Jump to content

Balzac

Membri
  • Content Count

    28
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

2 Normale

About Balzac

  • Rank
    Recluta
  1. No, tu hai scritto si chiamano dummies ossia stupidi. Tu sei andato nello specifico del significato, no io. E nello specifico del significato io ti dico che lo aggettivo dummy per un missile non significa stupido, neanche per gli americani, significa vuoto, finto. Non problemi di nomenclatura. So anche io cosa sono i missili dummy, forse anche prima della tua nascita, nessun americano che ho mai sentito voleva dire missile stupido, ma missile finto. Quindi nemmeno gli americani non lo chiamano stupido, non ho mai sentito questo e i russi non lo chiamano laureato, ma ucebnie raketi, che signi
  2. Una logica che può venire in mente puotrebbe essere questa: nell'esercito forse hanno davanti i carriarmati nemici, quindi loro chiedono anti-tank. Nell'aeronautica, prima cosa: ricerca e soccorso per piloti caduti con il paracadute. Nella marina da guerra forse elicotteri anti-sottomarino e anche qui ricerca e soccorso in mare.
  3. Dummy missile significa missile finto non missile stupido e anche questo è un aggettivo sbagliato. Forse gli americani sono in grado di chiamarlo stupido, ma io non penso. Se conosci un impianto o un sistema "stupido" su un aereo o una nave anche civili, prego indicali. Non ha senso mettere qualcosa di "stupido" su un aereo. Anche l'aggettivo finto non è corretto, perchè il missile è vero non finto, però non ha il motore e non ha esplosivo e ha molta elettronica. Si, i Mig-25 hanno distrutto (simulato ovviamente) i "bombardieri nemici". Non c'è nulla di "facile" o di "difficile" in questo. Il
  4. Balzac

    F-14 Tomcat

    Non so niente sull'F-14, ma credo che sia stata una scelta politica, ma non penso che è stata una grande cosa. L'F-14 era molto veloce, con un radar potente e ottimi missili a lungo raggio, probabilmente i soldi per l'upgrade dell'F-14 non esistevano e hanno preferito l'F-18, ma l'F-18 non è veloce come l'F-14 e non ha l'AIM54. Se facevano nuovi radar e nuovi AIM54 l'F-14 superava molto lfacilmente l'F-18. Ripeto scelta politica, ma militarmente forse io non so se è una scelta buona. L'unica cosa è che l'F-14 era vecchio e probabilmente costava molto fare i suoi sistemi nuovi.
  5. Si, il Mig-23 ad alta quota vedeva a bassa quota, i bersagli a bassa quota, non il Mig-23. Si umidità dell'aria può ostacolare, ma se non ci sono nuvole l'IRST funziona benissimo a distanze enormi. Il sole, il sole fa come una luce su tutto lo schermo, anche a terra con il sole lo schermo è tutto illuminato in modo completo, (diffuso?). Se poi uno accende una sigaretta, il computer fa qualcosa che io non conosco, perchè lo schermo diventa tutto più scuro e la sigaretta accesa è vista meglio, in contrasto, come se (sicuramente c'è un filtro o qualcosa nel computer, la luce del sole diminuisce e
  6. Il Sidewinder non lo so, ma per altri missili IR c'è il computer di bordo che da i dati al missile e lo arma. L'F-104 non lo so cosa faceva, ma non ho mai sentito che valeva la metà. Pero un missile radar-guidato cavalca il ritorno delle onde radar emesse dal bersaglio, quelle che rimbalzano.
  7. Si si GAR-11A = AIM26B, faccio confisione.
  8. Non sapevo, ma io volevo dire chi aveva lo Sparrow in Vietnam oltre al Phantom, comunque non credo proprio che l'F-104 vale la metà per via de il suo radar sennò non gli mettevano lo Sparrow non credi? L'F-104 è un difensore a breve raggio non come il Phantom. No se come il Mig-21, grande importanza ha la guida radar da terra per intercettazione, poi l'aereo fa da solo non credo proprio che vale la metà di niente heheheheheheh Range dell'IRST, ho scritto sopra: è come chiedere il range dell'occhio umano. Poi il carburante che brucia nel motore emette radiazione infrarossa visibile meglio con
  9. Forse ho capito male, avevo capito che il P40 termico aveva anche una testa radar passiva. Il sole si, si vede, ma un postbruciatore acceso emette radiazione IR in uno spettro diverso, questo spettro diverso di radiazioni IR è visto con la testa raffreddata, ecco perchè il missile, che io so, non va più sul sole o sulle nuvole illuminate dal sole. Una fusoliera calda, perchè supersonico, fa lo stesso. (Anche in bisonico la fusoliera può iniziare a scaldarsi). Le molte G non interessano il sensore impiegato, ma io parlavo generalmente di percorso del missile per dire che, anche se oggi credo ch
  10. Non conosco il Phantom, ma il Phantom aveva una cosa importante che era il missile aim-7 Sparrow a medio raggio. Si ottimi risultati con l'IRST, teplopelengator per i Russi. La tecnologia dell'IRST è quella della luce, come per l'occhio umano, quindi anche 50 anni fa non ci sono contatti falsi. L'occhio umano vede dal giornale alle stelle a anni-luce, l'IRST lo stesso può vedere tutto, non importa il range per l'IRST. Può vedere un treno caldo a causa del sole o la locomotiva, un postbruciatore acceso, una faccia umana. Forse per contatto "falso" si vuol dire una contatto non aereo. Una delle
  11. Balzac

    MAZ 535/537

    Bello, i mezzi russi sono molto buoni, non conosco i camion, ma questo thread è molto bello e interessante. Mi piacerebbe guidarlo in fuoristrada, non conoscevo il preriscaldamento, ma immaginavo che c'era qualcosa del genere, altrimenti è impossibile in Siberia e nell'Artico. Non ho capito se ha il blocco dei differenziali, ma penso proprio di sì a causa del terreno sul quale deve muoversi. Avevano sviluppato anche giganteschi camion a metano per la Siberia. Una cosa, lo sviluppo di questi mezzi molto mobili su tutti i terreni, dati alle forze missilistiche strategiche mobili, ha fatto divent
  12. Non conosco il Phantom, ma l'IRST generalmente è un sistema ottimo. Molto buono. E' necessario fare un addestramento perchè l'IRST trova tutto, anche un camion con il motore acceso. Il servizio con l'IRST è ottimo quando il nemico usa molto l'ECM quindi il radar è disturbato, ma quando il nemico usa poco l'ECM l'IRST è poco utile. In Vietnam il Nord Vietnam non aveva grandi ECM, così il radar non era molto disturbato. Ma non conosco e non ho sentito mai di IRST scadenti, sono molto buoni. Con i postbruciatori accesi il nemico può essere visto anche a 50 miglia o più senza che lui vede te.
  13. AIM-4 una vacca a razzo? Se ti dicessi che missili come R-98 (AA-3) e AIM-4 erano molto moderni e avevano doti che il Sidewinder nella versione a loro contemporanea non aveva? AIM-4 era un missile eccellente in entrambe le versioni radar e IR, IR era possibile alla aspect cosa che il Sidewinder ancora non poteva fare, ma R-98 e AIM-4 erano armi per aerei grossi e soprattutto con un grosso computer, come F-106 e Su-15 "Hound dog". Ho letto l'altro interessante thread sul Mig-25, non del tutto esatto, ma vero. I missili IR non è che hanno un sensore radar, non è esatto, essi ricevono i dati dal
  14. Balzac

    I Mirage

    Si, è che in inglese angle of incidence è a. di calettamento. In italiano invece ho scritto incidenza, ma è un po' di confusione .
  15. Da non dimenticare avionica, sistemi di puntamento, guida e ECM. Un bombardiere con ECM giuste può raggiungere risultati simili all'invisibilità. L'F-106 aveva ECCM super che neanche l'F-15 ha avuto.
×
×
  • Create New...