Jump to content

enricosar

Membri
  • Content Count

    17
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0

About enricosar

  • Rank
    Recluta

Contact Methods

  • Sito Web
    http://

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  1. Ma l'edizione Rizzoli ??? Vale, ma la domanda più che altro sarebbe: dove l'hai trovata ??
  2. E' un po' diverso, la mia affermazione è verificabile, la tua no. E' altresì vero che sta a chi critica la mia affermazione smontarla confutando la mia parola, non a me dimostrare che sia giusta, io so già che è giusta. No, sta a chi afferma l'onere della prova, sennò io dico che i puffi esistono e tu hai il dovere di smontarla. Vedo che nonostante i tre giorni di pausa non hai capito cosa s'intende per discussione civile, di conseguenza temo che il forum debba fare a meno del tuo contributo.
  3. Se brevemente volessi descrivere il tono "da lei non sa chi sono io" e in quale modo si identificherebbe col mio, sarebbe cosa gradita. Riguardo il tuo citare il libro di Richard Rhodes, ecco, mi sfugge il nesso, ho compreso bene se intendi dire che dovrei copiarlo, con tutto quello che ne consegue civilmente o penalmente, e poi inserirlo in questa discussione ? La tua memoria continua fare a le bizze, è evidente, avresti altresì ricordato che persino la foto n°68 riporta la nota: Il primo test RaLa. Notare i carri armati degli osservatori a sinistra in basso. Brevemente (e finalmente,
  4. E' una semplice sequenza temporale: si apre una discussione, si introduce un argomento con una breve descrizione e, possibilmente, si propone un punto di vista fornendo degli spunti di riflessione, dopodiché chi si ritiene interessato o solleticato nella propria curiosità, interviene aggiungendo il suo pensiero critico e sostenendo le proprie idee. Leggere qualcosa che non è scritto, beh, la vedo alquanto complicata come procedura, ma potrei sbagliarmi, la tecnologia corre veloce. Ti chiedo scusa, ma converrai col sottoscritto che simili atteggiamenti contribuiscano a spegnere il des
  5. Io credo che continui a mancare. Se lo scopo è quello di riportare meri collegamenti esterni senza una benchè minima base concettuale di partenza, credo sia una discussione alquanto sterile, che di certo non invita alla pubblica partecipazione. partecipo comunque proseguendo con questo: http://www.behance.net/MartinMiller/frame/56780
  6. Hai perfettamente ragione a sottolineare l'errore sull'apostrofo, sul resto meno, ma apprezzo lo sforzo, ti ringrazio.
  7. Se mi è consentita una argomentata difesa pubblica data la natura diretta dell'intervento dei miei confronti... Approfitto quindi della cristallina trasparenza, sperando di non incorrere in sanzioni aver sviato la discussione, per rispondere: Il parlare forbito può o meno essere gradito, mi pare scontato, la bellezza del libero arbitrio si riflette sulla capacità di ciascuno di vedere la realtà dal suo punto di vista e di provarne piacere o delusione, il cercare di parlare chiaramente è, però, è un sinonimo di rispetto nei confronti di ascolta o legge che così evita di spendere inutilmente
  8. Se proviamo di parlare un'italiano comprensibile rendiamo molto più snella la comprensione dei concetti esposti da chi scrive verso chi legge, ritengo che tutti abbiano assolto gli obblighi scolastici e abbiano quindi almeno una conoscenza media della lingua, per favore, che si evitino simili orrori, esiste sempre la possibilità di rileggere le proprie parole prima di confermare l'affissione sulle pareti del foro. Credo comunque che l'intervento di pancrazio si riferisse alla elevata probabilità che il mezzo si trovi bloccato dal cedimento del solaio della eventuale cantina in seguito al pas
  9. Dico che la stima di te stesso subirà un'altro duro colpo, ma sopratutto dimostrerai quanto limitata sia la tua capacità di memorizzare ciò che leggi Dunque, il fatto che Hitler abbia invaso la Polonia, per te cosa rappresenta? rappresenta il coraggio di una nazione che finalmente, dopo anni di palese, sospetta, inattività occidentale, si erge a diga contro l'espansionismo militare tedesco rifiutando di accondiscendere a richieste di cessione territoriale, confidando eccessivamente nelle promesse di sostegno da parte delle superpotenze del periodo. Un attacco a tradimento, con un c
  10. Questa è una fesseria: http://www.ibs.it/code/9788817007191/rhode...ella-bomba.html 1400 pagine dove ? Abbi almeno la compiacenza di afferrare al volo le occasioni per evitare di pronunciare verbo, o quantomeno, se proprio non resisti, verificale prima, eviteresti ulteriori magre figure. Le parti citate si trovano a pagina 628-632, come già ebbi modo di segnalare. Ho una certa premura, alla domanda "Dunque, il fatto che Hitler abbia invaso la Polonia, per te cosa rappresenta?" cercherò di rispondere più chiaramente nella tarda serata, dopo la mia passeggiata serale. ciao
  11. Pensavo di aver già provvisto sufficienti prove, ho citato passo passo il libro di Richard Rhodes, questo signore qui per intenderci: http://it.wikipedia.org/wiki/Richard_Rhodes che ritengo alquanto diverso dal Peter Kolosimo citato da te il quale dubito abbia vinto un premio Pulitzer. Se per te non è sufficiente non saprei che altro aggiungere, finora è stata la massima autorità nel campo da lui analizzato e raccontato, certo non ha avuto modo di consultare gli archivi storici dell'Europa dell'est per la stesura del suo libro, ma in fondo gli esperimenti (o test) Ra-La sono avvenuti negli Usa
  12. Grazie, ma che Trinity sia stata la prima arma atomica basata sul plutonio della storia non è mai stato messo in discussione, quello che veniva sottolineato è che Trinity non fosse la prima esplosione atomica della storia, come si è dimostrato citando prove che sarcasticamente si chiedeva di portare a sostegno. Una nazione che non ha timore di rappresaglie nucleari per il lancio di un proprio ordigno contro un'altra nazione si pone problemi esistenziale nell'impiegare armi biologiche "poco controllabili" ? Scusa ma questa è un'affermazione che, con tutto il rispetto, suscita ilarità.
  13. Temo ci sia qualcosa che non quadra: la parola test è la traduzione inglese della parola esperimento, sinonimo di prova, saggio, collaudo, verifica. Di conseguenza dire che Trinity è stato il primo esperimento di bomba nucleare, fatta e assemblata, è un'affermazione discutibile sopratutto senza contestualizzarla, vediamo: La bomba atomica per essere tale deve prima di tutto generare energia e sia Ra-La che Trinity l'hanno dimostrato. Deve "detonare" o "esplodere" e così è accaduto sia per i tests Ra-La che per il Test Trinity. Il principio è quello di far raggiungere una massa critica ad un
  14. E quale sarebbe lo scopo del rappresentare le proprie idee se non dimostrarle per quello che sono ? Purtroppo è impossibile rendere il tono della propria voce e l'insieme degli atteggiamenti e delle movenze che contribuiscono alla definizione più completa delle proprie idee attraverso le parole. Abbi pazienza, quando avremo modo di incontrarci fisicamente è probabile che ciò che ora trovi sarcastico in realtà non lo sia o viceversa. E' evidente che quel che si legge non sia stato letto con la cura con la quale è stato scritto... E' esatto, ci furono esplosioni nucleari precedenti
  15. mi dispiace, è solo che preferisco argomentare, sarò all'antica, ma ai miei tempi mi insegnarono che le parole hanno un potere molto grande e come per tutti i grandi poteri è bene usarle con cognizione. Ti ringrazio, cercherò di seguirti quanto più sinteticamente sono in grado. Veramente no, a meno di voler tralasciare la serie di esperimenti esplosivi all'aperto sulle reazioni basate sull'isotopo 140 del lantanio. Si tratta di una serie di test atomici deflagranti effettuati nelle vicinanze di Los alamos tra la fine del 1944 e il test Trinity, proseguiti poi fino al 1966, na
×
×
  • Create New...