Jump to content
Sign in to follow this  
F-35JSF

esoscheletro XOS 2

Recommended Posts

xos_2.jpg

Raytheon Sarcos ha presentato ciò che viene considerato l'esoscheletro del futuro. XOS 2 non sarà neanche lontanamente simile alla tuta di Iron Man, ma rimane di certo impressionante.XOS 2 è l'ultima versione del celebre esoscheletro della Sarcos, e frutto di uno sviluppo durato anni. Si basa su una serie di muscoli meccanici "indossati" dall'utilizzatore, che consentono di ridurre il carico sperimentato da una persona. Dovete sollevare 100 chilogrammi? XOS 2 vi farà percepire un carico pari ad una frazione del peso.Il rapporto di riduzione di peso di questo esocheletro è impressionante, 17 a 1. Questo significa che ogni 170 chilogrammi percepirere soltanto 10 kg di carico.XOS 2 è stato realizzato in diverse versioni: c'è la versione da lavoro, e una da combattimento. Quest'ultima non prevede l'installazione di armi, ma la capacità di operare senza cavi per permettere ai soldati di percorrere distanze più lunghe affaticandosi meno del normale. L'equipaggiamento di un soldato arriva a pesare anche 80 chilogrammi, ma grazie a XOS sarà come non avere carichi.L'esoscheletro permette di spostarsi ad una velocità di 5 km/h, ed è agile abbastanza per consentire all'operatore di calciare una palla, o di sferrare un pugno.La versione da lavoro non è molto differente da quella da combattimento. E' collegata a cavi di alimentazione, ed è progettata per compiere lavori pesanti, come il carico e scarico delle munizioni. Grazie a questa tecnologia, un solo soldato è in grado di svolgere il lavoro di 2-3 soldati privi di esoscheletro.L'esoscheletro non ha un'alimentazione autonoma. Si sta lavorando in quella direzione, cercando di sviluppare una sorta di zaino dotato di batterie, ma si punta soprattutto a diminuire il costo energetico della macchina in modo tale da poter inserire direttamente nell'esoscheletro la sorgente di energia desiderata.Attualmente XOS 2 consuma circa il 50% in meno di energia rispetto al modello precedente, e le prestazioni sono in continuo miglioramento."Con XOS 2, ci siamo concentrati sul consumo di energia e abbiamo cercato modi di usare l'energia idraulica in modo più efficiente" spiega Fraser Smith, vice presidente della Raytheon Sarcos. "Il risultato è stato che siamo stati in grado di migliorare le prestazioni riducendo il consumo di energia in modo significativo".E conclude: "Consegnare gli esoscheletri è inevitabile, per come la vedo io. Sono disperatamente richiesti, e credo che i militari li vedano come una soluzione percorribile per un certo numero di problemi che stanno cercando di risolvere".

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema nel campo degli equipaggiamenti personali rimane sempre legato alle batterie, alla tecnologia attuale sistemi del genere difficilmente riescono a garantire un' autonomia sufficente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

sarebbe più utile ad un muratore.

sono curioso delle evoluzioni di questo progetto.

ma se vogliono presentarlo all'esercito dovranno lavorare anche sul prezzo .

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche secondo me è ancor una cosa poco adatta in una situazione di combattimento. Però nelle retrovie potrebbe essere utile, se il prezzo non è troppo esorbitante.

Sono curioso di vedere come si svilupperà...Magari un giorno verrà ricordato come il progenitore degli esoscheletri da combattimento...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche secondo me è ancor una cosa poco adatta in una situazione di combattimento. Però nelle retrovie potrebbe essere utile, se il prezzo non è troppo esorbitante.

Sono curioso di vedere come si svilupperà...Magari un giorno verrà ricordato come il progenitore degli esoscheletri da combattimento...

ora che ci penso potrebbe essere usato sulle portaerei per il trasporto degli armamenti dal magazzino alla ista per essere montati su gli aerei.

così si risparmierebbe tempo e fatica

Edited by THE STIG

Share this post


Link to post
Share on other sites

in effetti finchè non trovano un modo per far muovere questi esoscheletri senza bisogno di essere attaccato ad un cavo non credo si possa utilizzare in un campo da battaglia,a meno che non gli si installi sopra uno di quei mini reattori nucleari per scopo civile,ma credo che diventerebbe parecchio insicuro,soprattutto se gli sparano sopra!.

Edited by red giacomo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bellissimo, vorrei essere al posto di quel soldato.

Aggiungiamoci ancora un lanciafiamme e sembra uno di quelli di Metroid o Halo. :rotfl: :rotfl: :rotfl:

In quanto all' energia quella del reattore nucleare potrebbe essere una bella idea, se lo ricoprissero con un rivestimento di materiali altamente resistenti.

Sono curioso di vedere come procederà lo sviluppo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

A mio parere , e solo un modo diverso di buttare via soldi . Il vero sviluppo di queste tecnologie ci sarà quando non si useranno motori elettrici o pistoni idraulici ( anche se miniaturizzati ) ma "muscoli elettronici" . In realtà ci stanno già lavorando , e solo che quello che a noi e dato sapere è vecchio di qualche anno :lol: . Ricordate il 117 , noi lo abbiamo visto dopo 10 anni . Oggi si studiano polimeri , materiali a "memoria di forma" ed anche "muscoli elettronici" che hanno un consumo irrisorio rispetto al attuale tecnologia , con risultati migliori sia funzionali che di ingombro. Ma questo rimane solo un mio modesto parere . Bel argomento comunque , interessante .

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...