Jump to content

Somiglianza dei prototipi


litto
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti

In genere al lancio di un novo programma da parte della USAF partecipano diverse industrie o gruppi che vanno poi a presentare il loro prototipo.

Noto che molto spesso questi prototipi sono simili fra loro. Vedi ad esempio YF-22 della Lockheed & Co e il YF-23 della Northop & amici. O anche in casi più particolari come il B-2: il suo concorrente della Lockheed aveva una forma simile. O quantomeno dal punto di vista puramente visivo si distanziava dal predecessone nella “sessa direzione” in cui si era distanziato il B-2.

 

In parte questa somiglianza fra i vari prototipi mi aspetto sia dovuta ai requisiti del programma richiesto dall’USAF, ma non riesco a vederla come causa principale.

Sono i progressi tecnologici del momento a portare in maniera ”naturale” entrambi i concorrenti verso progetti simili? Oppure, come mi viene da pensare, ci sono state anche soffiate o furti di idee ai concorrenti?

Perdonate la domanda magari stupida ma è una coriosità che mi frulla da un po in testa

Link to comment
Share on other sites

In linea di massima sono le specifiche a dettare la configurazione di un velivolo, per questo ci sono spesso delle vaghe somiglianze nei velivoli.

Anche la politica dello specchio USA-URSS non si può solo ricondurre a una volgarissima scopiazzatura, ma anche alla necessità di rispondere in tempi brevi a specifiche che avevano molti punti in comune e di conseguenza alcune soluzioni potevano essere riprese.

 

Più le specifiche sono stringenti e dettagliate, più i vari design possono convergere, ma nel corso della storia ci sono stati velivoli parecchio diversi che rispondevano a specifiche simili.

Nel caso del programma che portò al B-2 era noto da svariati anni che un velivolo tutt’ala, privo di fusoliera e possibilmente di impennaggi avrebbe garantito un forte contenimento della RCS: per un velivolo parecchio grande come un bombardiere strategico e senza necessità di doti dinamiche di un caccia era quindi coerente andare in quella direzione.

 

Poi si tratta anche di avere un occhio un po’ più attento a certi dettagli (che poi dettagli non sono) e in effetti a ben guardare non è che YF-22 e YF-23 fossero così simili, anzi la velatura e l’impostazione della fusoliera era parecchio diversa, mentre nel caso dei concorrenti al concorso ABM non è che la proposta Lokheed avesse poi così tante comunanze con quella Northrop, con la presenza di impennaggi caudali che lasciava trasparie una certa continuità con l’F-117.

 

Poi, ciò che esternamente appare con più o meno evidenti diversità, all’interno, nella disposizione degli impianti e nella scelta della configurazione strutturale, determina pesanti conseguenze.

Nell’ultimo numero di RID vi è ad esempio una dettagliata descrizione dell’evoluzione del design del B-2, con un bell’esempio di come aerodinamica, struttura, impiantistica e stealthness interagiscano fra loro iterativamente nello sviluppo di un progetto.

Link to comment
Share on other sites

Lo YF - 23 puntava di più sul fattore della furtività , mentre il " 22 " tendeva ad un compromesso fra traccia radar e caratteristiche di volo più equilibrato verso queste ultime.

Questo è stato il " motivo " che ha fatto vincere il Raptor, almeno ufficialmente , spinte lobbystiche a parte .

 

Più in generale , la somiglianza fra prototipi può anche essere dovuta al fatto che i software e gli algoritmi di calcolo usati dalle varie ditte, sono probabilmente, abbastanza simili fra loro .

 

Poi conta anche l'esperienza storica delle aziende : per esempio la differenza evidente fra XF 32 ed XF-35 è probabilmente dovuta al fatto che la Boeing ha ereditato l'esperienza di ditte scomparse come la LTV ( che costruiva il Corsair II A-7 , da cui l'ala a freccia e la presa d'aria sotto il muso ) , mentre l'ala trapeziodale del F-35 potrebbe risalire alla linea storica F-104 --> " Lancer " . Non dimentichiamo che, prima del Raptor , lo F-104 era stato l'ultimo aereo di prima linea progettato e costruito in serie da Lockheed , laddove gli U-2 e gli SR-71 erano destinati a compiti specifici .

Edited by engine
Link to comment
Share on other sites

 

In parte questa somiglianza fra i vari prototipi mi aspetto sia dovuta ai requisiti del programma richiesto dallUSAF, ma non riesco a vederla come causa principale.

Sono i progressi tecnologici del momento a portare in maniera naturale entrambi i concorrenti verso progetti simili? Oppure, come mi viene da pensare, ci sono state anche soffiate o furti di idee ai concorrenti?

Perdonate la domanda magari stupida ma è una coriosità che mi frulla da un po in testa

Ti porto un esempio biologico... Squali e delfini...

 

Sono divisi da alcuni milioni di anni d'evoluzione ma "specifiche" simili ( l'ambiente marino) hanno portato a strutture simili...

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...