Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
picpus

Prima ufficiale donna comandante di batteria di artiglieria

Messaggi consigliati

Eccovi, dalla rubrica "Cronaca - News" del sito "Congedati Folgore", http://www.congedatifolgore.com/ , l'articolo relativo:

 

PRIMO UFFICIALE DONNA COMANDA UNA BATTERIA DI TIRO

 

Giovedì, 13 Settembre 2007

by webmaster

 

tenente.stirparo.jpg

 

CASERTA

 

Brigata Bersaglieri: ufficiale donna al comando di una compagnia operativa d’artiglieria

 

di Nunzio De Pinto

 

CASERTA - Un ufficiale donna, il Tenente di artiglieria Elena Stirparo, si è insediato alcuni giorni orsono al comando della compagnia operativa denominata “Batteria di tiro e supporto tecnico” dell'8° reggimento artiglieria terrestre “Pasubio”, unità incardinata nella Brigata “Garibaldi” e che è di stanza a Persano, in provincia di Salerno. La Stirparo ha frequentato il 182° corso dell'Accademia militare di Modena, il primo aperto anche alle donne.

 

Delle 11mila “aspiranti” donne ufficiali, solo 40 hanno superato le prove e di queste appena 20 ricoprono oggi l'incarico di comandanti di plotone o vice - comandanti di compagnia.

 

Dopo il corso tecnico applicativo di 3 anni a Torino, il Tenente Stirparo è stata inviata al primo reparto di assegnazione, l'ottavo reggimento di artiglieria terrestre “Pasubio”. Qui ha seguito tutte le attività addestramento del reggimento, ricevendo il suo “battesimo del fuoco” durante il campo d'Arma a Capo Teulada nell'esercitazione del 2005.

 

Nel periodo giugno - novembre 2006 ha preso parte alla missione fuori area “Antica Babilonia 10” in Iraq, con l'incarico di watchkeeper nella sala operativa della Brigata bersaglieri Garibaldi, che in Iraq ha aperto e poi chiuso, nel dicembre 2006, l'operazione “Antica Babilonia”.

 

Il suo ruolo in campo operativo è stato quello di seguire tutte le attività in atto sul terreno, allo scopo di garantire continua assistenza al personale impiegato.

NUNZIO DE PINTO

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Complimenti davvero :rolleyes:

 

ma il comandante di batteria di artiglieria è quello/a che grida "fuoco?" :rotfl:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Una donna con le palle,non c'è che dire :D

Però come al solito ci fanno sempre l'articolo.. "prima donna blablabla".. ci mettono sempre in risalto,facendo notare così la nostra "diversità".. quando invece la presenza femminile nelle FFAA dovrebbe essere una cosa normalissima.

Sono contraria alla celebrazione delle donne soldato negli articoli,che sia la prima donna pilota,la prima carrista,la prima a conseguire il brevetto anfibio etc etc.... sembrano così tanto speciali quando invece compiono il loro lavoro come i colleghi maschi.

Eheheh ste donne soldato fanno ancora un po' effetto (sia positivo che negativo,purtoppo),deve passare ancora un po' di tempo prima che la mentalità comune si abitui all'idea! :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Una donna con le palle,non c'è che dire :D

Però come al solito ci fanno sempre l'articolo.. "prima donna blablabla".. ci mettono sempre in risalto,facendo notare così la nostra "diversità".. quando invece la presenza femminile nelle FFAA dovrebbe essere una cosa normalissima.

Sono contraria alla celebrazione delle donne soldato negli articoli,che sia la prima donna pilota,la prima carrista,la prima a conseguire il brevetto anfibio etc etc.... sembrano così tanto speciali quando invece compiono il loro lavoro come i colleghi maschi.

Eheheh ste donne soldato fanno ancora un po' effetto (sia positivo che negativo,purtoppo),deve passare ancora un po' di tempo prima che la mentalità comune si abitui all'idea! :D

 

 

Se ciò avviene, è perché il nostro, considerato “civile” paese, ha provveduto, solo nel terzo millennio, con “medievale” ritardo, ad aprire il mondo militare alle donne!

 

Ciò che altrove era ed è normale, da noi, a questo punto, costituisce un fatto straordinario da, giustamente, porre in risalto.

 

Ritengo che, considerando gli articoli di cui parli sotto questo profilo (e questo è il mio preciso intendimento), è possibile giustificarli; nel merito, comunque, sono pienamente d'accordo con Te.

Modificato da picpus

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Complimenti davvero :rolleyes:

 

ma il comandante di batteria di artiglieria è quello/a che grida "fuoco?" :rotfl:

 

 

ovviamente se comanda una batteria obici si,ma il ten in questione comanda la batteria tiro e supporto tecnico (BTST) in pratica gestisce i dati di tiro ricevuti direttamente dagli osservatori (SAOC) li elabora e li propone alle varie batteria obici...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Artigliere ne approfitto per farti una domanda a cui fin'ora non sono riuscito a trovare risposta.

 

Come diavolo è strutturata una Batteria Tiro e Supporto Tecnico?

Pura curiosità personale, sono appassionato di orbat.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

bhe da quello che ho capito non fà altro che elaborare i dati (coordinate e varie correzioni ai tiri di aggiustamento) fornitegli dagli osservatori della SAOC (batteria acquisizione obbiettivi) ricevuti i dati li elabora per inviarli alle 3 batteria obici (tramite comunicazioni in digitae utilizzando le rt collegate ai SAGAT) i dati di tiro (alzo direzione e carica) dei loro rispettivi primi pezzi,poi sarà alla batteria singola rielaborarsi i dati in base al primo pezzo (tramite SAGAT) e ritrasmetterli trami cavo o fonetico (cavo tramite un PDP [niet'altro che un display che visualizza i dati su ogni singolo pezzo] oppure tramite fonetico semplici RT) ai singoli pezzi delle 2 sezioni ossia 6 ....per onor di cronaca noi dalla fase di schieramento al "batteria orientata" e pronta a ricevere i dati passano 2'30",niente male considerando che usiamo ancora (per poco) i 109l

Modificato da Artigliere

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quindi, se ho capito bene il procedimento, prima la batteria SAOC individua gli obbiettivi e passa le cordinate alla batteria TST, poi questa gli elabora e li manda sotto forma di dati per il tiro ai comandi delle tre batterie semoventi, e questi a loro volta alle singole sezioni o semoventi per il fuoco, giusto?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

esatto,è un procedimento che comunque avviene in brevissimo tempo,dalle coordinate al primo colpo a terra passeranno max 2' (almeno credo) comunque la BTST sarà riorganizzata per l'arrivo del PZH, credo abbia delle competenze più limitate,ma comunque fondamentali, per il tiro dei pezzi. potrei postare dei video girati dalla saoc ma sono troppo pesanti per la mia 56k....proverò a rimpicciolirli.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ok grazie per la spiegazione!

 

Ultima domanda, a quando l'arrivo dei primai PzH al tuo reparto (8° Artiglieria Terrestre se ho capito bene)??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Bè oddio, non sono d'accordo.

 

Solo in Italia c'è così poca informazione nel settore difesa, si trovano più informazioni su paesi come Stati Uniti e Inghilterra girando su internet.

Modificato da Little_Bird

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ok quello che dici,ma di quanti carri abbiamo noi,quanti efficienti e non e tanti altri particolari...insomma di informazioni così dettagliate non ne trovi da nessuna parte,sono cose che solo uno dall'interno portebbe renderle pubbliche,il che non credo che sia proprio una procedura corretta,io mi riferivo a questo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Bè ovviamente certi dati e informazioni è giusto che siano riservate agli ambienti interni e che rimanghino tali, è solo che in Italia questa cosa viene esasperata e abbraccia una serie di informazioni che anche se fossero di pubblico dominio, non cambierebbe tanto.

 

Ovviamente non voleva essere nessun tipo di critica a te è...! :)

Modificato da Little_Bird

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo  

×