Jump to content

Dimensioni dei Caccia dalla WWII ad oggi


Mustanghino
 Share

Recommended Posts

Allego un bel JPG trovato in rete in cui qualche anima pia, ha inserito i profili di un bel pò di caccia, intercettori e caccia-bombardieri prodotti negli ultimi 70 anni. La trovo interessante per darsi un'idea riguardo le dimensioni relative tra velivoli.

 

Fighter-Jet-Comparisons.jpg

Link to comment
Share on other sites

Qualche dubbio ce l'ho: o meglio credo siano in scala tra loro quelli prodotti dagli stessi costruttori:
appena ho tempo mi tolgo lo sfizio e riporto il JPG in Autocad e verifico.
Cosi ad occhio sono rimasto stupito dall'obesità del Lighting (quello UK anni 60) , ma a pensarci è logico che il profilo laterale sia notevole quanto a dimensioni.
Inoltre rimango perplesso per l'enorme timone di coda del Tornado, che in scala o non in scala, occupa in proiezione una percentuale d'area notevolmente maggiore degli altri aerei. Fatto ancora piu sconcertante per un aereo la cui missione primaria era (ed in parte lo è ancora) volare a velocità soniche a filo alberi

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Credo che il confronto dimensionale sia realistico, magari solo qualche dettaglio è stato esagerato.

Le considerazioni cha si possono fare sono :


1) gli aerei sono visti di profilo , mentre i caccia pesanti della 2a guerra mondiale ( Beaufighter , Bf. 110 , P-61 , ecc. ) avevano i motori sotto le ali , quindi il loro ingombro si sviluppava soprattutto in larghezza,

2) la deriva del Tornado è effettivamente grossa ; al suo interno c'è un serbatoio di carburante , usato solo dagli aerei della RAF,

3) il progressivo accrescimento dimensionale degli aerei è dovuto a tre fattori :

=> l'installazione di un' avionica e di un'armamento sempre più potenti e complessi ( si nota che gli aerei cominciano ad ingrandirsi quando compaiono i radar di bordo) ,

=>i motori sempre più potenti ( e grossi ) che richiedono prese d'aria larghe per catturare una quantità d'aria sempre maggiore,

=> la necessità di muoversi su elevate distanze , soprattutto per gli aerei americani che,non avendo il nemico davanti alle porte di casa ( stretto di Bering a parte ), devono attraversare lunghi tratti di mare per giungere in zona operativa . La cosa implica l'installazione di grossi serbatoi .
Per contro, la maggior parte degli aerei russi , caccia pesanti Sukhoi a parte , è stata pensata con intenti tattici per combattere a ridosso della prima linea.

Il Lightning inglese vi sembra obeso ? Per fortuna non avete visto il pancione della versione F6 ; quello illustrato è un T4 ( biposto con posti affiancati ) . L'apparente grassezza di questo aereo è dovuta al fatto che , collocando i motori uno sopra all'altro, trasferisce sul piano verticale un tipo di ingombro che , normalmente , si proietta sul piano orizzontale , dato che quasi tutti i bimotori hanno i propulsori affiancati .
Se si vogliono confrontare il Lightning ed il Phantom , due aerei che hanno una potenza installata paragonabile , guardandoli da dietro :okok: , l'aereo inglese apparirà slanciato come una top - model :belgarioncer: , mentre quello americano sembra essere seduto sulle natiche :thumbdown: .
Un'ultima considerazione su un'altro gigante , il Tu-128 Fiddler : questa macchina è rimasta poco conosciuta per molti anni . Il mio primo libriccino enciclopedico sugli aerei, comprato nei primi anni '70, lo definisce come " Yakovlev " e, per un certo tempo, si è addirittura sospettato che fosse un bombardiere.

Edited by engine
Link to comment
Share on other sites

Beh certamente è un'interessantissima comparazione. Di primo acchito, una cosa che balza subito evidente è la differenza tra caccia leggeri da superiorità aerea (F-104, Mirage, ecc.) e caccia intercettori pesanti (CF-105 Arrow, F-106, Tu-128 Fiddler, notoriamente il caccia più grosso che sia stato costruito). Mi ha colpito molto la differenza di dimensioni tra Tornado ed F-105 Thunderchief, aerei che credevo molto simili come profilo di missione.

 

In quanto alla deriva esagerata del Tornado, un piccolo profilo che fa capire molte cose... osservate la differenza tra il Boeing 747 normale e il Boeing 747 SP....

 

http://www.modernairliners.com/Boeing_747_files/Boeing_747_family.jpg

 

 

Ehi!!! Ma come fa l'F-94 Starfire ad essere così piccolo rispetto all'F-80 Shooting Star, se è un diretto derivato del T-33?!? Almeno le prese d'aria non dovrebbero essere grandi uguali?!?!?

Edited by vorthex
Link to comment
Share on other sites

I profili dei Boeing non erano a caso. Cito dall'enciclopedia "Aircraft": - Dal punto di vista aerodinamico, la fusoliera deve possedere un braccio di leva (la distanza tra la forza applicata e il fulcro) sufficientemente lungo perché la coda sia efficace (la deriva mantiene l'aereo stabile rispetto all'asse verticale). In generale tanto più lungo è il braccio di leva tanto più piccole possono essere le dimensioni della coda e, al contrario, tanto risulterà corto il braccio di leva tanto più grande sarà la superficie della coda, come mostrato da queste sagome comparative di un normale B-747 e di un B-747SP a fusoliera corta. - Evidentemente i progettisti del Panavia Modell 200 nel lontano 1969 calcolarono che una deriva così appariscente era necessaria per rendere stabile l'aereo, tenendo conto del suo centro di gravità. Non sono un ingegnere per cui non mi spingo oltre. Ricordo comunque, nonostante fossi ancora piccolo, che quella pinna stile "Lo Squalo" di Spielberg fece storcere il naso a tantissimi, perché rovinava le proporzioni di un aereo altrimenti molto elegante.

 

 

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

Bravo Mustanghino ! :metal: Ho salvato l'immagine delle dimensioni dei vari caccia , è davvero impressionante quanto siano diventate importanti le dimensioni.

Con le eliche più era leggero un aereo e più era veloce e maneggevole. Ma con i motori a reazione tutto cambiò !

 

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...