Jump to content

delta_raptor

Membri
  • Content Count

    118
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by delta_raptor

  1. Resoconto delle elezioni: 1) Sale solo chi non si è appiattito su Berlusconi, cioè Lega e IDV; 2) Il PD non è crollato, ma di sicuro non è in buona salute, e l'appeal di Franceschini è scarso; 3) L'unico possibile candidato premier del centro-sinistra è Di Pietro, a meno che D'Alema non decida di impegnarsi in prima persona; 4) Allo stato attuale a dare seri grattacapi al Berlusca sono solo la Lega e l'MPA in Sicilia; 5) L'UDC nei prossimi mesi darà probabilmente vita ad un'alleanza con PD-IDV; il motivo: la Lega non vuole l'UDC nel PDL, il centro-sinistra non può farne a meno, Casini non può restare a vita da solo.
  2. Grazie milledell'informazione sembrerebbe molto interessante!
  3. L'unico UAV che mi ricorda, seppur solo vagamente, è l'X-43A oppure il nostrano Falco.
  4. Sapete se alle prime 6 + 9 macchine se ne aggiungeranno altre per sostituire i 339A? o si resterà con 29 MB339CD + 15 Master? oppure si acquisterà un certo numero di M311? Sarebbe interessante saperlo, pure per capire con quale aereo in futuro opererà la PAN.
  5. Sottoscrivo. Non dimentichiamo che nel contratto è incluso il supporto logistico per 5 anni.
  6. Per chi non lo sapesse il "Master" è in gara anche in India, insieme al KAI T-50, al L-159 (aereo della repubblica ceca), ai russi Yak-130 e MiG AT, ed infine al BAE "Hawk".
  7. Esattamente! Oggettino simpatico, non trovate?
  8. Possibile, d'altronde si trattava di un trafiletto e potrebbero non aver verificato con accuratezza...ma Miltech non l'ho mai sentita, è in vendita presso le edicole? o la si può ottenere in altro modo? P.S. chiedo scusa ai mod per l'OT.
  9. Sì sì volevo solo fornire un ulteriore fonte.
  10. In effetti mi pareva strano che rinunciassero, le penali non può permettersi di pagarle nemmeno UK, finirà con la T3A a tutti e poi dopo si vede.
  11. Io sapevo di vendite in America Latina, ma non in Africa.
  12. Intanto ecco un video, posto il link: Excalibur
  13. Per ora è stato realizzato solo un dimostratore in scala ridotta, ma il progetto sembra molto interessante. L'Excalibur (la versione definitiva) sarà un UCAV con apertura alare di 6,40 m e peso al decollo di 1.800 Kg. L'impianto propulsivo sarà costituito da un turboreattore a doppio flusso Williams F415 (lo stesso dei Tomahawk) per il volo di crociera e come ausilio in determinate fasi del volo STOVL; per le operazioni "verticali" vere e proprie, poi, saranno utilizzate tre ventole, ognuna alimentata da un motore elettrico, che vanno immaginate come poste ai vertici di un ideale triangolo costituito dalle estremità alari e dal muso. L'Aurora pensa in tal modo di poter ovviare agli inconvenienti tipici derivanti dall'utilizzo della tecnologia degli ugelli orientabili, e prevede che in futuro la stessa soluzione possa essere utilizzata per un caccia leggero pilotato. Intanto il dimostratore (3m di apertura alare e 327 Kg al decollo) raggiunge l'interessante velocità (in volo orizzontale, naturalmente) di 519Km/h. Se trovo una foto la posto!
  14. La notizia, con le date e la "classificazione" della nave, della radiazione della Kitty Hawk l'ho letta su A&D di questo mese. Da dove l'abbiano presa loro non saprei...di solito sono precisi...boh
  15. Scusate ma in base a cosa riuscite a determinare in 18M $ il costo per esemplare dell'upgrade dei nostri CH-47 (che tra l'altro non appartengono al "block" D, ma al C+)? Io pensavo che un'operazione del genere nemmeno fosse possibile.
  16. Dalle notizie di cui dispongo la Kitty Hawk e la Constellation fanno parte della sottoclasse Kitty Hawk della classe Forrestal. La Kitty Hawk in particolare è stata varata il 21 maggio 1960, per poi entrare in squadra il 29 aprile 1961; dal 6 luglio 1998 era stata assegnata alla base navale di Yokosuka.
  17. Non è che gli elicotteri nuovi sono di meno di quelli vecchi perchè si vuole risparmiare, ma perchè l'EI ha nel tempo ridotto gli organici, così che 16/20 elicotteri da trasporto "pesanti" bastano e avanzano.
  18. Scherzi? Sono mezzi vetusti e obsoleti, tanto che i pezzi di ricambio sono diventati ormai introvabili e gli equipaggi hanno problemi ad impiegarli in teatri quali l'A-Stan.
  19. Test in Spagna per l'F-2000 nel combattimento BVR. Gli IPA-4 e IPA-5 (rispettivamente spagnolo e britannico) hanno utilizzato con successo il sistema MIDS (Multi-functional Information Distribution System): l'IPA-4 ha infatti lanciato un missile AMRAAM avendo il proprio radar in modalità passiva, mentre l'IPA-5 provvedeva all'illuminazione del bersaglio, e tramite il MIDS, appunto, trasferiva le informazioni raccolte.
  20. Radiata definitivamente la K. Hawk, dopo un anno di ritardo circa: la superportaerei convenzionale (CV-63, ex CVA-63, sottoclasse Kitty Hawk della classe Forrestal) avrebbe dovuto essere rimpiazzata dalla G. Washington (CVN-73, sottoclasse Improved Nimitz) già il 28 maggio 2008, ma un incendio a bordo di quest'ultima ne aveva implicato il rientro a San Diego per riparazioni. La Kitty hawk, pur non essendo piì in squadra, non è stata ancor cancellata dai registri navali.
  21. Sedici è un numero adeguato, vista la consistenza numerica dell'EI, anche se certo 20 sarebbe meglio. In ogni caso nessun programma di acquisizione recente prevede la sostituzione dei mezzi in rapporto 1:1.
  22. Radiati 90 MiG-29: A seguito di un lungo ciclo di controlli sulla propria flotta di 406 MiG-29 (nelle diverse sotto-versioni, esclusi gli SMT rifiutati dal Marocco, in corso di acquisizione), la V-VS ha deciso la radiazione di ben 90 esemplari, dei quali alcuni probabilmente già non operativi da molto tempo.
  23. Dall'ultimo numero di A&D: Interrotta l'attività di addestramento (con prove di appontaggio notturne e diurne) che avrebbe dovuto concludersi con il ritorno alla piena operatività per la C. de Gaulle, dopo meno di sessanta giorni in mare e 18 mesi di interventi manutentivi. Nella relazione ai vertici della MN si parla di "usura anomala di due componenti meccaniche di accoppiamento, funzionali all'efficacia degli alberi di due delle quattro turbine". Nuovi interventi saranno pertanto necessari, e saranno causa di un ulteriore fermo, la cui durata è ancora da stabilirsi (si parla di alcune settimane, ma nella peggiore delle ipotesi anche di mesi).
  24. L'articolo di A&D contiene più di un accenno al Molynx e lo definisce un MALE; non si parla di quota operativa, ma da altre fonti ricordo si aggirasse sui 25.000 piedi, come per lo Sky-Y. In ogni caso si tratta di un velivolo con 28m di apertura alare e dal peso di circa 3,5t (già questo ne rende proibitiva la logistica da parte della PC, anche solo per l'hangaraggio). Per completezza voglio ricordare che l'Alenia Sky-Y ha conquistato e tuttora detiene svariati record europei, tra cui quello di permanenza in volo per gli UAV della categoria di 1t. Segnalo inoltre che il propulsore è un diesel "Dieseljet TDA" da 1,9l di cilindrata e 190hp alimentato da carburante "pesante" JP-8 (per la precisione si tratta di un common rail FIAT modificato appunto dalla Dieseljet di Forlì) capace in regime di crociera di 12/14 ore di autonomia a 25.000 piedi alla velocità media di 200 Km/h, a fronte di un consumo di 20l/h.
×
×
  • Create New...