Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
red giacomo

areonautica cubana

Messaggi consigliati

salve a tutti, ultimamente ho cercato dati sull'efficenza,le ore di volo e il tipo e numero di velivoli dell'areonautica militare cubana,ebbene nonostante fino a una ventina di anni fà fossero una forza aerea non eccessivamente grande ma comunque temibile(come ha dimostrato in angola dopo aver abbattuto diversi mirage F1 sudafricani,con pochissime perdite) oggi appare molto malridotta,non sò se per la mancanza di mezzi e rifornimenti o per altri motivi,comunque le loro basi sembrano dismesse,con pochi velivoli accantonati(poi non sò cosa contenevano gli shealther ma comunque la basi non riportavano segni d'attività)

vorrei sapere se qualcuno ne sà di più grazie

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Attualmente sono allo sbando, gli aerei volano poco e prendono ruggine nelle basi, ma anche in angola non è che abbiano fatto una bella figura: a fronte di un solo abbattimento di un mirage F1 (tralasciando un C-130 civile tirato giù sulla namibia) le hanno sempre prese facendosi abbattere sia dai sudafricani che tenevano a stento in volo i loro aerei dopo l'embargo sia dal fuoco di terra e dagli stinger dei guerriglieri UNITA.

Qualche piccolo successo, come il bombardamento della diga di Ruacana-Calueque, è avvenuto dopo l'invio d'urgenza di un wing di Flogger direttamente dall'URSS e con consiglieri militari sovietici, ma in generale la SAAF, inferiore in mezzi ed equipaggiamenti, ha dominato lo spazio aereo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il problema è che i piloti cubani sono scelti tra i più "motivati" e possono creare problemi.

La vicenda umana e storica di Castro andrebbe studiata veramente a fondo da qualche psicanalista veramente bravo.

 

Mig-29 UB non si di quando:

425ffe868f42ab893a9ec50.jpg

 

Un aereo simile in volo:

 

cubanmig29.jpg

 

Mig-23 ML (mi pare) con un orribile blu mare:

 

b77f3704e306d93b753311b.jpg

 

Mig-23 BN (Mig-27) al parco:

 

0440373.jpg

 

 

In più hanno diversi SA-2, Mig-21, e addestratori vari.

 

 

Soldato angolano, Mig-23 sovietico, pilota cubano, missile sudafricano (anche se in realtà potrebbe essere distrutto al suolo):

 

fapadaamig23mlc477sdbys.jpg

Modificato da Hobo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non sembra distrutto al suolo, e i ribelli dell'UNITA hanno tirato giù almeno 5-6 flogger con gli stinger.

 

Riguardo ai MIG-29UB sono la versione da esportazione (cosiddetta "monkey") con avionica ridicola, e hanno un' operatività ridotta, anzi molti degli aerei sono messi a terra ed adibiti a monumento, mentre i Fishbed non volano proprio più.

Senza gli aiuti sovietici un paese così povero non si può permettere forze armate avanzate, per di più in assenza di minaccia.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Da Wikipedia ....

 

A look at Google Earth ( 22°52'28.40" N 82°30'26.04" W ) on a military air field outside San Antonio de los Banos, south west of Havana Cuba, will reveal what appear to be 8 MiG-21s, 19 MiG-23s and 2 MiG-29s left out to rust in the tropical sun. It looks like the jungle is overtaking some of these aircraft as well.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

per quello che ho potuto trovare come aerei di punta hanno si e no 3 fulcrum e neanche troppo nuovi... ma veramente fanno ancora volare i mig 21? :blink:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il Mig21, in sè stesso, è un aereo spettacolare.

 

Molte nazioni li hanno in linea più o meno aggiornati agli standard moderni, una è la Romania che li ha fatti riammodernare in Israele mi pare.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Cosa intendi per piloti "motivati"? Forse ideologicamente comunisti fino al midollo, ritenendosi tanto dei "duri" da poter con il loro sgangheratissimo aereo di ribaltare la bilancia del potere mondiale?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il Mig21, in sè stesso, è un aereo spettacolare.

 

Molte nazioni li hanno in linea più o meno aggiornati agli standard moderni, una è la Romania che li ha fatti riammodernare in Israele mi pare.

 

 

Beh spettacolare no, era un onesto aereo che si è sempre trovato in difficoltà contro gli omologhi occidentali, ma aveva i soliti pregi russi in campo di basso costo e scarso addestramento.

 

Poi i fishbed cubani (che, ripeto, non volano più, sono in servizio solo come abitazioni per animali tropicali) non sono nè i LanceR Rumeni nè i Bison indiani, sono dei vecchi Mig-21bis risalenti a fine anni '60, per di più in versione export.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Cosa intendi per piloti "motivati"? Forse ideologicamente comunisti fino al midollo, ritenendosi tanto dei "duri" da poter con il loro sgangheratissimo aereo di ribaltare la bilancia del potere mondiale?

 

No. L'ideologia non ha più alcuna importanza ,è irrilevante. Per motivati intendo motivati.

 

Se stai a sole cento miglia dagli Stati Uniti è chiaro che non puoi dare un aereo qualunque in mano a uno su cui nutri qualche dubbio riguardo alla sua fedeltà. Perchè sennò corri il rischio che in meno di 20 minuti la tua "Defensa Anti Aérea Y Fuerza Aérea Revolucionaria" si svuoti di qualunque contenuto non so se ho reso. Tradotto: scappano tutti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Beh spettacolare no, era un onesto aereo che si è sempre trovato in difficoltà contro gli omologhi occidentali, ma aveva i soliti pregi russi in campo di basso costo e scarso addestramento.

 

Poi i fishbed cubani (che, ripeto, non volano più, sono in servizio solo come abitazioni per animali tropicali) non sono nè i LanceR Rumeni nè i Bison indiani, sono dei vecchi Mig-21bis risalenti a fine anni '60, per di più in versione export.

 

infatti in vietnam i mig 21 ne hanno tirati giù pochi di f-4 e compagnia,comunque cuba non è neanche un paese poverissimo,si potrebbe permettere una forza aerea decente,solo dopo il crollo dell'URSS non aveva chi gli vendeva aerei(il venezuela mi pare si stà proponendo di rimodernare i mig 29 cubani) e questo è stato il colpo mortale di quell'areonautica,comunque nella guerra civile in angola i mig 23 cubani si dimostrarono pienamente all'altezza dei sudafricani, gli scontri non furono molti,e in uno dei pochissimi duelli aerei un MIG-23 abbattè un F1,in tutti gli altri scontri i mig non subirono perdite data la loro capacità di ripiegare velocemente e sfugire ai mirage

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
infatti in vietnam i mig 21 ne hanno tirati giù pochi di f-4 e compagnia

 

Resta il fatto che contro aerei di pari generazione come i dagger o gli F-1 leggermente successivi i fishbed cubani abbiano fatto pena

 

,comunque cuba non è neanche un paese poverissimo,si potrebbe permettere una forza aerea decente

 

No, cuba è un paese poverissimo che spende una bella aliquota di PIL nelle sue forze armate e tanto non ha i soldi per un aereonautica decente.

 

,solo dopo il crollo dell'URSS non aveva chi gli vendeva aerei

 

Falso, la russia e la cina ad esempio glieli venderebbero con piacere, diciamo che dopo il crollo dell'URSS non ha più avuto chi gli regalava gli aerei.

 

,comunque nella guerra civile in angola i mig 23 cubani si dimostrarono pienamente all'altezza dei sudafricani, gli scontri non furono molti,e in uno dei pochissimi duelli aerei un MIG-23 abbattè un F1,in tutti gli altri scontri i mig non subirono perdite data la loro capacità di ripiegare velocemente e sfugire ai mirage

 

Nonostante la superiorità dei mezzi, i sudafricani avevano infinite difficoltà a tenere operativi gli F-1 e dovettero inventarsi il cheetah basato sui vecchi dagger, i cubani fecero pena assai con i loro flogger nuovi di pacca, pochissime missioni e un solo abbattimento solo perchè trovarono un F1 a bassa quota in posizione di estremo svantaggio (e il compagno riuscì addirittura a fuggire), mentre furono abbattuti un bel pò di Mig-23 sia da parte dei sudafricani sia da parte dei miliziani UNITA, e tralasciamo lo score dei fishbed che dovettero essere ritirati precipitosamente vista che si era scatenata la caccia al piccione.

Calcolando che le premesse erano che i cubani avrebbero risolto la situazione in pochi mesi vista la preponderanza di uomini, mezzi stante l'embargo al sud africa direi che non hanno ben figurato.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quindi avevo capito bene: motivati nella fede ideologica, che a Cuba è ancora comunista se non mi sono perso qualcosa, e motivati nell'odio anti americano. Peccato però per questi "duri" (ma motivati), che i loro deliri di onnipotenza si infrangerebbero davanti ad un missile aria-aria lanciato da un aereo americano perfino dietro la linea dell'orizzonte...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

No non mi sono spiegato; comunismo, fascismo, buddismo, masochismo, scoutismo per ragazzi, ecc... non contano. Volevo dire fedeli alla persona di Castro e basta (questo rende conto magari del numero molto esiguo di piloti rimasti... ).

 

Magari sono parenti, nipoti o pronipoti. Gente insomma che ha tutto da perdere se il regime crolla (gente non molto sveglia quindi...).

Tipi del genere possono essere fessi quanto ti pare, però sono duri e pericolosi.

 

Sono capaci di sbriciolare una barca piena di gente del loro stesso popolo, donne vecchi e bambini che stanno scappando in Florida, per poi andare a farsi una Cuba Libre (Uahahahahahahahaha.....) al circolo ufficiali tranquilli e beati. E queli erano loro connazionali e li hanno sbriciolati...

Immagina cosa possono fare a te se li invadi e poi gli permetti di mettertisi di dietro.

Modificato da Hobo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quindi avevo capito bene: motivati nella fede ideologica, che a Cuba è ancora comunista se non mi sono perso qualcosa, e motivati nell'odio anti americano. Peccato però per questi "duri" (ma motivati), che i loro deliri di onnipotenza si infrangerebbero davanti ad un missile aria-aria lanciato da un aereo americano perfino dietro la linea dell'orizzonte...

 

ma una domanda,sei ossessionato dai comunisti???perchè riesci a trovare ogni scusa possibile e immaginabile per tirali fuori e sparare corbellerie, tipo sto monologo che stai facendo tutto da solo sula motivazione e sui deliri dei piloti cubani che vorrebbero distruggere gli stati uniti ecc...ma leggi quello che scrivi o invii la prima cosa che ti passa per la testa??? poi per rettificare mi sembra che siano più anticubani gli americani che antiamericani i cubani,infatti questi ultimi hanno combattuto gli stati uniti solo perchè attaccati direttamente o perchè gli USA appoggiavano dittature in sud america che loro cercavano di rovesciare,e si sono alleati con l'URSS solo perchè gli servivano materie prime e alimenti, inoltre il motivo per cui li combattevano non è in s per se perhè erano appoggiati dagli americani,ma solo perchè erano dittatori fantoccio messi li' per la convenienza di stati occidentali.

Per ritornare su una discussione più seria,comunque i cubani non hanno perso nessun velivolo in combattimento aereo,anzi è riportata l'abilità dei piloti cubani nello sganciarsi in fretta dai combattimenti a bassa quota e medie velocità che erano svantagiose per i mig.

poi sia chiaro che un mirage F1 non può essere paragonato a un mig 21,comunque se nel vietnam i fishbed hanno abbatturo una marea di caccia americani,i piloti dei quali sono per voi i migliori,perchè continuate a dire che non è un ottimo aereo??? dovreste esaltarne la qualità, e inoltre la bravura dei piloti,perchè allora se fosse il contrario e i mig 21 fossero dei cessi i piloti e aerei americani sarebbero ugualmente incompetenti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Per ritornare su una discussione più seria,comunque i cubani non hanno perso nessun velivolo in combattimento aereo,anzi è riportata l'abilità dei piloti cubani nello sganciarsi in fretta dai combattimenti a bassa quota e medie velocità che erano svantagiose per i mig.

falso, informiamoci prima di sparare perle. comunque, tanto per la cronaca... da quando le rocambolesche fughe sono sinonimo di bravura? :asd:

 

poi sia chiaro che un mirage F1 non può essere paragonato a un mig 21,comunque se nel vietnam i fishbed hanno abbatturo una marea di caccia americani,i piloti dei quali sono per voi i migliori,perchè continuate a dire che non è un ottimo aereo???

una marea??? :asd:

ma perchè ti piace dire scemenze? eppure, il forum è pieno di topic che parlano di questo conflitto... o non li leggi perchè i comunisti prendono tranvate sui denti in continuazione? :asd:

comunque, il fatto che il Mig-21 sia stato, quasi sempre, preda e non predatore, non ne fa un pessimo aereo, molti altri fattori hanno infulenzato gli scontri, oltre la bontà o meno del mezzo, un caccia importantissimo dal punto di vista storico ma, definirlo ottimo è una esagerazione immotivata.

 

dovreste esaltarne la qualità, e inoltre la bravura dei piloti,perchè allora se fosse il contrario e i mig 21 fossero dei cessi i piloti e aerei americani sarebbero ugualmente incompetenti

nono, i piloti del blocco comunista facevano, generalmente, pena. tranne rarissimi casi e solo tu pensi che i Mig-21 fossero dei Phantom-eaters... la storia, tuttavia, ci dice che i Mig-eaters erano gli F-4 e gli F-8, non il contrario ;)

 

in ogni caso, qui si parla di aereonautica cubana, il resto lasciamolo fuori, anche perchè vedere il bue che da del cornuto all'asino... è un tantino ridicolo ;)

Modificato da vorthex

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

@ Red Giacomo: Ma io che scrivo arabo?

Il Mig21 è un ottimo aereo in sè stesso, cioè considerato per quello che è. L'avionica era un incubo, ma in verità mica gliene serviva tanta.

 

Se poi si guarda all'ergonomia fa un po' pena, ma la ristrettezza e la poca visibilità sono dovute al fatto che è piccolo ed essendo piccolo è difficile da vedere, molto veloce e manovrabile nonostante l'ala a delta.

Inoltre è un caccia intercettore bisonico che si misurava ad armi pari con niente meno che l' F104, anche se NON possedeva la capacità di arrampicarsi di quest'ultimo, ma lo superava in agilità.

Mentre la velocità era praticamente pari, sebbene con un piccolo, quanto insignificante (insignificante perchè i parametri di velocità possono variare molto a seconda di versioni, quota, situazione meteo, qualità del motore, ecc... e non sono sempre gli stessi) vantaggio di velocità dello Starfighter in quota, quota che per altro non raggiungeva quella del Mig21 (20.000 metri).

Questo, unito all'economicità del Mig21 e alla sua "sobrietà" (nel senso che era robusto, poco complicato e resisteva a climi assurdi), ha fatto del Fishbed l'aereo da caccia in assoluto più venduto della storia moderna: circa 14.000 aerei.

Nessun aereo bisonico aveva il rapporto costi/efficacia del Fishbed.

 

Il Mig-21 in buone mani è un'arma pericolosa nel duello aereo ravvicinato e nell'intercettazione a breve raggio.

Alcuni paesi come Ungheria e Romania in Europa poi lo hanno dotato di capacità beyond visual range, sulla quale non so che dire.

Modificato da Hobo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sono duri, certo, ma io conosco anche tanti buttafuori che si definiscono "duri"... Solo perché sono grossi fisicamente, non hanno remore a picchiare qualcuno, ma dico buttafuori per parlare in generale, non solo loro naturalmente, anzi alcuni sono relativamente pacifici. Quello che voglio dire è che questi "duri", cubani in questo caso, ma non solo, in generale è gente con le pezze al sedere che di fronte a gente magari mentalmente meno dura (ma non credo che i piloti americani con cui avrebbero a che fare i cubani, o i piloti sudafricani bianchi con cui hanno avuto a che fare, siano stati meno motivati di loro nel condurre una guerre anche spietatamente se necessario), verrebbe spazzata via dai cieli e dalle strade. Poi il fatto che siano stati duri ed abbiano ucciso qualcuno rimarrebbe solo uno dei loro crimini.

Morale della favola: dovrebbero "volare basso", terminologia appropriata in caso di piloti di aerei, soprattutto se è ben noto che in circolazione c'è gente che potrebbe farli saltare in aria molto facilmente.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Tutto sta nell'attribuire al proprio avversario (non nemico) per lo meno la propria stessa intelligenza, o si hanno sorprese...

 

Comunque, il Mig21 Bis cui sono rimasto io era un buon intercettore bisonico, con una ottima capacità di salita, anche se ripeto non eccelsa come quella dell'F-104 della Lockheed.

 

Contro avversari dotati di tecnologia superiore, stando ai piloti della Repubblica Democratica Popolare del Nord Vietnam, di degna memoria, non è saggio lasciarsi attirare in combattimento.

Il Mig-21 va usato per quello che è: un pugnale.

Un colpo solo, poi si deve sparire.

E quindi quel colpo va vibrato dalla miglior posizione possibile, all'insaputa, per quanto possibile, del nemico e con la massima forza possibile, perchè quasi sempre non lo si potrà ripetere e anzi, non ci sarà nemmeno il tempo di vederne il risultato.

Questo è ed è stato il Mig21 per molti piloti occidentali in tutto il mondo.

 

1215275.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mig-21 bis cubani, il primo nella boscaglia dovrebbe essere un MF, gli altri Mig21bis:

 

mig21mfserialc46.jpg

 

santaclaramig21zb1.jpg

 

007ca0.jpg

 

 

mig21bis664cubano.jpg

 

mig21biscubano.jpg

Modificato da Hobo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La base di Guantanamo, con le forze ivi presenti e senza immediati rinforzi esterni, potrebbe operare, da sola, l'occupazione di tutta l'isola?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sono duri, certo, ma io conosco anche tanti buttafuori che si definiscono "duri"... Solo perché sono grossi fisicamente, non hanno remore a picchiare qualcuno, ma dico buttafuori per parlare in generale, non solo loro naturalmente, anzi alcuni sono relativamente pacifici. Quello che voglio dire è che questi "duri", cubani in questo caso, ma non solo, in generale è gente con le pezze al sedere che di fronte a gente magari mentalmente meno dura (ma non credo che i piloti americani con cui avrebbero a che fare i cubani, o i piloti sudafricani bianchi con cui hanno avuto a che fare, siano stati meno motivati di loro nel condurre una guerre anche spietatamente se necessario), verrebbe spazzata via dai cieli e dalle strade. Poi il fatto che siano stati duri ed abbiano ucciso qualcuno rimarrebbe solo uno dei loro crimini.

Morale della favola: dovrebbero "volare basso", terminologia appropriata in caso di piloti di aerei, soprattutto se è ben noto che in circolazione c'è gente che potrebbe farli saltare in aria molto facilmente.

 

e stai ancora parlando da solo, infatti nessuno ha detto che i piloti cubani sono dei supereroi, hobo ti ha ripetuto che venivano scelti in base alla fedeltà a fidel castro, sennò si trovava metà flotta aerea in florida,non che sceglivano delle specie di samurai supermotivati,questo te lo stai inventando,e non mi pare neanche che qualcuno abbia detto che un mig 21 cubano vincerebbe un F-15.

vorthex ma io sapevo che il rapporto degli abbattimenti in vietnam era 2 a 1 per gli americani,calcolando che la maggior parte dei caccia vietnamiti erano mig 17 quanto potrà essere stata la percentuale con i soli mig 21??? calcolando che si dovevano scontrare con i grossi caccia americani,con un armamento missilistico molto più consistente di quello dei mig il rapporto non mi pare tanto sfavorevole ai vietnamiti,anche perchè in caso contrario la guerra l'avrebbero vinta :asd:

fine ot

 

guarda io sapevo che tutti i mig 23 abbattuti in angola fossero stati fatti fuori dalla contraerea, mentre a proposito delle battaglie aeree ho letto solo di quella dell'F1 abbattuto. comunque io credo che poter uscire da una situazione svantagiosa sia importante per un aereo da caccia,basta che pensi che il pilota sudafricano avrebbero potuto salvare un mirage se ne fosse stato capace.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Di Guantanamo non so niente, ma spero per tutti che a nessuno salti in mente di operare un'invasione di Cuba e di operarla da Guantanamo: i cubani non si meritano una cosa del genere, non hanno mai fatto male a nessuno.

 

Perchè non operiamo l'invasione della Cina se proprio dobbiamo operare qualcosa ?

 

Riguardo al Vietnam, da quello che so era abbastanza raro per i piloti dei Phantom scontrarsi con un Mig-21.

Il Mig-21 era la punta di lancia dell'aeronautica nordvietnamita, ne avevano pochi di questi aerei (si dice un paio di dozzine) e ancora meno erano i piloti abilitati (in Russia) a combattere con il Fishbed e l'uso di questo aereo veniva centellinato e dedicato soprattutto alla difesa aerea del Nord; non veniva buttato allo sbaraglio contro gli F-4 se non era strettamente necessario.

Il Mig-21 intercettava soprattutto i bombardieri americani come gli F-105.

Il resto lo faceva il Mig-17 (che era una bestiaccia).

La guerra del Vietnam è un argomento infinito ed è tante guerre diverse in periodi differenti, nel complesso non penso che venne vinta in cielo, ma come si dice: "furono gli americani che fallirono gli obbiettivi delle loro offensive aeree".

 

Da notare che nell'ultima foto il missile al pilone interno a me pare un AA-11 Archer, quindi pure i cubani ce l'hanno.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo  

×