Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
geppo1983

Migliori infrastrutture aeroportuali militari italiane

Messaggi consigliati

Volevo chiedere ai più esperti qual'è il miglior aeroporto militare italiano, considerando le infrastrutture, la dimensione, gli investimenti fatti per l'ammodernamento della struttura, ecc.

Passo spesso nelle vicinanze della base di Ghedi e ho notato che negli ultimi mesi stanno facendo diversi lavori in particolare nella zona nord-est e sud della base. Qualcuno sa che tipo di lavori si stanno facendo?

Modificato da geppo1983

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

A Ghedi dovrebbe essere iniziata la JSF Joint Strike Fighter per gli F-35...quindi immagino che i lavori che stai vedendo riguardano proprio la dislocazione per la futura consegna del nuovo sistema d'arma che stanno assemblando a Cameri

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si chiama FACO. Vai al link

La FACO dovrebbe essere a all'RMV di Cameri, dove la ditta sta assemblando l'F-35 la JSF è un programma che come scopo ha la "rottamazione" del vecchio impiegando il nuovo mantenendo i costi ridotti è già iniziata ad Amendola e dovrebbe essere partita anche a Ghedi...detto in parole povere il programma serve a qualificare i piloti e gli specialisti su questo nuovo sistema d'arma...ovviamente l'Aeronautica Militare non può prendere un pilota di un AMX (o Tornado) e metterlo su un F-35 senza qualificarlo, gli investimenti fatti dall'amministrazione difesa vanno tutelati e per questo ci sono dei programmi che, come nella fattispecie il JSF, garantisce un corretto periodo di formazione sia per i piloti sia per i vari Team che andranno ad operare su questo caccia multiruolo.

Come poi sarà per il M-346 che dovrebbe sostituire il 339 in questo caso il programma si chiama T-349.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sì a Cameri sta sorgendo il CePoVA, il nuovo Centro Polifunzionale di Velivoli Aerotattici dell’Aeronautica. Dovrebbe occuparsi della manutenzione di tutte le linee aerotattiche AMI (MM è restia ad utilizzarlo per i suoi, si spera futuri B.)

 

Spesso abbiamo parlato nella discussione sull'F-35 della FACO, ma ci siamo poco soffermati su quest'altra struttura "contigua". Dal "famoso" articolo di SLL su Analis Difesa, pag. 14. http://www.analisidifesa.it/wp-content/uploads/2013/01/Conti-F35.pdf

 

 

 

 

Sulla base piemontese intanto sta sorgendo il CePoVA, il nuovo Centro Polifunzionale di Velivoli Aerotattici dell’Aeronautica, destinato al sostegno logistico e alla manutenzione di tutta la componente aerotattica della forza armata: oltre alle linee Tornado ed Eurofighter (il cui recente e modernissimo centro ricambi di Gallarate pare verrà chiuso per essere appunto inglobato nel CePoVA), anche ovviamente quella dell’F-35, nell’ambito della futura struttura MRO&U (manutenzione, riparazione, revisione generale e aggiornamento), così come in prospettiva anche quella dei i nuovi addestratori avanzati T-346. Il CePoVA va visto un po' come un “work in progress”, simbioticamente legato alle vicende della FACO/MRO&U. Questa nuova entità non ha una missione strategica, si svilupperà in base alle opportunità che saprà o potrà sfruttare.

Dell’assistenza tecnica al Joint Strike Fighter si occuperà lo stesso Reparto Manutenzione Velivoli che già sovraintende a Tornado ed Eurofighter con specifiche Direzioni Tecniche, dove il personale militare è affiancato da tecnici Alenia. Il Reparto Manutenzione Velivoli novarese, il più grande e importante dell’Aeronautica, in teoria dovrebbe costituire una nuova Direzione tecnica dedicata che tuttavia, a causa delle caratteristiche del programmae dei particolari rapporti con gli Stati Uniti, non si vede -almeno di primo acchito - come potrà gestire in autonomia tutte le funzioni tecnico-operative che invece svolgono da sempre le altre Direzioni, e che negli anni hanno arricchito il patrimonio e le stesse abilità tecniche della Forza armata.

 

 

 

E ancora, ci sono altre ombre:

 

 

Voci raccolte a Cameri predicono comunque che l’JSF comporterà una progressiva “migrazione” di attività e competenze dai militari verso la società costruttrice, con una inevitabile perdita di“skill” da parte dei primi. Una parte di essi alla fine non farà altro che staccare le stellette dalla tuta per appiccicarvi la scritta Finmeccanica. Peccato che dietro il concetto di RMV ci siano anni di filosofia, di studi, di analisi e soprattutto una chiara idea “strategica” di dove la forza armata voleva andare a parare: affrancarsi dall'industria per le manutenzioni di massimo livello tecnico, ottenendo così in un sol colpo la piena autonomia operativa e un maggior “potere contrattuale”.

 

 

 

Mi sembra di capire che Alex83 ha una visione interna di questi processi, almeno per quanto attiene il suo ruolo di sottufficiale addetto alla manutenzione. Sarebbe interessante se potesse condividere con il forum qualche impressione sul CePoVA.

Modificato da Scagnetti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 

Mi sembra di capire che Alex83 ha una visione interna di questi processi, almeno per quanto attiene il suo ruolo di sottufficiale addetto alla manutenzione. Sarebbe interessante se potesse condividere con il forum qualche impressione sul CePoVA.

Una visione interna ce l'ho certo...anche se è molto ristretta perché personalmente io con sia con il reparto manutenzione di cameri sia con il 6° stormo non ho assolutamente nulla a che fare, il sistema d'arma dove sono qualificato Crew Chief è l'AMX che troviamo sia qui al 51°, che al 32°, il problema sorge quando devo trattare determinati argomenti che potrebbero essere classificati, purtroppo (per voi) nella mia posizione non posso assolutamente divulgare informazioni che possano ledere la sicurezza di un'installazione, per tanto mi limito da dare degl'input o per chiarire determinati ragionamenti, o per completarli.

 

Al 90% io ne sò meno di alcuni di voi che sono molto preparati e informati, per quanto nella fattispecie l'F-35 e il programma JSF che non comprende solo l'Italia ma abbraccia varie nazioni tra cui anche gli USA stessi, ci sono dei punti che sono classificati "riservati" che non mi vedrete mai scrivere su un forum o divulgare a voce a terzi...spero che voi rispettiate questa mia piccola presa di posizione, anche se può sembrare un'esaltazione o un "eccesso di zelo" sappiate che ho firmato una montagna di carte e dopo che i CC hanno fatto delle indagini nella mia famiglia fino alla 3a generazione mi è stato assegnato un NOS (Nulla Osta di Segretezza) che completa lo status di militare (AM nel mio caso), quindi immaginate cosa può esserci dietro a una divulgazione di una semplice info classificata "riservata".

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie comunque.

Tutti i frequentatori assidui di questo forum sanno bene che le limitazioni di AMI per la divulgazione di informazioni sono anche più restrittive di quelle implementate da altri servizi di altre nazioni. Rispetto sicuramente la tua riservatezza.

 

Vedi tu se puoi comunque intervenire con "impressioni" (come avevo scritto nel precedente post sopra), non certo "informazioni" in questo thread o altri (non cerco di tirarti per la giacchetta).

 

Buon lavoro in AMI e buon vento sul forum.

Modificato da Scagnetti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non ci sono problemi per me, cercheró d'informarmi meglio, purtroppo a cavallo del JSF e del boom infinito di informazione ma soprattutto di disinformazione che sia la stampa sia internet ci hanno regalato, ero a fare il corso da manutentore e successivamente da capo velivolo, quindi se devo essere sincero mi sono informato molto poco, causa il poco tempo che avevo a disposizione.

Ps a me al massimo tiri la tuta da specialista, la giacchetta l'ho appesa al chiodo e raramente esce fuori =D

Modificato da Alex83

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo  

×