Jump to content

2200 Playstation 3 per la USAF


Sky Knight
 Share

Recommended Posts

Ragazzi, sembra uno scherzo, ma è vero.

 

La USAF ha comprato 2200 PS3, e non per intrattenere il personale. Hanno infatti tolto i dispositivi Blue-Ray e hanno unito le macchine in una struttura "Cluster" (da quello che ho capito è un modo di creare un unico, potente computer collegandone insieme tanti, e che aumenta la potenza totale ogni volta che se ne aggiunge uno).

Il risultato è il 33esimo computer più potente del mondo, nonchè il più potente di tutto il Dipartimento della Difesa, e dovrebbe essere usato per ricerche sull'intelligenza artificiale, per elaborare rapidamente immagini satellitari e per potenziare i radar (non so cosa si intenda precisamente, sto riportando dati presi da questo sito sui videogame: Gamesurf

Ulteriori informazioni (in Inglese) Qui

 

Cosa ne pensate?

Link to comment
Share on other sites

E' il sogno di ogni gamer.

Per scrutare da una piattaforma aerea, 25 chilometri quadrati in tempo reale, mi sembrano l'ideale, e ad un prezzo molto più vantaggioso del farselo da soli. In fondo all'architettura del chip core ci hanno lavorato Sony e Toshiba, spendendo del loro, l'USAF ci mette i suoi programmatori et voilà! Megacomputer.

Link to comment
Share on other sites

L'idea venne anche a Saddam qualche anno fa con la Ps2:

 

Iraq buys 4000 PlayStation 2s in world conquest bid

 

dannazione, mi hai battuto sul tempo :-P

 

Il caso iracheno me lo ricordo bene anche io, fu pubblicizzato su diverse riviste di informatica. Era un modo per aggirare l'embargo.

Edited by Blabbo
Link to comment
Share on other sites

il problema è che quelle ps3 utilizzano linux come sistema operativo e di recente con un aggiornamento alle ps3 è stato reso impossibile utilizzare linux, così se per caso una di quelle play dovesse rompersi, la manderanno al centro di assistenza dove ne riconsegneranno un altra, ma senza linux perciò...cavoli amari per l'usaf.

Link to comment
Share on other sites

il problema è che quelle ps3 utilizzano linux come sistema operativo e di recente con un aggiornamento alle ps3 è stato reso impossibile utilizzare linux, così se per caso una di quelle play dovesse rompersi, la manderanno al centro di assistenza dove ne riconsegneranno un altra, ma senza linux perciò...cavoli amari per l'usaf.

 

 

:asd: secondo te l'USAF si lascia mettere fuori gioco da un problema che pure l'elettrauto dietro casa mia riesce a risolvere???

Edited by Blabbo
Link to comment
Share on other sites

Ragazzi, sembra uno scherzo, ma è vero.

 

La USAF ha comprato 2200 PS3, e non per intrattenere il personale. Hanno infatti tolto i dispositivi Blue-Ray e hanno unito le macchine in una struttura "Cluster" (da quello che ho capito è un modo di creare un unico, potente computer collegandone insieme tanti, e che aumenta la potenza totale ogni volta che se ne aggiunge uno).

Il risultato è il 33esimo computer più potente del mondo, nonchè il più potente di tutto il Dipartimento della Difesa, e dovrebbe essere usato per ricerche sull'intelligenza artificiale, per elaborare rapidamente immagini satellitari e per potenziare i radar (non so cosa si intenda precisamente, sto riportando dati presi da questo sito sui videogame: Gamesurf

Ulteriori informazioni (in Inglese) Qui

 

Cosa ne pensate?

 

Mi ricordo che qualcuno aveva fatto la stessa cosa con un cluster di xbox quando era uscita la prima versione. Non è una cosa difficile e permette di creare sistemi molto veloci a prezzi relativamente bassi.

Link to comment
Share on other sites

In effetti è un metodo davvero geniale! L'articolo dice che così hanno speso circa 400$ per ogni computer (PS3), se invece avessero costruito loro un sistema equivalente si sarebbero spesi 10.000$ a computer!

Però non immaginavo nemmeno che una cosa del genere fosse realizzabile...davvero stupefacente!

 

Secondo voi come potrebbe essere usato nel campo dei radar?

Link to comment
Share on other sites

:asd: secondo te l'USAF si lascia mettere fuori gioco da un problema che pure l'elettrauto dietro casa mia riesce a risolvere???

il problema è che le ps3 ora utilizzano il sistema operativo della ps, ma in passato si poteva utilizzare anche linux, solo che adesso con un aggiornamento del firmware non è più possibile installarlo e dato che le ps3 nuove hanno tutte il firmware più recente non hanno la possibilità di usare linux. l'unica solunzione è quella di farsi dare dalla sony console con linux in caso di rottura di una delle 2200 dell'usaf.

Link to comment
Share on other sites

il problema è che le ps3 ora utilizzano il sistema operativo della ps, ma in passato si poteva utilizzare anche linux, solo che adesso con un aggiornamento del firmware non è più possibile installarlo e dato che le ps3 nuove hanno tutte il firmware più recente non hanno la possibilità di usare linux. l'unica solunzione è quella di farsi dare dalla sony console con linux in caso di rottura di una delle 2200 dell'usaf.

 

L'USAF puoi sempre fare un "Downgrade" sulle consolle nuove, ma poi perde la garanzia e rischia che la bannano :rotfl:

 

PS Downgrade: PS3 perde il derby con gli hacker

Link to comment
Share on other sites

ma credete che l usaf le compri dal negozio?

 

compra le ps3 direttamente dal produttore e già ottimizzate per l'uso che ne devono fare, poi ovvio che installeranno il S.O da soli e non si affideranno all assistenza sony ; mica possono correre il rischio che un tecnico saboti o rubi i segreti che passano per quei computer

Edited by cama81
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...