Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
Irkut

Rotte aerei civili

Messaggi consigliati

Ciao a tutti,

 

volevo chiedere se esiste un modo per sapere la lunghezza di una rotta aeronautica.

In particolare sono interessato all'A320, di cui ho letto 3000nm come max range, e mi chiedevo quale rotta potrebbe corrispondere a questa distanza.

Più in generale mi piacerebbe sapere quanti km percorre un aereo nelle tratte più comuni; ad esempio quanto distano Parigi e New York in linea d'aria?

Grazie mille,

 

rollo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

non vorrei dire castronerie, ma ci vorrebbe un libro di trgonometria sferica; so percerto che negli Istituti Nautici calcolare rotte è uno dei compiti "preferiti", paradossalmente anche per chi non vuole essere Ufficiale in Coperta.

Se hai in casa un atlante di qualche anno fa, dovrebbero esserci delle cartine geografiche in proiezione conica dell'Emisfero Nord dal 30° fino al Polo, perchè per motivi geometrici le proiezioni "rettangolari" (=cilindriche) non riportano, ovviamente, le distanze in maniera fedele.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per calcolare la distanza Parigi - New York dovresti usare diverse coniche per essere quanto più vicino al vero possibile.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie delle risposte.

 

Ma non esiste nessun sito che riporti le più comuni rotte aeronautiche? Immagino che un pilota sappia quanto sia lunga la tratta Londra-Parigi no? E' chiaro che dipende da diversi fattori e che non è come misurare camera mia, ma speravo in qualche bella tabella preconfezionata, anche perchè si tratta di una curiosità.

grazie ancora,

 

rollo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Scrivo in questa discussione già aperta per non crearne un'altra ingolfando ilForum.

Da quanto ho capito privati e "airlines" per poter sorvolare unoStato devono ottenere ,inparole povere,numerose autorizzazioni, molte delle qualil egate alla sicurezza,e alcune conlo scopo di essere "balzelli-tassa".

Oggi,se una compagnia-già approvata per requisiti di sicurezza/affidabilità- vuole inaugurare un nuovo servizio,come riesce ad ottenere gli"slot"? Immagino che questi (o comunque,il diritto-di-volo) siano in fondo beni-demaniale affidabili in concessione più-o-meno come sifa per le frequenze radiotv,magari con relativa gara di appalto,e che la "autorizzazione" a decollare ed atterrare adeterminate ore spettino in ultima analisiagli Enti di controllo/sicurezza.

E' vero che conle norme anti-trust nessuna rotta può essere "riservata-a-priori" a determinate compagnie?

Modificato da Simone

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo  

×