il 318 inizia ad essere un jet di una certa stazza con quindi le sue richieste di carburante ed aereoporti. E non so quanti VVIP se ne doteranno.

Resta il fatto che uin giretto ce lo farei volentieri!

Edited by nik978

Share this post


Link to post
Share on other sites

Di business jet derivati da liners ce ne sono già tanti, ed evidentemente il mercato tira se i costruttori continuano a fare versioni simili dei nuovi aerei che producono. Basti vedere la versione VIP del SuperJet 100, è stata venduta in relativamente poco tempo alla Comlux Aviation. Paradossalmente in tempi di crisi i poveri sono sempre più poveri, ma i ricchi sono sempre più ricchi...

Share this post


Link to post
Share on other sites

vero!

 

anche se credo che comunque un liner di lusso sarà più ad uso corporate che non singoli privati (sultani del brunei e sceicchi esclusi.)

Share this post


Link to post
Share on other sites

vero!

 

anche se credo che comunque un liner di lusso sarà più ad uso corporate che non singoli privati (sultani del brunei e sceicchi esclusi.)

Guarda, da quel che so io la maggior parte degli utenti di questi VVIP jet sono dei privati che, as usual, li intestano a compagnie corporate per essere sgravati dalle tasse o più semplicemente affidargli la CAMO (Continuos Airworthness Maintenance Organisation) o anche tutta l'esercenza del velivolo senza doversene preoccupare più di tanto (della serie pago di più ma non me ne preoccupo). Prendetemi con le pinze però, parlo per esperienza diretta e non ho dati ufficiali in merito.

Share this post


Link to post
Share on other sites

tu sei un insider, statistiche a parte, comunque hai informazioni di prima mano..se poi le statistiche sono più complete, comunque sicuro il numero di chi fa questa mossa non è irrilevante.

 

E' che faccio veramente fativa a pensar ad un privato che si prende un 318 come aereo. :blink: mamma mia quanti soldi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Di business jet derivati da liners ce ne sono già tanti, ed evidentemente il mercato tira se i costruttori continuano a fare versioni simili dei nuovi aerei che producono. Basti vedere la versione VIP del SuperJet 100, è stata venduta in relativamente poco tempo alla Comlux Aviation. Paradossalmente in tempi di crisi i poveri sono sempre più poveri, ma i ricchi sono sempre più ricchi...

 

Bellissimo!!! Hai una foto del SuperJet 100 in versione business?

 

Io vorrei dire una cosa... ma cosa ci fa un miliardario con un jet di lusso???

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma un aereo del genere già di suo costa un botto, in versione Vip non oso immaginare il suo prezzo, è da pazzi è davvero esagerato avere un aerep personale lussuosissimo, uno mica ci vive su!

Edited by boeing787fan

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma un aereo del genere già di suo costa un botto, in versione Vip non oso immaginare il suo prezzo, è da pazzi è davvero esagerato avere un aerep personale lussuosissimo, uno mica ci vive su!

Bellissimo!!! Hai una foto del SuperJet 100 in versione business?

 

Io vorrei dire una cosa... ma cosa ci fa un miliardario con un jet di lusso???

Non ho una foto purtroppo, mi rifaccio ad una notizia apparsa qualche settimana fa sul web. Comunque la Comlux non è nuova a questo tipo di aeromobili, hanno addirittura un 767 VIP! :woot:

 

Fatti un giro nel sito, te lo consiglio vivamente. QUESTO è il link alla flotta "space & confort". E' veramente una compagnia coi contro attributi, conosco un ragazzo che ci lavora ed il suo solo curriculum mi basta per esserne certo.

 

Ad ogni modo un affare del genere può avere molti impieghi. Uno su tutti è sicuramente quello di viaggiare molto lontano senza scali, d'altronde i bizjet più piccoli con egual raggio non è che costino infinitamente meno. Ci sono imprenditori che hanno la reale esigenza di muoversi dove e quando dicono loro. Basti vedere un noto imprenditore marchigiano cosa si è comprato: un Falcon 2000 non gli bastava per arrivare dritto in Giappone così ha dovuto ricorrere a questo:

 

I-ADVD-Gulfstream-Aerospace-G-V-SP-Gulfstream-G550-HND-167351_img_960_1297.jpg

 

A giudicare dalla gente che saluta dovremmo essere proprio in Giappone, mentre lascio a voi dedurre chi sia il proprietario a giudicare dalle marche di immatricolazione... Certo è che ci si potrebbe muovere anche con voli di linea, e se proprio si gradisce il lusso in business class, ma ad un certo punto diventa anche una questione di etichetta. Per non parlare del fatto che un jet privato permette di partecipare ad eventi diversi lo stesso giorno in posti diversi. Quando lavoravo in una compagnia aerotaxi ricordo che spesso gli imprenditori usavano gli executive per partecipare anche a tre eventi in una stessa giornata muovendosi con i propri orari, magari la mattina a Torino, pranzo ad Ancona e pomeriggio a Catania, per poi la sera tornare a casa. Se poi hai un bestione come un 319 puoi anche permetterti di pranzare a bordo con i tuoi ospiti, farli accomodare in comode poltrone prima di riaccompagnarli dritti a casa, o magari dormire in un lussuoso giaciglio con tutti i confort, farti una bella doccia e svegliarti negli USA pronto per una riunione importante, senza che il jet leg comprometta la propria efficienza.

 

L'ultimo uso veramente diffuso è quello di rappresentanza, motivo per cui le flotte presidenziali delle nazioni più abbienti (ma anche meno, purtroppo...) contano sempre almeno uno di questi jet superlussuosi, che nel caso italiano possono anche essere usati per altri scopi meno chic ma ugualmente nobili (medevac, trasporto organi, reimpatrio connazionali in pericolo...).

Share this post


Link to post
Share on other sites

wow!!! Ma di chi è questo gioiello???

 

Concordo con la comodità di orari e libertà di movimento... ma a mio avviso questo vale in un ottica nazionale o al più europea...

 

per andare dall'altra parte del mondo bisogna programmare più di un giorno di viaggio... a questo punto conviene un liner personale?

 

Ed in ottica europea... siamo sicuri che un falcon abbia dei costi così spropositati come un 737???

Share this post


Link to post
Share on other sites

wow!!! Ma di chi è questo gioiello???

 

Concordo con la comodità di orari e libertà di movimento... ma a mio avviso questo vale in un ottica nazionale o al più europea...

 

per andare dall'altra parte del mondo bisogna programmare più di un giorno di viaggio... a questo punto conviene un liner personale?

 

Ed in ottica europea... siamo sicuri che un falcon abbia dei costi così spropositati come un 737???

Ebbene a volte costano di più... Ti dico solo che un MD-82, che notoriamente beve come un cammello, lo davamo in wet lease per neanche 4000€ l'ora. Quell'aggeggio fotografato in Giappone, se lo vai a chiedere ad una compagnia di aerotaxi, costerà per lo meno il doppio! Ed i costi di acquisto, non fosse per il fatto che in un liner ci entra più roba di lusso, sono simili. Per intenderci: un 318 costerà, chiavi in mano, una settantina di milioni circa, un Falcon 7X viaggia sui 40! E' poco più della metà, ok, ma è l'ordine di grandezza che conta in questo caso, tanto se puoi permetterti un Falcon è molto probabile che tu possa permetterti anche un 318, con il quale puoi permetterti di non programmare più di tanto, anche perchè le compagnie di aerotaxi (o chiunque si occupi di organizzare il viaggio) sono abituate a lavorare "su chiamata".

 

Ad ogni modo c'è chi ha talmente tanti soldi da poter scegliere tra un aereo e l'altro con la stessa "leggerezza" con cui noi scegliamo tra un'auto e l'altra, di conseguenza il problema si pone relativamente... Di sicuro il mercato del super lusso, in generale, ultimemente sta diventando l'ultima spiaggia per i produttori di beni precedentemente destinati all'ormai inesistente classe media, e a quanto pare il mercato dei liners, con le dovute proporzioni, non fa eccezione.

 

PS: l'aereo è di un noto produttore di calzature italiano che da un po' di tempo si è dato anche al trasporto su rotaia insiame a Luca Cordero di Montezemolo, un imprenditore che ultimamente ha fatto parlare di sè per via del restauro del Colosseo e di quelle pagine di giornale in cui ammoniva la classe politica italiana. Ora non puoi sbagliare! ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
E' che faccio veramente fativa a pensar ad un privato che si prende un 318 come aereo. :blink: mamma mia quanti soldi.

 

beh berlusconi che non è l uomo più ricco del pianeta,ma il 74°, ha ordinato un paio di A319CJ ,lo stesso modello di quelli del 31°stormo

 

io penso che più che puntare sul lusso dovrebbero puntare sulla velocità un bel executive da mach 1,4 in supercruise e fanno man bassa nel mercato

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh berlusconi che non è l uomo più ricco del pianeta,ma il 74°, ha ordinato un paio di A319CJ ,lo stesso modello di quelli del 31°stormo

Quello di Berlusconi è I-ECJA e a giudicare dalla livrea e dal nominativo credo sia un ex Eurofly... Non so dirti se gli interni sono riconfigurati al superlusso tipico di questi bestioni, ma poco cambia la sostanza.

 

io penso che più che puntare sul lusso dovrebbero puntare sulla velocità un bel executive da mach 1,4 in supercruise e fanno man bassa nel mercato

E qual'è un executive da mach 1.4? :blink: Io sapevo che il più veloce fosse il Citation X che va a 0.9!

 

Citation-X-Exterior.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

intendevo che dovrebbero progettare e realizzare un executive con tali prestazioni ,senza correre dietro a liner trisonici che succedano al concorde

 

circa il 319 su un forum avevo letto di due aerei di questo tipo , in leasing , intestati ad un compagnia aerea ad uso di finivest , dotata anche di gulfstream V e AW139 , può darsi che scaduto un lieasing sia stato rinnovato con un altro modello

Share this post


Link to post
Share on other sites

intendevo che dovrebbero progettare e realizzare un executive con tali prestazioni ,senza correre dietro a liner trisonici che succedano al concorde

In effetti ormai gli unici supersonici civili che si progettano sono degli executive. A tempo debito anche Alenia Aeronautica ci ha pensato, e nel progetto sono evidenti le influenze del mitico 104 che in quanto a velocità poteva dire la sua...

 

circa il 319 su un forum avevo letto di due aerei di questo tipo , in leasing , intestati ad un compagnia aerea ad uso di finivest , dotata anche di gulfstream V e AW139 , può darsi che scaduto un lieasing sia stato rinnovato con un altro modello

Probabilmente intendi la "Società Alba servizi aerotrasporti" ed il "Consorzio Elicotteri Fininvest".

Share this post


Link to post
Share on other sites

molto interessante! Hai info su questo spillone x sceicchi?

per le compagnie aeree probabile, non ricordo di preciso

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema è che i consumi in regime supersonico sono molto più alti e, per effettuare tragitti "terrestri", non sono giustificati tali mezzi...

 

Comunque la boeing aveva progettato un liner supersonico, poi accantonato... ma dalle cui ceneri è nato il 787...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×