Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
ROBY1

Che pod è questo?

Messaggi consigliati

Questo è il reccelite tornadoalenia31433564sv6.th.jpg

 

 

Ditemi cos'è questo che hanno messo sotto in un'esercitazione in Israele

 

98556712.th.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il primo è effettivamente il pod da ricognizione Reccelite, derivato dal designatore laser Litening.

Nella foto sotto ci sono entrambi.

 

n1313993193_71725_9909.jpg

 

Quello della seconda foto è invece il designatore laser scelto dall'Aeronautica Militare, il Thomson CLDP.

 

cldp.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

A me invece quello della seconda foto (Tornado grigio italiano 6-14) sembra proprio un LITENING della Rafael, divisione armi della IAI di Haifa.

In sostanza è un FLIR con un designatore laser. In più ha anche il GPS per le nuove bombe intelligenti e mi pare anche un data link e la capacità di operare in rete.

Notare che sul Tornado italiano gli hanno dovuto aggiungere il piloncino di adattamento (probabilmente per i cablaggi).

Come al solito gli israeliani hanno lavorato così bene, che gli americani ci si sono buttati a tuffo.

Modificato da vorthex

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non direi proprio e per vari motivi.

 

-Nelle foto si vede bene che il pod è dotato di una copertura della testa rotante che il Litening (nella foto sopra assieme al Reccelite che l'AMI ha acquistato dalla Rafael) non ha perchè la protezione delle finestre vetrate avviene con la totale rotazione all'indietro della "palla" dei sensori.

La caratteristica del CLDP è di essere convertibile, nel senso che può essere cambiata la testa dotandola di sensori notturni (IR) o diurni (TV) e questa è la ragione per cui a volte ha un aspetto diverso (nella foto postata da me si vedeva la seconda testa che è un po' più grossa).

 

http://www.janes.com/articles/Janes-Avionics/Convertible-Laser-Designator-Pod-CLDP-France.html

 

-Anche la parte posteriore è identica, con la presa d'aria di raffreddamento esattamente sul lato opposto rispetto al Litening.

 

-L'Italia ha effettivamente acquistato il pod laser CLDP della Thomson.

 

La foto sotto mostra meglio lo stesso pod della foto iniziale (anche qui su un velivolo del 6° stormo): come si vede non è il Litening.

 

081_3158w5+.jpg

Modificato da Flaggy

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

molto bene Flaggy.

 

Non so se hai letto quello che ho scritto tempo fa sull'impiego dei tornado in Afghanistan.....ma penso che hai già capito dove voglio andare a parare..

 

Poi un dubbio:

Avevo letto che reccelite e litening erano convertibili l'uno nell'altro (ovviamente aggiungendo la parte attiva, il laser).

L'ho scritto sull'altro post, quando lo trovo ti rimando all'articolo.

 

Ora, se questo è vero, perchè usare anche il Thomson?

E' un pod comprato tempo fa per le guerre nei balcani?

 

Ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il tuo messaggio era questo.

 

http://www.aereimilitari.org/forum/topic/9410-aerei-italiani-in-afghanistan/page__view__findpost__p__257880

 

Il corpo e probabilmente i sistemi di alimentazione sono in comune, ma non so fino a che livello si spinga la comunanza.

Non credo però si possa semplicemente sostituire la testa come si fa sul Thomson per convenrtirlo da diurno a notturno, basta vedere che anche nel corpo ci sono delle differenze esterne (come la sporgenza inferiore dell'antenna) e probabilmente qualche componente elettronico specifico.

In ogni caso la cosa non la può fare l'AMI che il Litening non mi sembra lo abbia acquistato (lo ha fatto la Luftwaffe).

 

http://www.rafael.co.il/marketing/SIP_STORAGE/FILES/7/477.pdf

 

http://www.rafael.co.il/marketing/SIP_STORAGE/FILES/5/955.pdf

 

Il pod Thomson fu comprato diversi anni fa perchè l'esigenza emerse già ai tempi della Guerra del Golfo, quando il Litening era ancora di là da venire.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie.

In ogni caso la cosa non la può fare l'AMI che il Litening non mi sembra lo abbia acquistato

 

Vero, però è di casa sugli harrier della marina :rotfl: robe da pazzi

Ho cercato frettolosamente su internet trovando poco, mi piacerebbe sapere di piu sull'impiego operativo del Thompson.

Nei balcani, in Iraq, in Afghanistan....

Modificato da ROBY1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Come al solito gli israeliani hanno lavorato così bene, che gli americani ci si sono buttati a tuffo.

 

Sulla qualità dei prodotti israeliani non si discute, per non parlare della preparazione ( e dell'esperienza purtroppo) delle forze armate.

 

 

doppio post, tacca.

Modificato da vorthex

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il corpo e probabilmente i sistemi di alimentazione sono in comune, ma non so fino a che livello si spinga la comunanza.

Non credo però si possa semplicemente sostituire la testa come si fa sul Thomson per convenrtirlo da diurno a notturno, basta vedere che anche nel corpo ci sono delle differenze esterne (come la sporgenza inferiore dell'antenna) e probabilmente qualche componente elettronico specifico.

In ogni caso la cosa non la può fare l'AMI che il Litening non mi sembra lo abbia acquistato (lo ha fatto la Luftwaffe).

 

 

la comunanza è del 75 % tutti i sensori specifici sono collocati nella parte mobile del testa del pod , la conversione non solo può essere fatta ma la si può fare sul campo .

altri elementi in comune sono l interfaccia uomo macchina, il software , parte dell attrezzatura a terra .

 

fonte janes e Rid mese di ottobre http://articles.janes.com/articles/Janes-Avionics/RecceLite-reconnaissance-pod-Israel.html

 

una volta integrato un tipo è facilissimo integrare anche l altro non a caso il litening è già integrato sul amx mentre per il tornado è prevista l'integrazione assieme alle SDB , seguendo quanto già fatto dai tedeschi.per lo stesso motivo è possibile aggiornare i pod semplicemente cambiando la testa

 

notare che adesso sono i tedeschi a integrare il recce con un percorso inverso al nostro .

 

avevo in passato immaginato uno scambio di informazioni sul pod , da rid si legge che esiste un reccelite user club avente come scopo proprio lo scambio do info sullo strumento

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

visto che furboni i nostri...e secondo voi a parte i militari chi la sa sta roba?

I parlamentari?

L'opinione pubblica?

 

In Israele hanno provato gli sganci reali (in modo che nessuno rompesse le palle) e adesso si fa sul serio.

Ma tanto guardando le foto tutti diranno che è un pod per le recce....ma non lo vedi? è diverso dal thompson che serve per sganciare le bombe....facciamo sono intelligence...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

roby scusa ma quello che dici non ha senso ..... il fatto che i due pod abbiamo molta logistica in comune è solo un vantaggio in termini economici , tranquillo che in commissione difesa il dossier con le note esplicative sui sistemi d arma arrivano e sono pure corpose, sta sicuro che tutto quel che fanno i militari è autorizzato anche se politicamente nessuno si attribuisce la responsabilità ....

 

 

circa l addestramento in Israele , non è fatto per tenere segreto il fatto che il litening sia un laser pod , visto che lo sa mezzo mondo , ma solo perchè in quei poligoni è possibile organizzare una piccola red flag grazie ai mezzi che ci sono

 

 

se una notizia arriva su un forum come il nostro non è un segreto , i segreti veri sono altri ....

Modificato da cama81

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si è vero, però nessuno si attribuisce la responsabilità

 

Dire ai giornalisti "i tornado con questo pod faranno fotografie" e dire "i tornado con questo pod faranno fotografie ma con una modifica da 10 minuti sganceranno bombe in modo autonomo"

Non fa lo stesso effetto...

Stessa cosa se dici che in Sardegna (invece che in Israele che è politica estera) "i tornado stanno facendo prove di sgancio reale con armamento guidato"

Ovviamente le prove le avranno fatte lo stesso, però se dai questa notizia adesso che siamo in Libia una persona fa 1+1 e gli vien qualche dubbio..

 

Effettivamente non c'è nessun segreto e non ho foto di tornado con le GBU

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

sul sito dell'aeronautica ci sono foto con jdam e lgb in uno speciale sulla guerra in libia che ho cercato, ma non ho trovato. inoltre basta cercare "tornado italia gbu" su google immagini e le trovi le foto.

20060917_pra_d_torn_002.jpg

Modificato da meason

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ecco, ho trovato l'articolo a cui mi riferivo, con i tornado armati di jdam, lgb e storm shadow che si vedono anche in video cliccando nelle foto e video in basso nella pagina.

Modificato da meason

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo  

×