Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
navigator

F8 - Crusader dell'Italeri...

Messaggi consigliati

Ciao a tutti... dopo lunghe e penose battaglie, con il caldo, l'umidità e i papataci e zanzare sono riuscito (quasi) a finire un modello!

E' un Crusader f8 dell'Italeri 1/72. Non lo consiglio a nessuno. Ci sono un po di cose che non capisco.

 

1- La barra di comando è stranissima, ho cercato su internet ma non ho trovato nessuna foto. Nei modelli però è identica

a quella del mio modello. Cosa dite? Dipingo e la monto?

 

2- Il modello prevedeva 2 missili per lato con un supporto complicato e mal stampato. Dico così perchè nelle spiegazioni si capisce poco. Conoscendo la italeri finisce che si toccano uno con l'altro. Così ho optato per la soluzione 1 missile su una sola rotaia... Posso chiedervi che missili ci monto. Esistevano già i Sidewinder? Non vorrei fare un casino sulla "minutaglia"

 

3- Avete idea di come si possa fare quella minuscola linea gialla che c'è tutti intorno ai trasparenti?

 

Ciao Navigator

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

buttalo. ebbi problemi anche maggiori quando ci provai io a farlo, i pezzi non combaciano, le pannellature sono orribili e sembra che la plastiche siano di composizioni chimiche diverse, anche all'interno di un medesimo pezzo!

 

i missili del kit, semplicemente, non esistono, se escludiamo quelli che somigliano ai Magic francesi, destinati all'apposita versione.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

No l'ho finito veramente! Ci ho messo 3 mesi per dargli un senso anche se questo modello un senso non ce l'ha...

 

Infatti mi sembrava che i missili per la mono rotaia fossero francesi...

 

Il vantaggio di aver fatto questo modello è che domani se riesco a mettere su le foto... comunque sarà un successo!

 

Qualche idea per fare quelle guarnizioni gialle?

 

Ciao Navigator

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3- Avete idea di come si possa fare quella minuscola linea gialla che c'è tutti intorno ai trasparenti?

 

Yes Sir....!! utilizza striscioline di decals...magari prima di appilicare la Future (se la usi)!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Striscioline di decals sul giallo allora... mi metto subito al lavoro....

 

Preparo il caffè mi sa che farò tardi questa sera...

 

Grazie, Navigator

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
buttalo. ebbi problemi anche maggiori quando ci provai io a farlo, i pezzi non combaciano, le pannellature sono orribili e sembra che la plastiche siano di composizioni chimiche diverse, anche all'interno di un medesimo pezzo!

 

i missili del kit, semplicemente, non esistono, se escludiamo quelli che somigliano ai Magic francesi, destinati all'apposita versione.

 

Ricordo il Kit di vorty era veramente un obbrobrio!!! :rotfl:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ciao,

ci dimentichiamo una cosa di base,il kit italeri e'un reinscatolamento del kit esci,che e' ampiamente basato sulla copia coreana ACE,del kit hasegawa,che risale agli anni settanta,e' il jap gia' era meglio del coevo heller solo per le pannellature.

Se si vuole avere una buona base di lavoro,esiste da qualche anno l'academy,e non come tanti scrivono "accademy",magari cercare il kit coreano?.

marco

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao... per fretta perchè non avevo voglia di perdere altro tempo con questo sgorbio ho usato il nastro di carta Tamyia.

Per ricreare quelle guarnizioni gialle. Non va bene perchè fa troppo spessore ma almeno rende l'idea... Visto che è in 1/72 se non ci si avvicina troppo quasi non si vede.

 

Ho verniciato 2 missili e li appiccico appena asciutti. Mi manca ancora quel sensore sopra il muso. Poi ancora una sporcata sui carrelli e basta così...

 

Fatemi sapere, siate clementi il modello era veramente impossibile...

 

prova5.jpg

prova4.jpg

prova3.jpg

prova2.jpg

prova1.jpg

 

Notte a Tutti

Navigator

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

il tettuccio posteriore era meglio che lo lasciavi aperto,si vede lo "spessore",l'insegna in fusoliera va' piu' in basso,cioe' sotto la bar dell'insegna,la punta del sidewinder tocca l'estremita' dx della stella,a sx va' a "cavalcioni"del "portello","pannello"chiamalo come vuoi della sonda di rifornimento in volo,e da varie foto,la parte dietro non ha il contorno giallo,salvo su alcuni ricognitori,con frames neri,qua' valutata una foto dello specifico esemplare.

Piani di coda:erano per la 1a parte verso la fusoliera grigi,ma per un 7/10% della struttura,per il resto bianchi.

I montanti neri anteriori sono "enormi",hai esagerato dietro,verso la parte aperta.

Sulla parte rossa dell'ala aperta,va' messo lo "00"dell'esemplare.

Il doppio pilone per i missili,era tipica degli esemplari americani delle ultime versioni,F8H/J,ma retrofittata anche sugli F8D,vedi detail and scale,sul burindo "FAMOUS AIRPLANES OF THE WORLD"n°1,del 1986,c'e' una foto a colori del gemello marchiato con matricola 149143,la matricola va' leggermente piu'avanti della "NM",per intenderci il 9 tocca la punta inferiore della N.

Qualita' kit:quando usci' l'originale hasegawa,poi copiato dalla Ace,ripreso dalla Esci,reinscatolato dalla Italeri,basta leggere pagina 68 del detail and scale,per scoprire che ci troviamo davanti a una copia esci/italeri,di una copia Ace coreana,che prima di arrivare in italia passo' dalla Revell,che nasce da un discreto kit hasegawa,fate voi,quanto conta la documentazione cartacea,e l'esperienza?,troppo!,io adoro il "Mig Killers",e per farlo 1/72 preferisco nettamente l'academy.

marco

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Urka mkobau ma è il tuo aereo preferito? Comunque farò tesoro di tutto quanto... Ma a mia discolpa..

 

Le istruzioni per le decals non erano chiare, le decals italeri sono fuori scala, lo "00" non era previsto in quelle in

dotazione comunque lo sto cercando tra i miei rimasugli. Per farle "sparire" le ho ritagliate una per una almeno quelle

più grandi... mi sa che nel riposizionarle ho fatto casino.

 

Per la colorazione volevo sperimentare preshading e lavaggi ad olio visto che di pannellature in questo modello sono

latitanti non mi è rimasto che enfatizzare i chiaro scuri. Forse il "flat gull gray" della model master non era neppure il

colore più appropriato.

 

Per i montanti del tettuccio neri ... GIURO che no seguito le linee sul trasparente. FOrse se sposto un po le righine gialle più

internamente dovrei correggere un po.

 

Inizialmente volevo farci solo esperimenti. Il modelo l'ho pagato pochissimo. Ripreso e abbandonato più volte. Poi

ha cominciato a piacermi e ci ho perso più tempo del dovuto. L'aereo mi è piaciuto tantissimo. Poi ho visto foto di

un modello con dei lanciatori di razzi sui lati veramente perticolari. Quindi mi metto subito alla ricerca del modello accademy

e poi mi rifaccio vivo...

 

Navigator

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ciao,

la mia era solo una considerazione personale,si' e' insieme al Phantom il jet che preferisco.

Tettuccio:lo avevo intuito.

Academy,con una C sola

marco

 

Urka mkobau ma è il tuo aereo preferito? Comunque farò tesoro di tutto quanto... Ma a mia discolpa.re più appropriato.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Complimenti...non mi sembra proprio uno "sgorbio"...per le striscioline sul tettuccio, ci avrei dedicato un più tempo, lo spessore con la soluzione che hai adottato si vede eccome.....comunque un bel modello!! ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Complimenti...non mi sembra proprio uno "sgorbio"...per le striscioline sul tettuccio, ci avrei dedicato un più tempo, lo spessore con la soluzione che hai adottato si vede eccome.....comunque un bel modello!! ;)

 

Si si ho deciso di toglierle e rifarle con le decals gialle... per tutto il resto "Ormai è tardi!

Ormai è tardi! non si torna.... comunque sia... " come dice il Vasco

 

Tenetevi pronti a un nuovo giudizio perchè ho finito anche un f-16 Italeri in 1/72...

Domani pubblico le foto... Già da ora posso dirvi che anche questo è un modello un po disgraziato. Poche pannellature

che spesso spariscono in zona ventrale, ho dovuto usare il plasticard per tappare delle voragini.

Da tempo mi chiedevo che cosa fosse l'effetto "silvering" e dopo aver dato il traparente l'ho capito :pianto: ...

 

Cercate di resistere alla vostra curiosità.... ;)

Navigator

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per un kit del genere hai fatto i miracoli, si vede dpve hai usato il nastro Tamiya per le linee, ma è bello lo stesso, i miei complimenti :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

per me visto che il kit è vecchiotto e poco preciso hai tirato fuori un buon modello, non ce l'ho mai avuto sotto mano, sabato al negozio di fiducia aprirò la scatola perchè mi hai messo curiosità, ho avuto l'academy fino a pochi giorni fa in 72 ma l'ho scambiato con un altro kit, quello era veramente carino!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo  

×