Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
enricosar

OT Progetto Manhattan

Messaggi consigliati

Manca un topic apposito sull'argomento.

 

Io credo che continui a mancare.

 

Si comincia da Wiki in inglese.

 

http://en.wikipedia.org/wiki/Manhattan_Project

 

Se lo scopo è quello di riportare meri collegamenti esterni senza una benchè minima base concettuale di partenza, credo sia una discussione alquanto sterile, che di certo non invita alla pubblica partecipazione.

 

partecipo comunque proseguendo con questo: http://www.behance.net/MartinMiller/frame/56780

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Io credo che continui a mancare.

Se lo scopo è quello di riportare meri collegamenti esterni senza una benchè minima base concettuale di partenza, credo sia una discussione alquanto sterile, che di certo non invita alla pubblica partecipazione.

 

partecipo comunque proseguendo con questo: http://www.behance.net/MartinMiller/frame/56780

 

 

Cosa vuol dire continua a mancare un topic sul progetto? Lo scrivi tu? Accomodati, avremo il piacere di leggerti.

Modificato da Valerio Viaggi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Enricosar, ho aperto questo topic come voce di un indice, da oggi in poi tutto quello che riguarda il progetto, per chi ha voglia di scrivere qualcosa, o di leggere qualcosa, si fa qui.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Cosa vuol dire continua a mancare un topic sul progetto?

 

E' una semplice sequenza temporale: si apre una discussione, si introduce un argomento con una breve descrizione e, possibilmente, si propone un punto di vista fornendo degli spunti di riflessione, dopodiché chi si ritiene interessato o solleticato nella propria curiosità, interviene aggiungendo il suo pensiero critico e sostenendo le proprie idee. Leggere qualcosa che non è scritto, beh, la vedo alquanto complicata come procedura, ma potrei sbagliarmi, la tecnologia corre veloce.

 

 

Lo scrivi tu? Accomodati, avremo il piacere di leggerti.
Ti chiedo scusa, ma converrai col sottoscritto che simili atteggiamenti contribuiscano a spegnere il desiderio di imbarcarsi in una simile prova, l'argomento è vastissimo e mi si è già abbondantemente tacciato di estrema prolissità e scarsa capacità di sintesi, senza contare con quale avversità siano stati accolti i miei interventi, etichettandoli come palesemente falsi pur senza portare prove a sostegno dell'accusa. Grazie comunque per l'invito, ma mi faccio da parte lasciando ad altre persone di buona volontà, e con maggiore capacità di sintesi, l'opportunità di introdurre l'argomento.

 

Stammi bene, ciao.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
E' una semplice sequenza temporale: si apre una discussione, si introduce un argomento con una breve descrizione e, possibilmente, si propone un punto di vista fornendo degli spunti di riflessione, dopodiché chi si ritiene interessato o solleticato nella propria curiosità, interviene aggiungendo il suo pensiero critico e sostenendo le proprie idee. Leggere qualcosa che non è scritto, beh, la vedo alquanto complicata come procedura, ma potrei sbagliarmi, la tecnologia corre veloce.

Ti chiedo scusa, ma converrai col sottoscritto che simili atteggiamenti contribuiscano a spegnere il desiderio di imbarcarsi in una simile prova, l'argomento è vastissimo e mi si è già abbondantemente tacciato di estrema prolissità e scarsa capacità di sintesi, senza contare con quale avversità siano stati accolti i miei interventi, etichettandoli come palesemente falsi pur senza portare prove a sostegno dell'accusa. Grazie comunque per l'invito, ma mi faccio da parte lasciando ad altre persone di buona volontà, e con maggiore capacità di sintesi, l'opportunità di introdurre l'argomento.

 

Stammi bene, ciao.

 

 

Guarda che gli atteggiamenti negativi sono i tuoi, quel tuo tono da lei non sa chi sono io da fastidio e non credo di essere il solo. Il Progetto Manhattan, fra l'altro, è ben trattato nel libro di Rhodes che mi arriva dalla biblioteca la settimana prossima, credo che ne posterò qualcosa avendo tempo, ovviamente. E sono curioso di RIleggere le pagine da te citate, perché il libro l'ho già letto e non ricordo nulla di quello che tu scrivi, e stai tranquillo, la memoria è buona.

Modificato da Valerio Viaggi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Guarda che gli atteggiamenti negativi sono i tuoi, quel tuo tono da lei non sa chi sono io da fastidio e non credo di essere il solo. Il Progetto Manhattan, fra l'altro, è ben trattato nel libro di Rhodes che mi arriva dalla biblioteca la settimana prossima, credo che ne posterò qualcosa avendo tempo, ovviamente. E sono curioso di RIleggere le pagine da te citate, perché il libro l'ho già letto e non ricordo nulla di quello che tu scrivi, e stai tranquillo, la memoria è buona.

 

Se brevemente volessi descrivere il tono "da lei non sa chi sono io" e in quale modo si identificherebbe col mio, sarebbe cosa gradita. Riguardo il tuo citare il libro di Richard Rhodes, ecco, mi sfugge il nesso, ho compreso bene se intendi dire che dovrei copiarlo, con tutto quello che ne consegue civilmente o penalmente, e poi inserirlo in questa discussione ?

 

La tua memoria continua fare a le bizze, è evidente, avresti altresì ricordato che persino la foto n°68 riporta la nota: Il primo test RaLa. Notare i carri armati degli osservatori a sinistra in basso.

Brevemente (e finalmente, come dirà qualche lettore) la foto mostra una bolla esplosiva in espansione e un'onda d'urto con detriti in espulsione. Spero una volta verificato personalmente ammetterai pubblicamente di esserti sbagliato, sono sicuro che tutti capiranno e ti offriranno sostegno morale.

Modificato da enricosar

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Legolas ha deciso di fare uno spin-off perchè si stava andando OT in un' altra discussione e, di conseguenza, ha aperto un topic dove voi potesse discutere liberamente.

 

Enrico tu sei stato uno degli inizatori e continuatori di quell'OT, di conseguenza dovresti esser stato contento dell'apertura di un altro topic dove esporre le tue idee, invece non hai trovato di meglio che dare contro al moderatore anche in questo.

A questo punto mi pare ovvia la tua volontà non di discutere, anche animatamente, con altri utenti ma di provocare tout-cour e innescare flame, di conseguenza ti consiglio di ripensare il tuo modo di partecipare alla comunità.

 

3 giorni di sospensione.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La tua memoria continua fare a le bizze, è evidente, avresti altresì ricordato che persino la foto n°68 riporta la nota: Il primo test RaLa. Notare i carri armati degli osservatori a sinistra in basso.

Brevemente (e finalmente, come dirà qualche lettore) la foto mostra una bolla esplosiva in espansione e un'onda d'urto con detriti in espulsione. Spero una volta verificato personalmente ammetterai pubblicamente di esserti sbagliato, sono sicuro che tutti capiranno e ti offriranno sostegno morale.

 

benone, scannerizzare e rendere partecipi i forumisti, grazie, con anche la didascalia completa e la descrizione del testo.

 

perche', vedi, Rhodes si prende la responsabilità di quello che scrive, essendo un documento cartaceo e firmato da lui, chi scrive dietro pseudonimo in internet, no. Quindi le fonti vanno certificate.

 

Altrimenti posso tranquillamente affermare che gli Incas avevano l'atomica, senza timore di smentita.

 

Grazie.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite iscandar
...Altrimenti posso tranquillamente affermare che gli Incas avevano l'atomica, senza timore di smentita....

 

OT mode ON

 

Madmike non lo dire, che se lo sanno quelli di Voyager ci fanno 10 puntate :rotfl::rotfl:

 

OT mode OFF

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
La tua memoria continua fare a le bizze, è evidente, avresti altresì ricordato che persino la foto n°68 riporta la nota: Il primo test RaLa. Notare i carri armati degli osservatori a sinistra in basso.

Brevemente (e finalmente, come dirà qualche lettore) la foto mostra una bolla esplosiva in espansione e un'onda d'urto con detriti in espulsione. Spero una volta verificato personalmente ammetterai pubblicamente di esserti sbagliato, sono sicuro che tutti capiranno e ti offriranno sostegno morale.

 

benone, scannerizzare e rendere partecipi i forumisti, grazie, con anche la didascalia completa e la descrizione del testo.

 

perche', vedi, Rhodes si prende la responsabilità di quello che scrive, essendo un documento cartaceo e firmato da lui, chi scrive dietro pseudonimo in internet, no. Quindi le fonti vanno certificate.

 

Altrimenti posso tranquillamente affermare che gli Incas avevano l'atomica, senza timore di smentita.

 

Grazie.

 

E' un po' diverso, la mia affermazione è verificabile, la tua no. E' altresì vero che sta a chi critica la mia affermazione smontarla confutando la mia parola, non a me dimostrare che sia giusta, io so già che è giusta.

No, sta a chi afferma l'onere della prova, sennò io dico che i puffi esistono e tu hai il dovere di smontarla.

 

Vedo che nonostante i tre giorni di pausa non hai capito cosa s'intende per discussione civile, di conseguenza temo che il forum debba fare a meno del tuo contributo.

Modificato da Dominus

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ho appena ritirato in biblioteca il libro di Rhodes e ho dato un'occhiata alle pagine incriminate, si parla soltanto di primer, cioè di una sorta di detonatore della bomba. Appena ho letto il capitolo in oggetto, che mi sembra piuttosto corposo, ve ne renderò edotti, ma posso anticiparvi tranquillamente che non c'è scritto nulla del genere dichiarato da enricosar, avevo letto il libro qualche anno fa e mi sarei ricordato di simili rivelazioni sconvolgenti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Scusate se mi intrometto ma a me l'argomento in oggetto(Progetto Manhattan) interesserebbe molto.

 

Del sapere chi aveva più o meno ragione su questo cavolo di libro non mi importa un fico secco, chi è il più "figo dell'universo" che si è imparato a memoria quel libro tanto quanto.

 

Quindi se volete riempire le pagine di accuse e dichiarazioni si supremazia intellettuale e culturale create una discussione ad hoc in OFF TOPIC e riempitela fino allo sfinimento di parole inutili.

 

Chiedo ai MOD: Si può ripartire da zero con questa discussione? Grazie

Modificato da Hicks

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io non ho capito niente di questa discussione, è intera ? ne manca un pezzo ? Quel signore dice che c'è una foto su un libro e riporta la didascalia, io il libro ce l'ho, non sono mai riuscito a leggerlo però la foto c'è e anche la didiascalia, parola per parola.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo  

×