Jump to content
Sign in to follow this  
Berkut

Caricatori dritti e caricatori ricurvi

Recommended Posts

Volevo sapere, che differenza c'è tra i caricatori dritti, come ad esempio MP40 e caricatori ricurvi come MP5 e AK (o come la maggioranza delle armi moderne)?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Volevo sapere, che differenza c'è tra i caricatori dritti, come ad esempio MP40 e caricatori ricurvi come MP5 e AK (o come la maggioranza delle armi moderne)?

 

Dipende dalla forma della munizione e dall'autonomia di fuoco desiderata. Le munizioni degli AK sono fatte in modo tale che l'unico modo per stivarle è quello di un caricatore ricurvo, per contenerne le dimensioni. Quelle 7.62 NATO vanno in caricatori "dritti", mentre quelle in 5,56 vanno in caricatori (e ce ne sono di diversi tipi, quelli usati dai SIG/AUG, quelli del G36 e quelli STANAG dell'M16) vanno in caricatori da 30 leggermente ricurvi oppure in caricatori da 20 (commerciali) o 25 (quel tr****io del FAMAS) "dritti". Poi contano anche design, estetica, ergonomia e progresso tecnologico, ed infatti l'MP5 ha il caricatore curvo, mentre l'MP40 ce l'ha "dritto" (we non fraintendiamoci eh! :asd:), eppure camerano sempre il 9x19mm parabellum ed hanno la stessa autonomia di fuoco!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi è anche una questione estetica, oltre a una questione di dimensione del proiettile?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Quindi è anche una questione estetica, oltre a una questione di dimensione del proiettile?

 

A volte... vedi l'AUG o il G36... si sono inventati i loro caricatori quando invece potevano benissimo usare i NATO STANAG dell'M16 (come fa l'AR70), vesto che sono tutte armi in 5,56 NATO con autonomia di fuoco di 30 colpi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Già, è una cosa sulla quale bestemmio spesso prima di fare le mie ricorrenti offerte votive a delle divinità allocate in san Marino.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Già, è una cosa sulla quale bestemmio spesso prima di fare le mie ricorrenti offerte votive a delle divinità allocate in san Marino.

Non ho capito, cosa vuoi dire? :blink:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non ho capito, cosa vuoi dire? :blink:

 

 

Parlava di soft-air! ;) Infatti i caricatori modello STANAG (quelli dell'M16/M4) non sono compatibili con armi come SIG ed AUG (che ne hanno un modello tutto loro) o con i G36 (che ne hanno un altro ancora.

 

Quindi se tu hai una M4 ed un AUG per soft-air ti devi comprare caricatori diversi (alla fine dai 12 ai 16, almeno 6-8 per arma fanno comodo, io per ora ne ho solo 5 e nelle pause un paio li devo sempre riempire).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le munizioni con collo a bottiglia, da fucile o meno, come il 7,62 ed il 5,56...quando sono impilate tendono ad impacchettarsi in avanti con la punta in basso e per questo il caricatore inclinato/curvo compensa il "nose diving" come lo chiamano oltre oceano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...