Jump to content

FW PII


thunderjet
 Share

Recommended Posts

carino..è a reazione..ma nella realtà è rimasto su carta, è esistito un prototipo, ha volato...? e poi ke ruolo aveva?

Edited by Gabu86
Link to comment
Share on other sites

mi dispiace, ma non so risponderti con certezza.però il modello ha le mitragliatrici e questo fa pensare ad un caccia,e inoltre mi sembra che sui prototipi non ci fossero armi(correggetemi se sbaglio)

 

x berkut:per caso ti ha "offeso" la svastica che si trova sulla coda?

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

Carino, per chi voleva sapere se era mai stato operativo rispondo subito di no, non credo neppure esistessero i prototipi, questo modello fa parte della serie comunemente chiamata Luft'46, infatti anche le insegne di vittoria sulla coda sono sicuramente di pura fantasia, dove hai trovato lo schema mimetico? tratto dalla scatola di montaggio o di ispirazione personale?

Link to comment
Share on other sites

Che soggetto strano? Sai che non lo conosco?

 

Sono un principiante pure io quindi i miei consigli prendili con le pinze....

Prima della coda ci voleva una bella stuccata...

Dovevi evidenziare un po di più le panellature, specie sulla pancia, il grigio mi sembra un po

troppo piatto

Sulla deriva di coda e sulle prese d'aria dovresti usare del nastro adesivo per mascherare. Il giallo mi sembra dato a mano libera meglio mettere un pezzo di adesivo così le linee rimangono più nette...

La basetta e un po troppo a fossi, bisogna tenere conto di come sarebbe nella realtà. Ogni cosa deve essere

moltiplicata per 72 o 48 a seconda della scala... Una riga diventa un bel solco....

Link to comment
Share on other sites

avete tutti ragione...riguardandolo ora noto moolti errori..e capisco che il problema e che ho realizzato il modello troppo in fretta e che avrei dovuto dedicarci piu tempo.Grazie a tutti per i vostri preziosi consigli/apprezzamenti/critiche :okok: :okok:

Link to comment
Share on other sites

Bravo! E' lo spirito giusto... Comunque anche con qualche difetto a me sempra un gioiellino, le mimetiche degli aerei tedeschi non sono facilissime da fare, a me sembra che hai fatto un lavoro egregio. Che modello farai adesso? Hai già deciso...

 

Se hai bisogno io ci sono!

Navigator

Link to comment
Share on other sites

ora ho in 'cantiere' un fw 189 e unBV-155b...li ho gia costruiti;sto aspettando di comprarmi l'aerografo per colorarli(naturalmente prima di usarlo devo fare pratica .non e per niente facile da maneggiare)se potete darmi dei consigli ve ne sarei grati! :adorazione: :adorazione:

Link to comment
Share on other sites

Pensavo di essere il solo a costruire aerei non proprio conosciuti ma tu mi batti!

 

Per l'aerografo, oddio! l'hai comprato a doppio flusso vero? Bè comincia a capire se vuoi usare gli smalti o

gli acrilici. Gli smalti ti concedono qualche errore e sono più resistenti specie se devi mascherare per fare le

mimetiche. Bè poi ti spiego... il pasticcio è trovare il modo corretto per diluirli. Intasano facilmente l'aerografo...

Gli acrilici ci vuole un po più attenzione ma la resa è decisamente migliore...

 

Per cominciare usa dei fogli di carta, comincia fa fare delle passate per capire come fare le linee più o meno sottili

poi si passa a fare dei puntini e magari qualche spirale o girigoro vario. Serve per capire se hai diluito beneil colore e a

impararea dosare aria e colore nel modo giuto. Ti servirà per fare le sfumature...

 

Se hai bisogno sempre qui mi trovi...

Navigator

Link to comment
Share on other sites

thunder Navigator è stato precisissimo ma se vuoi dà un 'occhiata al link sotto: ci sono le immagini

dei vari spruzzi per riconoscere se il colore è troppo diluito, se è sbgliata la dose ecc...se sei al primo utilizzo ti consglio di darci un 'occhiatina

 

come usare l'aerografo

Edited by edo
Link to comment
Share on other sites

grazie a entrambi per l'aiuto.comunque ancora non l'ho comprato,ma sarà sicuramente a doppio flusso.per i colori vorrei provare sia gli acrilici che gli smalti,per vedere con quale mi trovo meglio.Appena l'avrò tra le mani vi faro sapere..o magari posterò direttamente un modelino aerografato :okok::okok:

Link to comment
Share on other sites

Quando compri l'aerografo chiedigli se resiste a tutti i solventi. Tipo quello alla nitro che usano i carrozzieri. Non costa tanto e pulisce e sgrassa che è una meraviglia. Anche io volevo comprare un'aerografo nuovo. Qualcuno ci consiglia?

 

Navigator

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...