Jump to content
Sign in to follow this  
giovannibif

Metal fa bene?

Recommended Posts

Ciao parlando un po' off-topic

volevo sapere:secondo voi ascoltare metal fa bene???? io lo ascolto voi ke gnere ????? =D

Share this post


Link to post
Share on other sites

non sono in grado di produrre nessuna prova scientifica, ma considerando che i "classici" suonano ancora a 60 anni di età. direi che non so se fa bene ma male certamente no! :okok:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non credo proprio che faccia male! Comunque io ascolto principalmente power metal e epic metal, oltre ad altri generi di musica.

Share this post


Link to post
Share on other sites

In passato avevo letto che la musica di Mozart e Haendel, poiché contengono basse frequenze, stimolano alcune parti del cervello, migliorando le capacità in campo logico e matematico, e nella disciplina del disegno tecnico. Avevano provato a introdurre in alcune classi di una scuola la musica di Mozart come sottofondo alle lezioni, e hanno notato dei risultati superiori del 30% rispetto alle altre classi. Invece, sempre nello stesso articolo, il metal, l'hard rock e i generi simili contengono alte frequenza, e provocano l'effetto contrario.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah... sarà... io ascolto metal da più di vent'anni e non mi risulta di essere più di tanto rincogl... :metal:

:blink: oddio... :rotfl:

 

Però, dopo un po' di ricerca....

 

Cito da un articolo de La Repubblica di recente pubblicazione (http://www.repubblica.it/2006/c/sezioni/scuola_e_universita/servizi/musicagiovani/

metal-intelligenti/metal-intelligenti.html):

 

I giovani più intelligenti amano il metal

"Faticano ad inserirsi e si sfogano così"

La ricerca dell'università di Warwick inverte lo stereotipo dello studente modello

che legge molti libri e ascolta composizioni classiche

 

I giovani più intelligenti amano il metal

"Faticano ad inserirsi e si sfogano così"

LONDRA - In molti lo reputano solo rumore. Ma l'heavy metal, secondo una ricerca inglese, è anche il genere musicale preferito dai giovani più intelligenti. Una scelta che nasconde, secondo i ricercatori, una motivazione 'sociologica'. Cioè i giovani con quoziente intellettivo più alto, che proprio per via della loro intelligenza trovano difficile inserirsi o adattarsi alla società, sceglierebbero una musica in qualche modo sinonimo di protesta e provocazione per esprimere la loro rabbia.

 

La ricerca è stata condotta dall'università di Warwick e presentata oggi alla conferenza della British Psychological Society. I ricercatori hanno esaminato i gusti musicali di 1.057 ragazzi membri della National Academy for Gifted and Talented Youth, un'associazione che raggruppa i giovani tra 11 e 19 anni con i voti migliori rispetto alla media nazionale.

Tra questi ragazzi, il 39% ha indicato il rock come genere musicale preferito ed un terzo ha incluso il metal nei cinque generi favoriti.

 

In confronto, solo il 14% ha affermato di amare la musica pop. "La percezione diffusa è che gli studenti di talento amino la musica classica e trascorrano molto tempo a leggere. Ma questo è uno stereotipo poco accurato. E' vero che alcuni studi collegano l'heavy metal a cattivi risultati scolastici e alla criminalità, ma abbiamo trovato un gruppo di persone che contraddice tutto ciò. Sono ragazzi che fanno fatica ad inserirsi, sono stressati e perciò ascoltano questa musica", ha detto Stuart Cadwallader, lo psicologo che ha condotto lo studio.

 

Edited by Unholy

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ah però, non sapevo di essere così intelligente! :metal:

 

Comunque secondo me fa bene in determinati momenti. Di sicuro ascoltarlo quando si è arrabbiati aiuta a sfogarsi, e se vogliamo seguire il filo dell'articolo postato da Unholy solitamente gli individui con un po' più di coscienza sociale hanno molti motivi per arrabbiarsi, soprattutto ultimamente... Il metal secondo me, oltre che essere un modo estremamente efficace di esprimere rabbia e sentimenti affini, è anche provocazione verso la massa, voglia di non farne parte, esprimere il proprio dissenso e la propria diversità di valori e principi. Di sicuro meglio così che affiliandosi a teppisti e cercabotte, in tal senso il metal fa più che bene agli individui ed alla società tutta, anche perchè in quei casi interviene una componente terroristica sinonimo di perversione più che di disprezzo...

 

Sempre che non si arrivi a snobbare i non metallari, che a quel punto si torna al punto di partenza infilandosi in un'altra massa che vive parallelamente a quella blasonata dai mass media, altrettanto viziata, superficiale e pressapochista, e sempre che non si diventi così stupidi da spararlo costantemente a palla sempre e dovunque, anche in classe magari negli auricolari, perchè a quel punto diventa solo un modo di isolarsi, evitare i problemi invece che affrontarli e... rompersi i timpani.

Edited by Tuccio14

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho conosciuto una sola persona a cui piace. E' decisamente intelligente. E non la ascolta per scaricarsi. Mi ha fatto ascoltare qualche CD e devo dire che, ascoltando senza pregiudizi, alcuni pezzi mi sono piaciuti (non tutti, certo). Per quanto riguarda i possibili esperimenti scientifici, ancora ricordo la tesi secondo la quale la musica classica migliorava la produzione di latte nelle mucche o la crescita delle piante...Al contrario del Rock. Per poi scoprire che il Rock era stato messo a volume assordante e la musica classica no.

 

Non credo siano esperimenti attendibili.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Infatti sono opinabilissimi...

 

Comunque esistono tanti tipi di Metal, abbastanza differenti tra loro, alcuni molto più "melodici" di altri, quindi certamente anche più ascoltabili dai non amanti del genere. C'è anche da dire che il Metal annovera tra i propri sostenitori molti dei migliori strumentisti di chitarra elettrica, batteria e basso elettrico, nonchè tastiere, di conseguenza oltre ad una passione per la musica in sè riesce a richiamare, anche solo per tecnica dello strumento, chitarristi, bassisti e batteristi che ammirano il loro modo di suonare e la loro bravura ma che non gradiscono la musica che suonano.

 

Basti pensare a Joey Jordison degli Slipknot, ma soprattutto ai Dream Theatre:

 

...Il chitarrista John Petrucci fu chiamato per sei volte come terzo componente dei G3, nel 2009 fu nominato come il "secondo miglior chitarrista metal di sempre" da Joel McIver nel suo libro The 100 Greatest Metal Guitarists e fu inserito nella lista "Top 10 Greatest Guitar Shredders of All Time" dalla rivista GuitarOne. Mike Portnoy vinse invece 23 premi della rivista Modern Drummer ed è la seconda persona più giovane ad essere stata inserita nella Rock Drummer Hall of Fame, all'età di 37 anni. John Myung fu votato come The Greatest Bassist of All Time in un sondaggio di MusicRadar nel settembre 2010...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...