Jump to content
Sign in to follow this  
firefox

Sottomarino O Sommergibile

Recommended Posts

il sottomarino è più adatto a navigare immerso

il sommergiile è il contrario

più o meno

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ne abbiamo già parlato.

 

Un sommergibile, per le sue caratteristiche idrodinamiche, è una nave che può immergersi.

Questo significa che in superficie è più veloce, mentre in immersione le sue prestazioni decadono.

Tutte le unità subacque fino agli anni '50 erano di questo tipo.

 

Un sottomarino, invece, è progettato per navigare in immersione.

Quando sale in superficie, le sue prestazioni decadono.

 

Il primo vero sottomarino è stato l'Albacore del 1953, americano.

 

Oggi, tutte le unità subacque sono sottomarini, indipendentemente dal tipo di propulsione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ho capito perche' sul sito della MMI i nuovi u212 sono chiamati sommergibili,ed anche in altri siti danno definizioni diverse fra loro è ovvio che poi si cade in confusione ,sia sommergibili,sito ,che sottomarini ,sito ,danno definizioni non uguali ,come mai .

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perchè ormai i sommergibili non esistono (quasi) più, per cui si usano i due termini in maniera indifferente.

 

Capita anche a me di dire sommergibile e invece parlo di sottomarini.

Nel linguaggio corrente capita.

 

Del resto, quante volte si dice "macchina" per descrivere quella che invece è più correttamente un'automobile?

Share this post


Link to post
Share on other sites

SOMMERGIBILI O SOTTOMARINI ?

 

Molti pensano che questi due termini esprimano lo stesso significato, e forse nel linguaggio corrente non hanno torto. Ma in realtà la dottrina sommergibilistica italiana associa a queste due parole due tipi di unità subacquee profondamente differenti.

"Il SOMMERGIBILE è un'unità subacquea studiata, progettata e realizzata per navigare principalmente in superficie e che, quando necessario, è in grado di immergersi e di permanere in immersione per periodi medio-brevi"

"Il SOTTOMARINO è un'unità subacquea studiata, progettata e realizzata per navigare sempre in immersione e che, quando assolutamente necessario, è in grado navigare in superficie"

 

La differenza tra Sommergibile e Sottomarino nasce dall'evoluzione che ha subito l'impiego strategico di questi mezzi militari nel tempo. Da sempre, la grande efficacia delle unità subacqueee consiste nella sua capacità di occultarsi (di sparire agli occhi del nemico), di tendere agguati senza essere soperto. Ebbene queste capacità, nel corso della storia, sono via via state sfruttate in maniera nettamente differente.

 

Fino alla fine della II Guerra Mondiale, queste unità navigavano quasi sempre in superficie spostandosi abbastanza velocemente per raggiungere zone di pattugliamento assegnate o per posizionarsi nel modo migliore nei confronti del nemico da attaccare. Ricorrevano all'immersione, solo per brevi periodi, per attaccare il nemico (spesso si attaccava anche in superficie, con l'ausilio del cannone) o per fuggire alla sua caccia. Stiamo parlando di SOMMERGIBILI che, in relazione a questo tipo di requisito, venivano costruiti in modo da essere molto veloci in superficie, adatti a reggere il mare agitato, dotati di una notevole stabiltà.

 

Con l'evoluzione tecnologica che portò ad un uso sempre più intenso degli AEREI da ricogniizione e sopratutto con l'avvento del RADAR alla fine della II G.M., i Sommergibli diventarono via via sempre più vulnerabili e la navigazione in superficie sempre più pericolosa. Queste considerazioni e il ritardo nell'avvento dello SNORKEL (prima della scoperta del quale i sommergibli dovevano necessariamente emergere per ricaricare la batteria di accumulatori) furono le principali ragioni della sconfitta dei mitici U-Boot tedeschi e degli oltre 100 sommergibili italiani.

Da allora è nato il concetto di SOTTOMARINO. Le unità subacquee per continuare a godere dei loro vantaggi strategici, dovettero abbandonare completamente la superficie; questo causò uno stravolgimento progettuale e costruttivo dei battelli. Furono rivisti:

• il dimensionamento strutturale; aumentarono nettamente le quote operative e, di conseguenza, lo studio della robustezza degli scafi.

• gli impianti propulsivi; questi seguirono essenzialmente due strade: quella convenzionale basata sull'impiego dell Snorkel (che permette, in immersione, l'impiego dei gruppi diesel-generatori per la ricarica delle batterie) e quella nucleare che rendeva il battello assolutamente indipendente dall'aria.

• le forme idrodinamiche; presero piede le forme "a goccia" molto più efficaci dal punto di vista idrodinamico immerso (forme che in immersione offrono resistenze all'avanzamento minime). Molto evidente, in questo senso, la forma della prora che nei sommergibili era tipicamente "navale" (a spigolo, adatta per penetrare le onde) e che nei sottomarini diventava quasi sferica.

• la distribuzione dei pesi e dei volumi; fu necessario variare la posizione del baricentro e del centro di spinta e fu nettamente ridotta la "riserva di spinta" (volume del battello che è necessario allagare per immergerlo e portarlo in equilibrio Peso-Spinta, una volta immerso).

Dagli anni '50 sono stati costruiti solo sottomarini: balistici, convenzionali, nucleari, SSK, e oggi anche A.I.P. (Air Indipent Propulsion; sottomarini convenzionali dotati di impianti di propulsione che non richiedono l'uso continuo dello snorkel, e che quindi possono rimanere in immersione profonda per lunghi periodi. Es. Fuel Cells.)

Share this post


Link to post
Share on other sites

In italia il termine "sommergibile" e "sommergibilista" sono impiegati per tradizione, come "cacciatorpediniere" (che torpedieniere cacceranno mai, se non esistono più?). I battelli in servizio in tutte le marine del mondo sono sottomarini.

Share this post


Link to post
Share on other sites
scusate è un po' che manco ,ma vorrei sapere la differenza dei 2 termini ,grazie.

principalmente la differenza é che il sottomarino non emerge mai dall' acqua tranne la "bandiera" il sommergibile esce con quasi tutto lo scafo avendo delle camere che vengono svuotate dall'acqua .ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
scusate è un po' che manco ,ma vorrei sapere la differenza dei 2 termini ,grazie.

principalmente la differenza é che il sottomarino non emerge mai dall' acqua tranne la "bandiera" il sommergibile esce con quasi tutto lo scafo avendo delle camere che vengono svuotate dall'acqua .ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

PER CHI E' IN FORUM ORA, STA ANDANDO IN ONDA SU RAI GULP UN BEL SERVIZIO SUI SOTTOMARINI NUCLEARI E NON

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...