Jump to content

Kit trasformisti!


Recommended Posts

Ho da pochi mesi comprato un su-34 della italeri, il kit non è malaccio, ma ho appena scoperto che è uguale a quello commercializzato dalla tamiya...

Ora.. (certamente non credo lo stampo sia oriiginario della tamiya, i solchi in superfice sono più da italeri) .. che uno compri un kit matchbox e si ritrovi un'ottimo stampo hasegawa o altro è un conto... ma se compro un revell aspettandomi un discreto kit, avendolo pagato come un revell ... ed aprendo mi si presenta uno stampo della zveza, devo dire che non è una bella cosa.

Altro trasformista è il rafale m, di recente ne ho costruito uno della heller per un'amico. Ho sudato a costruirlo da scatola, dato che le lemifusoliere unite a secco tra loro davano il risultato di un x-wing più che di un rafale. Ho "intercalato" diversi primi di novembre durante la sua costruzione :furioso: ...

ma a quanto pare, nel dubbio caso in cui avessi voluto costruire pe me un rafale, comprare il tamiya o il kit italeri sarebbe stata la stessa cosa. :huh:

Ti puoi aspettare simili scambi (di sicuro tre o quattro elicotteri,tra cui lo huey 1/72, ma li non c'è da lamentarsi, trattasi di buoni kit) tra revell ed italeri, ma anche la tamiya ..

Qualcuno è a conoscenza di altre magagne simili ??

Link to post
Share on other sites

Ho da pochi mesi comprato un su-34 della italeri, il kit non è malaccio, ma ho appena scoperto che è uguale a quello commercializzato dalla tamiya...

Ora.. (certamente non credo lo stampo sia oriiginario della tamiya, i solchi in superfice sono più da italeri) .. che uno compri un kit matchbox e si ritrovi un'ottimo stampo hasegawa o altro è un conto... ma se compro un revell aspettandomi un discreto kit, avendolo pagato come un revell ... ed aprendo mi si presenta uno stampo della zveza, devo dire che non è una bella cosa.

Altro trasformista è il rafale m, di recente ne ho costruito uno della heller per un'amico. Ho sudato a costruirlo da scatola, dato che le lemifusoliere unite a secco tra loro davano il risultato di un x-wing più che di un rafale. Ho "intercalato" diversi primi di novembre durante la sua costruzione :furioso: ...

ma a quanto pare, nel dubbio caso in cui avessi voluto costruire pe me un rafale, comprare il tamiya o il kit italeri sarebbe stata la stessa cosa. :huh:

Ti puoi aspettare simili scambi (di sicuro tre o quattro elicotteri,tra cui lo huey 1/72, ma li non c'è da lamentarsi, trattasi di buoni kit) tra revell ed italeri, ma anche la tamiya ..

Qualcuno è a conoscenza di altre magagne simili ??

 

Ciao,

forse dirò qualcosa noto già a molti, però un sistema per evitare questo tipo di sorprese è quello di consultare i vari siti che fanno recensioni sui kit, ad esempio:

QUESTO

Io lo faccio sempre.

Alberto

Link to post
Share on other sites

comunque, lo scambio o la vendita di stampi tra case produttrici è una cosa nota.

indubbimanete, però, reinscatolare un kit vecchio di vent'anni e spacciarlo come nuovo... cosa che ho notato soprattutto con l'Italeri, sia con stampi proprietari e non, non è propriamente una cosa simpatica.

 

come dice giustamente Alberto49, un occhiata sui siti specializzati è sempre un ottima prevenzione.

Link to post
Share on other sites

non mi è ancora capitato o se è successo non me ne sono accorto :rotfl:

 

che cu.. :asd:

 

Ciao,

forse dirò qualcosa noto già a molti, però un sistema per evitare questo tipo di sorprese è quello di consultare i vari siti che fanno recensioni sui kit, ad esempio:

QUESTO

Io lo faccio sempre.

Alberto

 

si li consulto, ma non sempre si trovano dettagli sulle trasfusioni di kit da una parte all'altra. Nel caso del mig-31 non ho trovato grandi recensioni in meriito, solo recentemente ho scoperto che si trattava del kit kvezda, certo con un kilo in più di decals... almeno li la revell si è sprecata.

Per quanto riguarda il su-34 invece sapevo cosa mi potevo aspettare.... il problema è di quelli che compreranno il tamiya e si ritroveranno un italeri pagato quasi 5 o più evuri di più..

 

Tempo fà (minimo dieci anni) ricordo che propio l'italeri, quando uno stampo non era suo, lo specificava in copertina, (tipo i kit della dragon o testors).. a quanto pare hanno perso l'abitudine. :pianto: non è il problema che lo facciano, ma almeno lo segnalino (anche adeguare il prezzo non sarebbe male) :hmm:

Edited by vorthex
Link to post
Share on other sites

Qualcuno è a conoscenza di altre magagne simili ??

 

In questa scatola c'è uno stampo di 200 pezzi allo stato dell'arte:RR4678.jpg

 

In questa scatola c'è uno stampo che risale agli anni '70:

REVELL-04312.jpg

 

In questa scatola c'è lo stampo Monogram:

RMX5857.jpg

 

In questa scatola c'è, strano ma vero, lo stampo OEZ:

5591677243_476a616138_b.jpg

(notare come gli UB-32 sulla box art siano identici a quelli, sbagliati, dello stampo Monogram; la scatola OEZ ha dei B-8 brutti ma giusti)

 

e poi c'è il balletto dei MiG-31, come già ricordato... solo la Revell ne ha due stampi, dei quali uno è stato copiato dai cinesi; i russi della Zvezda vendono sia il loro stampo che quello Condor, che viene inscatolato anche dalla ICM, eccetera, eccetera...

Edited by Bonehammer
Link to post
Share on other sites

..zzarola, non sapevo ci fossero due fw 200 della revell, buon'avvertimento questo, avevo intenzione di comprarlo in futuro.

 

C'è anche in giro il vecchio stampo del lancaster (sempre della revell), però hanno almeno cambiato il numero di catalogo per distinguerlo da quello nuovo (da un paio di recensioni sembrerebbe il miglior lancaster in giro).

 

Comunque sti giochetti da parte della revell non li capisco, dato il livello di dettaglio che riescono a raggiungere in alcuni kit (ho il gannet, il grief ed appena arrivato oggi l'f-4f 1/72, tutti e tre con dettagli da far paura a marche moltro più costose) .. sarebbe utile un registro delle magagne delle varie ditte, un registro dei kit tarocchi :okok:

Edited by vorthex
Link to post
Share on other sites

scusate l'OT ma visto che il su-25 è un modello che mi piace molto, vorrei sapere quale dei due è il migliore!

io avevo già puntato il Revell che contiene il monogram... è un bel kit?

 

Dei due è il più 'fine' come stampo ma non è del tutto corretto, mi pare che le dimensioni di massima siano rispettate ma le forme non così tanto (ali troppo rastremate, muso troppo tozzo ecc.) Inoltre ha un vistoso errore nei piloni alari, che dovrebbero essere tutti uguali e non lo sono. Per fare un esemplare di serie sono necessarie alcune modifiche (alette sotto i terminali alari, presa d'aria alla base della deriva, eliminare due antenne sotto il muso e due prese d'aria sopra le gondole motori). Altra cosa sbagliata ma che si risolve facilmente, le istruzioni proponevano di montare il canopy aperto in una maniera assurda.

 

Comunque è un bel kit, la finitura superficiale è piacevole e va insieme con poco stucco (per un Monogram :rotfl: )

Se preferisci che il modello sia anche corretto, allora l'OEZ è quello che fa per te. Recentemente è stato reinscatolato dalla Eduard con un ********* di resina, fotoincisioni e decal. Costa un putiferio ma nella scatola c'è di che trastullarsi per parecchi week-end di pioggia.

Link to post
Share on other sites

Il monogram è anche errato dimensionalmente,dato che uscì quando dell'aereo se ne sapeva ben poco(primi anni ottanta),sul discorso dei reinscatolamenti,molto conta sia l'esperienza sia le riviste(italiche escluse),i forum spesso"toppano",bisogna sempre valutare caso per caso.

marco

Link to post
Share on other sites

Alla lista di siti da consultare prima del danno posso aggiungere un sito tedesco con un sacco di reviews su molti kit.

L'unico limite è che naturalmente è in tedesco ma una volta padroneggiate alcune parole chiave già si riesce a stabilire se il kit è un reinscatolamento. Oltre a le altre ditte , tra italeri e revell sono recensiti 700 kits (naturalmente non solo aerei)

 

http://www.modellversium.de/

 

Il su-25 monogram l'ho visto montato qualche giorno fà su un'altro forum, ed alle critiche di cui sopra mi sa che si possono aggiungere le pannellature inventate.

Edited by bs_yamato
Link to post
Share on other sites

Dei due è il più 'fine' come stampo ma non è del tutto corretto, mi pare che le dimensioni di massima siano rispettate ma le forme non così tanto (ali troppo rastremate, muso troppo tozzo ecc.) Inoltre ha un vistoso errore nei piloni alari, che dovrebbero essere tutti uguali e non lo sono. Per fare un esemplare di serie sono necessarie alcune modifiche (alette sotto i terminali alari, presa d'aria alla base della deriva, eliminare due antenne sotto il muso e due prese d'aria sopra le gondole motori). Altra cosa sbagliata ma che si risolve facilmente, le istruzioni proponevano di montare il canopy aperto in una maniera assurda.

 

Comunque è un bel kit, la finitura superficiale è piacevole e va insieme con poco stucco (per un Monogram :rotfl: )

Se preferisci che il modello sia anche corretto, allora l'OEZ è quello che fa per te. Recentemente è stato reinscatolato dalla Eduard con un ********* di resina, fotoincisioni e decal. Costa un putiferio ma nella scatola c'è di che trastullarsi per parecchi week-end di pioggia.

 

grazie, molto esauriente! :)

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...