Jump to content
Sign in to follow this  
F-14

Duga 3

Recommended Posts

qualcuno mi sa dire qualcosa di più su questa installazione?

perchè dicono che l'incidente di Chernobyl sia stato causato da questa installazione?

 

se non sbaglio si tratta di un sistema di diffesa anti-missilistico.

Share this post


Link to post
Share on other sites
qualcuno mi sa dire qualcosa di più su questa installazione?

perchè dicono che l'incidente di Chernobyl sia stato causato da questa installazione?

 

se non sbaglio si tratta di un sistema di diffesa anti-missilistico.

 

l'incidente ci chernobyl è stato causato dall'esplosione di un reattore,i quali sistemi di sicurezza erano stati disattivati per un test.......che poi è andato male!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
l'incidente ci chernobyl è stato causato dall'esplosione di un reattore,i quali sistemi di sicurezza erano stati disattivati per un test.......che poi è andato male!!!!

si ok...

 

ho chiesto perche avevo letto questo....e mi ero incuriosito:

 

"Chernobyl 2"

 

La Chernobyl 2 conosciuta anche come Duga-3 è un'ex-installazione militare sovietica relativamente vicina al reattore nucleare, consistente in una gigantesca antenna appartenuta al sistema anti-missilistico dell'ex-URSS. La segretezza che circondava questa installazione ha fatto nascere il sospetto che sia stata essa la causa del disastro. Stando alle dichiarazioni della TV pubblica ucraina la base è oggi in disuso e competenza del Ministero per le Emergenze. Oggi si sta considerando di smantellare le enormi strutture di ferro arrugginito considerate un pericolo poiché si teme che il loro crollo causerebbe un microterremoto pericoloso per la sicurezza degli stoccaggi di materiale radioattivo.

Edited by F-14

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Andrea29

certo che è veramente una struttura molto grande.

 

qual'era il suo compito?

 

1247182777_fc9028d3d6.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Duga-3 needed about 4 000MW.

 

questo sopra è quello che c'è scritto.

be 4000 MW sono una gran bella potenza, a me pare strano che quasi il 100% della centrale sia utilizzato dal Duga-3.

...la mia indagine continua.anche se ormai sto credendo alla teoria di Vittorio Veneto.

 

intanto vi posto qualche link:

sito-1

sito-2

 

devo guardagli tutti e due però intanto ve gli ho già messi ;)

_________________________________

ADD Note:

 

da quanto sono riuscito a scoprire in effetti dovrebbe essrci un collegamento "elettrico" tra la centrale e il Duga-3.

Edited by F-14

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' solo uno dei sistemi di allerta precoce che ogni potenza nucleare che si rispetti deve mantenere, nulla che possa essere implicato nel disastro, la cui dinamica è stata chiarita a fondo, dopo le iniziali reticenze.

Share this post


Link to post
Share on other sites
perchè dicono che l'incidente di Chernobyl sia stato causato da questa installazione?

 

tratto da wikipedia (da prendere con le mollette):

La potenza del reattore numero 4 doveva essere ridotta, dai normali 3200 MW termici a 1000 MW termici, per condurre il test in sicurezza. Tuttavia l'inizio del test fu ritardato di 9 ore a causa di un guasto sulla rete elettrica civile che comportò una richiesta di non ridurre immediatamente la fornitura di energia. Fissato un nuovo orario per il test (l'una di notte) gli operatori cominciarono a ridurre la potenza troppo rapidamente.

 

forse è su questo che è nata la leggenda (neanche poi famosissima) del Duga-3, o forse è proprio il Duga che ha combinato il guaio e l'URSS ha ben pensato di attribuire il guasto alla rete civile....

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' solo uno dei sistemi di allerta precoce che ogni potenza nucleare che si rispetti deve mantenere, nulla che possa essere implicato nel disastro, la cui dinamica è stata chiarita a fondo, dopo le iniziali reticenze.

 

Sei propio sicuro??

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sei propio sicuro??

La spiegazione ufficiale è dettagliata, plausibile e coerente, ma se ne conosci di migliori le ascolterei volentieri. Che la richiesta di energia sia minore nelle ore notturne è pacifico: una riparazione che richieda un'interruzione nell'erogazione della durata di poche ore viene pianificata nelle ore notturne, una più lunga al weekend. L'Unione Sovietica non aveva certo come noi oggi il problema di un eccesso di offerta dell'energia.

 

Per quel che ne so di Duga-3, doveva fornire un allarme precoce del lancio di missili balistici sulla base della perturbazione che i loro scarichi avrebbero causato nella ionosfera. Al tempo dell'incidente di Chernobyl era reso obsoleto dal completamento di una più efficiente rete di satelliti, ma veniva ancora usato (fino al 1989), probabilmente a scopo di "disinformatsiya" o per coprire gaps momentanei della rete satellitare. Il suo funzionamento causava interferenze (il cosiddetto Picchio Russo) praticamente su tutte le trasmissioni, per la gioia delle ditte di elettronica che progettarono e costruirono e vendettero dispositivi per il filtraggio del segnale. Qui trovi una registrazione del fastidiosissimo rumore, sovrapposto ad una stazione radio:

Anche se ad orecchio non si sente, il segnale non era monotono ma ogni impulso variava in maniera casuale, questo avrebbe impedito agli USA di mascherare un lancio registrando il segnale e ritrasmettendolo al mittente. Anche i radioamatori "attaccavano" il Picchio registrando e ritrasmettendo il suo stesso segnale, cosa che lo faceva spostare su frequenze diverse dopo un po' (e prova dell'esistenza di un sistema ricevente, che non servirebbe a molto se lo scopo di Duga fosse stato il controllo mentale o atmosferico).

Si sta parlando di smantellare l'antenna perché il suo crollo potrebbe sollevare nubi di isotopi... secondo me qualcuno non vede l'ora di vendere tutto quel metallo solo leggerissimamente radioattivo.

Edited by Bonehammer

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×