Jump to content

Fibbra

Membri
  • Content Count

    28
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Fibbra

  1. Anche secondo me è stata un bella mossa! Si vero, Embraer deve molto all'industria aeronautica Italiana. L'AMX era co-prodotto con loro.
  2. Un velivolo della compagnia low cost Ryanair è atterrato in emergenza a Genova per un guasto all'impianto ossigeno. http://www.giornalettismo.com/archives/726487/ryanair-atterraggio-di-emergenza-a-genova/ Per fortuna è andata bene, per un guasto simile molti aerei (di varie tipologie: caccia, excutive e trasporto) sono precipitati.
  3. Scusa ma in che modo la pressurrizzazzione facilita la salita??? La presurizzazzione genera un carico sulle strutture del velivolo e, ovviamente, aumenta coll'aumentare della quota (il comet ne è un triste esempio)
  4. Com'erano le qualità di volo di questi velivoli? Mi sono sempre sembrati difficili da pilotare in quanto il pilota è messo di lato, sottoponentodolo ad accelerazioni diverse se si rolla a destra o a sinistra. Immagino che anche il puntamento dei bersagli nemici fosse più difficile e complicato. I piloti cosa ne pensavano di queste soluzioni bi -fusoliera?
  5. Fibbra

    Supercruise

    Verissimo! Inoltre c'è anche il rischio che, se la spinta non è sufficiente, il velivolo acceleri fino a velocità transoniche ma, a causa dei fenomeni transonici, la resistenza aumenti fino a riportare l'aereo a velocità subsoniche. Così facendo la resistenza crolla (non c'è più il transonico) e il velivolo accelera nuovamente in transonico. Questi cicli sono, ovviamente, molto pericolosi perchè il velivolo subisce forti accelerazioni oscillanti ad alta frequenza con il rischio di forti danni alle strutture. Bisgna anche considerare che i post bruciatori sono molto voraci di combustibile, se
  6. Fibbra

    Tacan 1 e 2

    Ti ringrazio per questa spiegazione molto precisa. Conosco il VOR e il DME (sistema per rilevare la distanza dalla stazione). Ma sono sicuro al 100% che il mio collega si riferiva al tacan, in quanto parlavamo di un velivolo militare. Forse diguarda la frequenza alla quale il sistema lavora, ma è solo un ipotesi.
  7. Fibbra

    Tacan 1 e 2

    Parlando con alcuni colleghi è venuto fuori che esistono due tipi di Tancan, rispettivamente 1 e 2. Qualcuno potrebbe spiegarmi la diffrenza tra i due dispositivi?
  8. A tutti, dal ingegnere al pilota dal militarista al pacifista, piacerebbe che l'Italia si costruisse "da sola" i grandi aerei. Perchè questo crea lavoro, nuove opportunità per le aziende e permette di fare ricerca che potrebbe essere impiegata in altri campi. Il problema però è sempre uno: i soldi. Un caccia di ultima generazione (5°) è una macchina complessissima da costruire e da realizzare, per fartene un'idea guarda quanto è costato il programma F22: 70 miliardi di dollari!!! e considera che per gli USA questo aereo è una macchina molto complessa che non serve, per il momento, a n
  9. Ciao, se l'aereo è quello che penso, sei nella sezione giusta. Osservando l'immagine gli aerei più probabili sono il BAE146 (piccolo aereo da trasporto regionale a 4 motori ad ala alta) e il McDonnell Douglas C-17 Globemaster III (anch'esso 4 motori ad ala alta). Osservando l'immagini il velivolo sembra avere un'elevata superficie alare e non sembrano esserci finestrini laterali per cui il velivolo più probabile è il McDonnell Douglas C-17 Globemaster III. Il C17 è un velivolo da trasporto tattico, ti allego la pagina di wiki: http://it.wikipedia.org/wiki/C-17_Globemaster_III Spe
  10. Ok perfetto, grazie era proprio come pensavo!
  11. A proposito del T50, qualcuno ha le caratterstiche dettagliate del motore impiegato su questo fighter? spinta? Peso? SFC?
  12. A che quota un velivolo da caccia intercettatore "va" ad intercettare? Inizialmente parte, decolla, esegue una salita ripida e poi va in crociera fino a intercettare, ma a che quota in genere arriva? Dipende dal velivolo aggressore o esiste una quota standard che permette ai radar dell'intercettatore di "vedere" meglio i nemici?
  13. Ciao, da quello che so la potenza decresce con la quota (bè mi sembra ovvio) con un'andamento legato alla densità dell'aria. In un motore a getto o in un turbofan la potenza (o in questo caso) la spinta desce con un'andamento lineare. Per un motore alternativo l'adamento dovrebbe essere simile ma MOLTO più marcato, dovrei fare una ricerca tra i miei libri per darti l'andamento preciso
  14. Ciao a tutti, ho fatto un giro su dei siti e ho trovato che la nostra aeronautica militare ha solo due basi per la difesa aerea, Grosseto e Goiia del Colle che sono chiamate MOB. Mentre in caso di emergenza esistono delle basi Deployable Operating Base (DOB) nelle quali è possibili rischierare gli intercettatori. Qualcuno saprebbe dirmi se quanto ho letto è vero? E soprattutto quali sono gli aeroporti definiti Deployable Operating Base?
  15. Un mio amico mi ha detto di aver visto in quelle zone, dei tornado in esercitazione a bassa quota. Si addestrano al volare bassi per evitare di essere rilevati dai radar Prima dei tornado peso (non sono sicuro al 100%) si addestrassero in quella zona i g91.
  16. A mio avviso il progetto di un propulso da energia nucleare è stato scartato per un semplice motivo: pesava troppo. Quando hanno costruito le portaerei a propulsione nucleare, la pesante schermatura ha creato non pochi problemi ai progettisti in quando spostava di parecchio il baricentro. Su un'aereo la cosa è, ovviamente molto grave, agere un'aereo troppo pesante pone limitazioni alle manovre, alla massima velocità e al carico utile trasportabile (armi atomiche in questo caso). Inoltre necessitava di un'equipaggio molto numeroso: oltre ad un certo numero di piloti (che si intercambiano a
  17. Bene,è una bella cosa che aggiornino i stistemi radar, per vari motivi: -si da la voro ad aziente italiane - si migliora la nostra difesa (che non fa mai male) -si liberano frequenze che saranno destinate alle telecomunicazioni. Ma ho una domanda: Ma questo radar sono di progettazione interamente italiana o sono un progetto che abbiamo acquistato e modificato?
  18. Grazie delle info molto precise Cmq osservando i 3 incidenti già avventuti ai rafale, mi viene da pensare che un simile caccia abbia gli stessi problemi riscontrati sull'F18: sovraccarichi di lavoro il pilota. In questo modo si spiegherebbero gli incidenti: i piloti erano troppo impegnati a controllare il velivolo che hanno perso l'orientamento o non hanno visto il gregario.
  19. Bè almeno il pilota si è salvato. 4 rafale perduti incominciano ad essere tanti, si sanno le cause degli altri 3 incidenti?
  20. Complimenti per le foto, sn eccezionali. Mi fa molto infurare che i media non parlino dei 50 anni delle frecce tricolori, quando c'è qualcosa in italia che funziona nessuno ne parla perchè fa più notizia una brutta notizia. Io ho saputo del cinquantenario solo dalle riviste specializzate. Cmq avevo visto qualche settimana fa una notizia sul TG1 (mi pare, non ne sono sicuro) dove proponevano, vista la crisi, di eliminare la pattuglia! E il capo di stato maggiore dell'aeronautica, intervistato, ha usato solo frasi di circostanza senza dare una risposta certa. Non vi dico la mia reazione
  21. Fibbra

    Ciao a tutti

    Macchè rivale, al massimo GREGARIO! Grazie del benvenuto!
  22. Fibbra

    Ciao a tutti

    Ingegnere aerospaziale fino alla triennale, poi c'è la specialistica (due anni) e si può scegliere tra spazio o aeronautica. Io ho scelto la seconda.
×
×
  • Create New...