Jump to content
Sign in to follow this  
Luisfighter95

MBT ARIETE

Recommended Posts

Ciao a tutti, sto cercando un modellino da montare dell' Ariete, e su internet, ne ho trovato uno di una certa Trumpetter, marca mai sentita prima.

Adesso chiedo a chi l' ha provata: è di buona qualità questo marca, o è un bidone e faccio meglio a non prenderlo? E in alternativa, c'è qlk altra marca ke lo produce?

Esiste il modellino del VTLM Lince sempre da montare?

 

GRAZIE A TUTTI!!!!!!!!!!!!!! :helpsmile:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti, sto cercando un modellino da montare dell' Ariete, e su internet, ne ho trovato uno di una certa Trumpetter, marca mai sentita prima.

Adesso chiedo a chi l' ha provata: è di buona qualità questo marca, o è un bidone e faccio meglio a non prenderlo? E in alternativa, c'è qlk altra marca ke lo produce?

Esiste il modellino del VTLM Lince sempre da montare?

 

GRAZIE A TUTTI!!!!!!!!!!!!!! :helpsmile:

carri armati non è un genere che tratto... qui "http://www.bsmmodellismo.it" è molto fornito è so che ci sono carri moderni come il leopard, abrams o il centauro... dagli un'occhiata...

Share this post


Link to post
Share on other sites

dipende molto dalla singola scatola.

da quel che so il primo Ariete fatto dalla Trumpeter è un pò tremendo, essendo uno stampo vecchio. il nuovo Ariete, quello con le corazzature addizionali, dovrebbe essere migliore.

per ogni evenienza è sempre meglio leggersi prima qualche recensione. certo è che non ci sono molte alternative, se vuoi fare un Ariete.

 

da parte mia, mi sono sempre trovato bene con la Trumpeter... qualche errore nelle istruzioni, a volte molto lavoro di lima, ma tutte cose facilmente parabili con una buona documentazione... ed il modello viene su che è una bellezza... come la Centauro che sto facendo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

vortex stai diventando il mio eroe... sei un tutto fare... eheheh

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sei fortunato, anzi fortunatissimo... perché l'Ariete é uno dei soli 2 modellini che ho fatto.

Il mio Ariete é proprio della Trumpeter. Non é che mi intendo di modellismo ma a me il modellino mi é piaciuto e non é stato troppo difficile da realizzare.

 

Unico problema: le istruzioni sono solo in inglese e in cinese, ma non preoccuparti troppo perché ci sono riuscito io che non sono un genio in inglese e tantomeno in cinese :asd:. Comunque nelle istruzioni si parla poco e gli schemi ti spiegano tutto con numeri e freccette.

 

Questo Ariete ha la configurazione di quando l'hanno dispiegato in Iraq, cioé ha le corazzature aggiuntive (ai lati dello scafo e ai lati della torretta).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non é che mi intendo di modellismo ma a me il modellino mi é piaciuto e non é stato troppo difficile da realizzare.

potrebbero essere aspetti negativi, soprattutto, la facilità nel montaggio.

dovresti dirci come sono le pannellature, se dimensionalmente era corretto e se le forme erano giuste o erano inventate di sana pianta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

potrebbero essere aspetti negativi, soprattutto, la facilità nel montaggio.

dovresti dirci come sono le pannellature, se dimensionalmente era corretto e se le forme erano giuste o erano inventate di sana pianta.

 

Beh come ho gia detto non mi intendo di modellismo e non sono un appassionato, questo modellino infatti me lo hanno regalato. Non so cosa siano le pannellature e non posso darvi un giudizio adeguato perchè non me ne intendo... se vi interessa però posso postare qualche foto.

Edited by W L'ITALIA

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti, sto cercando un modellino da montare dell' Ariete, e su internet, ne ho trovato uno di una certa Trumpetter, marca mai sentita prima.

Adesso chiedo a chi l' ha provata: è di buona qualità questo marca, o è un bidone e faccio meglio a non prenderlo? E in alternativa, c'è qlk altra marca ke lo produce?

Esiste il modellino del VTLM Lince sempre da montare?

 

GRAZIE A TUTTI!!!!!!!!!!!!!! :helpsmile:

La Trumpeter è una marca cinese che presenta alti e bassi nella sua produzione; produce l'Ariete sia in 1/35 che in 1/72 oramai da alcuni anni; l'Ariete della Trumpeter in 1/35 è nel complesso un buon modello ma la versione senza corazzature aggiuntive ha la canna dell'armamento principale nella configurazione dei primi tipi prodotti : questo si spiega perchè il kit cinese è un diretto discendente del modello in resina di Corazzati, relizzato molti anni fa (e molto costoso !!!) il cui master era in possesso di un negoziante che ha collaborato alla realizzazione dello stampo in plastica iniettata. Dimensioni e particolari sono ben curati; per maggiori info date un occhiata su www.modellismosalento.it - sez. modelli - carri armati, dove c'è il mio articolo "Un ariete leccese" con foto anche del vero carro Ariete della versione riprodotta dal kit senza modifiche al cannone.

Il kit inoltre non ha nessuna altra alternativa.

Per il Lince al momento nulla....

Edited by Gabriele19

Share this post


Link to post
Share on other sites

bhe si... i modelli, in genere, sono di plastica, a volte con particolari in metallo o resina.

 

in ogni caso, per questo kit credo sia essenziale acquistare i cingoli a maglia singola (non vorrai mica usare quello schifo di cingoli a nastro di vinile? orribili per realismo e di non facile gestione) ed un bel kit di fotoincisioni per migliorare il tutto ;)

Edited by vorthex

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh in effetti i cingoli che ti danno non sono un gran che, per chiuderli ci ho provato a dir poco diecimila volte, alla fine ho messo le chiusure nella parte superiore dove non si nota che sono aperte e sembra che tenga.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh in effetti i cingoli che ti danno non sono un gran che, per chiuderli ci ho provato a dir poco diecimila volte, alla fine ho messo le chiusure nella parte superiore dove non si nota che sono aperte e sembra che tenga.

hai provato usando una cucitrice ? il punto metallico lo puoi mettere nella parte più interna e comunque vista la presenza di grembiuli su questo carro alla fine non si vede niente

Share this post


Link to post
Share on other sites

è un vecchio trucchetto che ricordo aver letto su un manuale di plastimodellismo terrestre edito dalla F.lli Fabbri nel 1977/78 quando sulle istruzioni dei kits di carri invece si consigliava di saldare i cingoli con la testa di un cacciavite piatto riscaldato su una fiamma !!! con l'Ariete va benissimo con altri tipi di carri o peggio in 1/72 bisogna mascherare un pò il punto metallico...

Già che ci sono: hai avuto modo di vedere il "mio" Ariete con le insegne della Scuola di Lecce ? :okok:

Share this post


Link to post
Share on other sites

in verità, senza ricorrere a strane alchime per fondere o spillare le "teste", basta incollare i cingoli alle ruote. il problema, tuttavia, non si risolve del tutto: il cingolo in vinile si ammoscia, creando assurdi effetti tra treno di rotolamento e rulli superiori ed è quasi impossibile dargli il verso giusto sui rulli di raccingolo dove, spesso, ma non sempre, il cingolo si affloscia.

con la colla adatta (attack o cianolit) e "tendendo" il giusto il cingolo, qualcosa si riesce a fare, ma potendo scegliere... meglio quello a singola maglia.

Edited by vorthex

Share this post


Link to post
Share on other sites

i cingoli maglia per maglia sono certo di qualità superiore; non so se per l'Ariete ci siano (credo forse li faccia la Bronco Models) ; io per un M. 26 ho utilizzato quelli della AFV Club appunto maglia per maglia ma ci ho messo settimane per rifinirli e montarli ad uno ad uno con quei piolini miscroscopici ma alla fine il risultato è di gran lunga migliore !!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Peccato non ci sia un telecomandato, ci sono Abrams 1/18 che non costano molto, certo sono di plastica e a batterie, però sparano anche i pallini ad aria compressa.

D'altronde carri in metallo credo siano solamente fatti a mano e di solito i collezionisti preferiscono lavorare su modelli della seconda guerra mondiale, e raramente moderni, chissà perché poi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Peccato non ci sia un telecomandato, ci sono Abrams 1/18 che non costano molto, certo sono di plastica e a batterie, però sparano anche i pallini ad aria compressa.

invece dovremmo ringraziare che non sia un balocco per bambini ma un modellino vero... e poi 1/18 è eccessivamente grande come scala.

 

D'altronde carri in metallo credo siano solamente fatti a mano

sono gli unici modelli che non vengono fatti dai modellisti, ma dalle fabbriche.

 

e di solito i collezionisti preferiscono lavorare su modelli della seconda guerra mondiale, e raramente moderni, chissà perché poi.

falso.

Edited by vorthex

Share this post


Link to post
Share on other sites

invece dovremmo ringraziare che non sia un balocco per bambini ma un modellino vero... e poi 1/18 è eccessivamente grande come scala.

 

 

sono gli unici modelli che non vengono fatti dai modellisti, ma dalle fabbriche.

 

 

falso.

 

 

Allora, le cose vanno argomentate, o una cosa affermata senza prova, può essere negata senza prova, e la tua ragione non sarebbe superiore alla mia.

 

Secondo, trovami dei modelli dinamici in metallo e con motore a scoppio venduti dalle fabbriche, non i modellini di plastica elettrici cui facevo riferimento anche io.

 

Terzo, ti invito a frequentare alcuni siti dedicati esclusivamente al modellismo, come baronerosso ed altri, dove vedrai che in genere i collezionisti preferiscono, almeno per quanto riguarda i carri, quelli vecchi.

 

Infine ultimo piccolo sassolino: dovrei ringraziare chi? A me se fanno un carro che non m'interessa e non lo voglio comprare, rimane lì sullo scaffale non me ne frega niente, buon per chi invece vorrà acquistarlo, non capisco questa acredine verso "i bambini" coi loro giocattoli, o adulti o chicchessia che intende acquistare quello ceh tu consideri balocco, io potrei considerare un modello statico nient'altro che un fermacarte, e saremmo, per tornare sopra, punto e a capo, visto che il tuo semplice parere non checché tu ne dica, vale più del mio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

qualsiasi modellista ti direbbe le stesse identiche cose, basta darsi una lettura al topic dedicato ai modelli aereonautici in metallo die-cast (modelli spesso eccellenti, tra le altre cose, di cui, ad esempio, esistono anche i similari terrestri della Dragon... io ne ho anche uno, pensa un pò!), per capire che il modellista non se ne fa assolutamente niente di un balocco già assemblato... e si, la differenza tra modellino-modellista e balocco-collezionista-normale acquirente sta proprio in questo... soprattutto se il balocco si muove ed addirittura spara (sic!), come un automobilina radiocomandata.

 

non c'è nessuna critica in questo, sia ben chiaro, quindi sei oltremodo fuoristrada e mi spiace che tu l'abbia presa sul personale e sui "pareri", senza manco capire quello che ho scritto, perdonami se te lo faccio notare.

 

semplicemente, trovavo strano criticare il modello della Trumpeter perchè non si muove, non spara e non è 1/18... queste non sono critiche "da modellismo" e visto che il topic è dedicato a tale kit e non ai giocattoli militari, mi sembrava ancora più strano ;)

Edited by vorthex

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...