Jump to content
Sign in to follow this  
ghostrider

mare aperto 2008

Recommended Posts

<H2 class=titolo id=post-14283>Marina: molla gli ormeggi esercitazione Mare Aperto</H2>maestrale.jpgE’ iniziata l’esercitazione aeronavale denominata Mare Aperto, la maggiore esercitazione aeronavale joint e combined pianificata e condotta dalla Marina Militare italiana; infatti vi partecipano anche assetti dell’Esercito italiano e dell’Aeronautica militare, nonché forze navali di Canada, Francia, Germania, Gran Bretagna e Turchia

L’esercitazione, che vede coinvolto un totale di circa 6300 militari, si svolge nelle acque del Mar Tirreno e proseguirà fino al 23 maggio prossimo; l’evento addestrativo è stato pianificato per verificare le procedure operative e tattiche nei principali scenari marittimi tra i quali: la sorveglianza marittima, il controllo delle vie di comunicazione, la difesa aerea di forze navali e le operazioni di proiezione di capacità dal mare e sul mare.

L’esercitazione è pianificata e controllata dall’Ammiraglio di Squadra Giuseppe Lertora, comandante in Capo della Squadra navale, è diretta in mare dall’ammiraglio di divisione Rinaldo Veri, il Comandante delle forze d’altura della Marina (COMFORAL), nella veste di comandante della Joint Task Force (CJTF) e di comandante della Task Force Anfibia (CATF).

La Marina Militare è presente con una componente navale costituita dalla portaerei Garibaldi, le fregate Maestrale, Grecale, Aliseo, Zeffiro ed Artigliere, le navi anfibie San Giorgio e San Marco, la rifornitrice Stromboli, la corvetta Danaide, i cacciamine Numana e Sapri ed i sommergibili Gazzana e Prini.

Eh%20101%20Etna.jpgLa componente aerea imbarcata consta di 6 velivoli AV-8B plus, 5 elicotteri medi, 4 EH-101 ed 1 SH-3D, e 5 elicotteri leggeri AB-212. La componente anfibia si basa su elementi di manovra della forza di proiezione dal mare per un totale di oltre 580 militari del Reggimento San Marco della Marina Militare e del Reggimento Serenissima dell’Esercito Italiano. Vi prende parte anche un distaccamento di forze speciali del raggruppamento subacquei ed incursori della Marina Militare.

L’Esercito Italiano, oltre agli elementi del Reggimento Serenissima, contribuisce con una compagnia schierata sul territorio sardo.

L’Aeronautica Militare concorre con sortite di velivoli PA-200 Tornado, F-16, EFA 2000 ed AMX.

Nutrita la presenza di unità navali straniere: la fregata turca Gemlik, le navi tedesche Braunschweig, Kohln e Donau, le unità canadesi Iroquois, Calgary e Protecteur, le navi francesi Jean d’Arc, Gorge Leygues e CDT Bouan. Sono previste, inoltre, interazioni con la forza marittima permanente della NATO costituita da unità navali appartenenti alla Germania, Gran Bretagna, Grecia, Italia, Stati Uniti e Turchia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vorrei far notare la TOTALE ASSENZA di CACCIA AAW, presenti gli anni addietro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh vero ero convinto ci fosse un Dlp...

 

Beh dai enrr consoliamoci: il prossimo anno inauguriamo Cavour + Doria

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma la Garibaldi non era in manutenzione? :scratch:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Beh dai enrr consoliamoci: il prossimo anno inauguriamo Cavour + Doria

Prova generale prima del G-8.

Apriamo le scommesse che saranno davanti La Maddalena a fare bella mostra di se oltre che per motivi pratici. A Genova c'erano le batterie Spada (o altro tipo?), il Doria con il PAAMS credo sia un pelò più efficiente. Del Cavour la centrale C4I potrebbe essere un'ottimo back-up.

 

Forze Canadesi ? Si sono fatti proprio un bel viaggietto !

Mi sembra siano di passaggio dall'A-stan (o verso)

 

Ma la Garibaldi non era in manutenzione? :scratch:

Prossimo anno con il C pienamente operativo, ne volevamo/vogliamo 2 proprio per non avere buchi

Share this post


Link to post
Share on other sites
Forze Canadesi ?......

Il Canada fa parte della Nato e la sua Marina è sempre presente in tutte le principali esercitazioni dell'Alleanza in Europa.

 

Peraltro, per chi si lamentava dell'assenza di unità antiaeree, l'"Iroquois", anche se non di primo pelo, ha tale valenza:

 

http://www.marine.forces.gc.ca/iroquois/ab...asp?category=77

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest iscandar

Iroquois ci son stato sopra una volta che passato da Palermo, era in una flottiglia nato composta da:

Perseo, Iroquois, corte real (portoghese), ed una tedesca che non ricordo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Iroquois ci son stato sopra una volta che passato da Palermo, era in una flottiglia nato composta da:

Perseo, Iroquois, corte real (portoghese), ed una tedesca che non ricordo...

Sei sicuro che non fosse l'unità gemella "Athabaskan" dove io, sempre a Palermo, ho acquistato un boccale da birra in vetro, celebrativo del 25° anniversario della sua entrata in servizio (1972-1997) e si era, appunto, nel 1997?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok, i lavori sul GG inizieranno, come detto da Enrr, il prossimo anno, dureranno 18 mesi e saranno lavori di estensione della vita operativa, la nave non verrà modificata (salvo probabilmente un upgrade dell'elettronica). Sostituzioni di parti usurate, revisione generale, ecc.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ok, i lavori sul GG inizieranno, come detto da Enrr, il prossimo anno, dureranno 18 mesi e saranno lavori di estensione della vita operativa, la nave non verrà modificata (salvo probabilmente un upgrade dell'elettronica). Sostituzioni di parti usurate, revisione generale, ecc.

Come sui DlP e Cavour, dovrebbe essere installato il RAN-40 come radar 3D a lungo raggio. Unico aggiornamento vistoso oltre ad una bella riverniciata antiruggine.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...