Jump to content
Sign in to follow this  
Fibbra

Quota di intercetttazione

Recommended Posts

A che quota un velivolo da caccia intercettatore "va" ad intercettare?

 

Inizialmente parte, decolla, esegue una salita ripida e poi va in crociera fino a intercettare, ma a che quota in genere arriva?

 

Dipende dal velivolo aggressore o esiste una quota standard che permette ai radar dell'intercettatore di "vedere" meglio i nemici?

Share this post


Link to post
Share on other sites

La quota dipende dal tipo di velivolo da intercettare.

Se si deve intercettare un aeeo di linea, si dovrà andare agli 11.000 metri, se è uno slow mover bisognerà andare molto più bassi.

Quindi l' intercettore si alza, va ad una quota prestabilita, a secondo della rotta e dell' obiettivo, diretto dalla guida caccia, lo "vede" con il suo radar, e lo va a salutare.... :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

La quota dipende dal tipo di velivolo da intercettare.

Se si deve intercettare un aeeo di linea, si dovrà andare agli 11.000 metri, se è uno slow mover bisognerà andare molto più bassi.

Quindi l' intercettore si alza, va ad una quota prestabilita, a secondo della rotta e dell' obiettivo, diretto dalla guida caccia, lo "vede" con il suo radar, e lo va a salutare.... :D

 

Ok perfetto, grazie era proprio come pensavo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

In un dcmento di pubblico dominio sullo Spitfire si fa cenno ad un'azione compiuta da non ricordo quale bombardiere tedesco sui cieli della Gran Bretagna nel 1940 che fu poi intercettato proprio da uno Spitfire a circa 13000m di quota(!), al limite delle possibilità del velivolo, a tal punto che il motore erogava solo una frazione della potenza massima ed una mitragliatrice alare si inceppò a causa del ghiaccio formatosi durante l'ascesa. A quanto pare risulta essere stata l'intercettazione a quota maggiore in tutto il conflitto.

Negli anni '50 durante le esercitazioni di rito i piloti della US Navy "intercettavano" i B36 a 14000m di quota, ed in seguito si ha notizia di un Electric Lightning che, mi sembra nel 1969, ma non ne sono per niente sicur raggiunse un U2 di ritorno da una missione, mentre volava "ad una quota prossima ai 20 mila metri"

Durante una importante esercitazione NATO occorsa nel 1984 un Electric Lightning riuscì ad intercettare un U2, dopo essere salito- tramite una ascesa "balistica" fino ad 88 mila piedi per poi discendere verso l'aereo spia, la cui quota non è stata divulgata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chissa che faccia avranno fatto quelli dell'U-2...

Gli inglesi sono troppo dei ganzi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Li avranno presi per pazzi......a quella quota un U 2 è asuo agio e può destreggiarsi "bene", mentre un lightning in quelle condizioni è come un sasso di una catapulta....

Si certo ci è arrivato, ma era veramente in condizioni di agganciare il bersaglio, e di mantenerlo come tale per molto tempo?

Intercettare significa anche tallonare l' intruso e seguire tutti i suoi movimenti e penso che il caccia ingelse non avrebbe potuto farlo.

Comunque tanto di cappello agli uomini della Raf.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Veramente da quello che so io l'U-2 non si destreggia proprio per niente. Inoltre, per motivi vari il suo range di velocità a 80.000 piedi è da tenere attentamente sotto controllo perchè è un attimo che stalla oppure al contrario perde le ali.

 

Lo Spitfire del 1940 forse si sarà ritrovato a intercettare una versione da ricognizione della Ju-86, che era usato come ricognitore d'alta quota. Entrambi gli aerei saranno stati ad abitacoli pressurizzati.

 

Il Lightning era il miglior intercettatore inglese e i migliori piloti venivano destinati a questo aereo che fu il più veloce caccia mai costruito in Uk, e che era famoso per le sue capacità di "arrampicata", un po' come l'F-104. Anche se però con soli due Firestreak o ci si prendeva al primo colpo, o era meglio darsi ...

La quota d'intercettazione credo che dipenda dalle armi che uno ha (missile o cannone), da quello che si vuole intercettare (che tipo di velivolo nemico è e che sta facendo) e da cosa si vuole fare: inseguire o distruggere.

Per esempio: voglio mettermi in coda e arrivargli da dietro? Volgio semplicemente di struggerlo arrivandogli da davanti? Perchè arrivandogli da dietro prima mi devo mettere in coda al bersaglio (inseguimento), mentre se lo devo raggiungere da davanti devo prima calcolare il punto davanti al bersaglio in cui lui si troverà quando io avrò finito la mia arrampicata, cioè devo calcolare un punto davanti a lui.

In che posizione si trova il bersaglio? Sopra, sotto di me, alla mia dx, alla mia sn? Sono guidato dal radar di terra, o ho un mio radar d'intercettazione?

In base a tutte queste cose si calcola la manovra e il percorso migliori perchè il bersaglio finisca nel "raggio d'inviluppo" delle proprie armi. E' un discorso di velocità e di gradi. Ninente a che vedere con il duello aereo manovrato.

Gli F-4E e gli F-15A israeliani si sgrugnarono ben bene con i Mig-25R siriani e egiziani pilotati dai russi. La stessa cosa fecero gli F-14 iraniani con i Mig-25 iracheni. Il problema era che il Mig-25 era troppo alto e veloce (poteva superare Mach-3, ma a Mach-2,7 sul machmetro c'era una bella tacca verde e il manuale diceva: "NON superare"...) e se veniva intercettato da davanti (da dietro è un po' difficile intercettare un caccia trisonico...), la spoletta dello Sparrow esplodeva al momento sbagliato e il caccia russo, nell'istante in cui la carica dell'AIM-7 detonava, era già fuori del raggio di abbattimento certo. Questo perchè la velocità del missile sommata alla velocità del Mig-25 che veniva in direzione opposta, davano un valore di velocità assurdo (Mach-7 o più!) per cui la spoletta di prossimità dell'AIM-7, non regolata per questi lassi temporali (meno di un istante) sbagliava letteralmente i calcoli e esplodeva in anticipo!

Gli svedesi provarono diverse volte a fare esercitazioni reali con i Viggen usando come bersaglio gli SR-71 che a 30.000 metri tornavano verso sud dopo aver avvicinato l'URSS.

 

 

http://www.militaryphotos.net/forums/archive/index.php/t-65940.html

Edited by Hobo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...