Jump to content

Aves Esercito Italiano AB 205 in sostituzione?


Elimos
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti ragazzi sono in Tecnico dell'Aves

Dovrei essere assegnato in un reparto dove ci sono i

Mitici AB 205,ma non devono essere sostituiti?e con che macchine si parla di AB 412 che sapete voi?Grazie anticipatamente a chi mi risponderà

Link to comment
Share on other sites

Ti indirizzo su questo sito , anche se non so quanto sia aggiornato.

 

http://www.elicotteriweb.it/?page_id=1005

 

I reparti principali . il 5° di Casarsa e il 7° di Rimini ( US cavalry ? ) stanno transitando gradualmente sullo NH 90; vado in Romagna per le vacanze ogni anno , vicino a Rimini,e posso dire che l'ultima volta che ho visto i 205 / 412 sorvolare la costa risale a due anni fa. Poi solo NH90 e Mangusta. Dubito , quindi, che vi arrivino altri 412 .

 

Un altro reparto di supporto tattico è il 4° , che trovandosi non lontano dalle montagne , dovrebbe supportare le truppe alpine.

Per il resto , i 205 sono sparpagliati in varie unità.

La sostutuzione del 205 con i 412 dovrebbe comunque essere solo una soluzione trasnsitoria , dato che anche questo modello è datato.

 

In prospettiva futura , si potrebbe ipotizzare l'arrivo dello AW 139 militarizzato o qualcosa di simile ma più specifico per gli usi militari , dato che cè bisogno di standardizzare una flotta piuttosto eterogenea.

Edited by engine
Link to comment
Share on other sites

Grazie Engime,Io ho sentito che i reparti di supporto alle truppe Alpine saranno dotate di NH90,però fino a che punto sia vera questa notizia non so,di certo anche Il 21°Orsa Maggiore di Elams in Sardegna,entro l'anno sostituirà tutti gli AB 205 con con gli AB 412,Quindi qualcosa si stà muovendo

Edited by Elimos
Link to comment
Share on other sites

Avevo dei dubbi sull'impiego dello NH 90 su terreni montagnosi perchè avevo letto su una rivista poco tempo fa che la Grecia voleva sbarazzarsi di queste macchine , trovandone difficoltoso l'impiego sul suo territorio , montagnoso appunto. Secondo la notizia letta, accadeva che le antenne di qualche gruppo sensori , poste in basso, rischiavano spesso di urtare spuntoni di roccia e di danneggiarsi . Non so se le macchine dell' AVES sono state modificate per evitare questo problema. Tra l'altro, sono già state usate in Afghanistan che è anch'esso un terreno difficile .

Link to comment
Share on other sites

Cose che capitano con le macchine di oggi , molto sofisticate e piene di gingilli . Il 205 era più " ruspante ".

 

Ricordo che quest'aspetto della delicata posizione di alcune antenne era emerso anche in una discussione su un sito ora scomparso ( " Italianvipers " ).

Link to comment
Share on other sites

Veramente non è che se ne siano accorti dopo.

Nell'NH-90 tra le specifiche c'era quella di avere il piano di carico più basso possibile per facilitare le opreazioni di carico e scarico e come conseguenza il carrello non è un granchè alto rispetto al terreno.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...