Jump to content
Sign in to follow this  
Dominus

Px4 Storm...

Recommended Posts

Personalmente non ho mai considerato le costruzioni in polimeri gran cosa e, quando ho visto questo nuovo ritrovato della beretta, non mi sono entusiasmato. (sempre meglio una glok se si vuole plasticone)

Ora su panorama difesa vedo un articolo che divinizza quest'aggeggio e mi chiedo: mi sarò sbagliato? Sarà davvero meglio della, 92?

Qualcuno che conosce quest'arma mi può dire qualcosa di più?

 

P.S. In ogni caso mi sembra che la beretta non abbia tirato fuori nulla che possa bissare il successo della 92, la sig si e questo mi rode parecchio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io credo che in un'arma corta vadano distinti due aspetti: uno è quello delle prestazioni intrinseche del progetto, l'altro è quello della cura della realizzazione.

 

Se prendiamo il primo aspetto, probabilmente le pistole semiauto che hanno fatto la storia sono pochissime: la M1911 per il suo stopping power accoppiato a una perfetta ergonomia, la Beretta 92 per la sua affidabilità, la Glock per la sua leggerezza e compattezza.

 

Se poi prendiamo in considerazione la fattura, allora è chiaro che si può innamorare di una SIG, o apprezzare la schiettezza dell'acciaio di una CZ.

 

Poi ci sono armi che giocano sull'intercambiabilità e sul design, e la PX-4 è tra queste.

 

Ma al di là di tutto questo, io credo che un esercito o una forza di polizia debbano dotarsi di un'arma efficace, semplice nella manutenzione e nell'uso, robusta e affidabile.

E secondo me il sistema Beretta 92 (chiusura geometrica ed otturatore "aperto") è ancora insuperabile. Però è vecchiotto e, si sa, la moda fa la sua parte (così non fosse l'USArmy sarebbe ancora armato con la 1911).

 

Per quanto riguarda la difesa personale, è una questione soggettiva.

Io voglio un'arma che debba sparare quando premo il grilletto. Non prima, non dopo. E non cambierei la mia Beretta per niente al mondo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Visto che il topic l'ho aperto adesso faccio un'altra domanda: la nuova specifica per l'arma da protezione personale dell'USarmy richiede un calibro maggiore, che pistola pensate possa soddisfarlo e soprattutto quale calibro? Secondo me il 40 non ha le prestazioni balistiche sufficienti (per non parlare del 357) per andare bene, io penserei ad un 10 auto ma ci vorrebbero caricatori grossetti.

In ogni caso si è sicuri che gli USA vogliano continuare ad usare le pistole?

Share this post


Link to post
Share on other sites

la px4 storm ha dimosrato di avere una vita utile lunghissima anche con poca manutenzione perciò è l'ideale per esercito e polizia

inoltre il 9 para è un ottimo calibro che basta e avanza a fermare una persona anche se in futuro ci si sposterà sui 7mm che sono più veloci e precisi (le forze speciali israeliane li hanno già adottati)

Edited by airborne

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo che sia per il calibro dei proiettili.

 

Cmq avevamo già parlato nella discussione Equipaggiamento (link) che la pistola è indispensabile se finisci tutte le muninzioni dell'arma principale, così come il coltello, estai sicuro che gli USA non toglieranno le pistole dall'equipaggiamento standard

Share this post


Link to post
Share on other sites

Molti ritengono le walther p99 la rivale sul mercato della px4 (e fino a qui tutto bene), le definiscono "uguali"... Mai sentita blasfemia peggiore, esteriormente possono anche somigliarsi, anche per il calcio regolabile ma come funzionamento no:

-la Beretta è ha percussione a cane esterno mentre la walther a percussore lanciato e la meccanica interna è a chiusura geometrica per la tedesca e a canna rototraslante per l'italiana.

Entrambe possono montare tutti gli accessori esistenti sul mercato e se la tedesca ha un punto in più rispetto all'italiana è solo per le tacche di mira regolabili. Per un breve periodo ho creduto che la px4 fosse una copia della p99 poi avendo sparato con entrambe ho capito che non era così. E poi basta rileggere le caratteristiche meccaniche per capire che l'una con l'altra hanno ben poco da spartirsi.

Le "prestazioni" sono pressocchè identiche, (parlo di precisione, gittata), messe a confronto nel calibro 9x21 la beretta pesa 150 g più della walther. l'italiana è anche leggermente più lunga, si parla di pochi millimetri mi pare 12.

 

eccole a confronto:

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/b/b6/PX4Storm.jpg/800px-PX4Storm.jpg

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/6/6c/Walther_P99_9x19mm.png/790px-Walther_P99_9x19mm.png

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...