Jump to content

Presentazione + info su Macchi C.205 veltro ANR


dino1975
 Share

Recommended Posts

Ciao ragazzi, ho potuto leggere parecchi post su questo forum e ho notato che ci sono molti esperti modellisti a cui poter chiedere pareri e consigli.

Mi sono avvicinato da poco + di un anno alla "stupenda arte del modellismo". Ho già costruito 3 aereomodelli in scala rigorosamente 1/48 e soprattutto e rigorosamente del periodo II guerra mondiale.

Un Revell Spitfire Mk XV, e due Hasegawa Bf 109 Trauthloft e P51 Mustang Petie 3.

 

In questo momento ho in cantiere ed in parallelo una corazzata Yamato scala 1/1000 della ModelKawai (non compratelo mai e sopratutto con questa scala sto diventando cieco!!!) e un Macchi C.205 Veltro ANR.

 

Il mio problema è questo: ho deciso che la colorazione sarà quella raffigurata in scatola.....

 

HASE-09754.jpg

 

la più difficile da fare, ma la più appagante dal punto di vista estetico. Purtroppo non ho trovato praticamente nessuna fonte fotografica che mi possa aiutare nel prossimo lavoro di verniciatura!!!!!!

 

Qualcuno di voi ha la possibilità di aiutarmi in questa ricerca???

 

Per ora vi saluto e a breve cercherò di postarvi anche i miei lavori (nulla di eccelso ma nemmeno così da buttare!!!!)

Link to comment
Share on other sites

Settimana prossima, quando rientro a Milano, posso scansire una foto (brutta) ed un profilo e cercare di inviarteli.

Saluiti

Link to comment
Share on other sites

Ciao Dino, la miglior cosa sarebbe acquistare l'ottimo libro di D'Amico e Valentini - Camouflage & markings of Aeronautica Nazionale Repubblicana, la BIBBIA per tutti gli amanti dei velivoli ANR.

A pagina 66 trovi infatti un profilo proprio del tuo esemplare più ulteriori immagini...

Intanto ti posso dire che la particolare mimetica del tuo Veltro è il risultato di una parziale rivernicatura dello schema così detto "Herringbone" adottato dai tedeschi. Quando il velivolo ripassò all'ANR, esso venne di nuovo riverniciato con il classico schema RLM 74-75-76, ma il muso rimase invariato poichè quando il velivolo era parcheggiato risultava meglio mimetizzato...

Link to comment
Share on other sites

Vi ringrazio per le risposte!!

Effettivamente questo schema ibrido è particolarissimo. E' strano non riuscire a trovare nessun materiale fotografico decente, a parte qualche disegno e le immagini che ho da scatola. Vorrei anche capire le zone di utilizzo di questo velivolo specifico, sempre se ce ne siano stati.

Cmq aspetto,quando possibile, le foto da alberto e vediamo di poter cercare il libro di D'Amico e Valentini.

Per il momento approfitto per farvi gli auguri per una serena Pasqua.

Link to comment
Share on other sites

In attesa di iniziare con la verniciatura, per mancanza di un paio di colori e di qualche immagine dettagliata del Veltro ANR, vi posto due foto del modello in costruzione.

 

Qui sotto il C205 quasi completo, manca qualche rifinitura all'interno del cockpit, il collimatore che monterò chiaramente alla fine di tutto, a altra minutame varia........

iwbdedcw02labsgode2.jpg

 

Qui invece il Veltro assieme alla corazzata Yamato, anch'essa in fase preverniciatura!!!

rn2om2ulwin1vhjzk27d.jpg

 

Ciao a tutti!!

 

ps. ho già ordinato un Vought F4U-1A Corsair (1:48 cod. TA61070) della Tamiya..... che brutto hobby il modellismo :rotfl: :rotfl: :rotfl:

Edited by dino1975
Link to comment
Share on other sites

Caro amico,

se hai anche solo una minima intenzione di realizzare altri aerei con le insegne dell'ANR, ti consiglio anch'io molto caldamente di acquistare il volume "Camouflage and Markings of the Aeronautica Nazionale Repubblicana 1943-1945", potrai trovare moltissime fotografie e profili relativi all'MC 205, al Fiat G 55 ed al ME 109 per non parlare degli SM 79 del Gruppo Aerosiluranti Buscaglia e degli aerei da trasporto.

Io l'ho ordinato all'inizio di aprile a Tuttostoria di Parma e l'ho ricevuto in pochi giorni. E' disponibile anche presso la Bancarella Aeronautica che, per qualche misteriosa ragione, lo fa pagare di più.

Comunque ti allego il profilo a colori che si trova anche sul web

 

C205ANR-th.jpg

 

 

Io, basandomi su uno dei profili del suddetto volume, sto realizzando un G 55 in scala 1/32 che, se mi riesce, dovrebbe venire più o meno così:

 

 

DSCN0271bis-th.jpg

 

 

giallo5side-vi.jpg

 

 

Sono un po' imbranato con le fotografie allegate e non riesco a farle risultare tutte della medesima misura.

Cordiali saluti

Link to comment
Share on other sites

  • 2 months later...

Alla fine, e dopo varie peripezie, la costruzione del Veltro si è conclusa!

Fondamentalmente sono soddisfatto del risultato, anche se, naturalmente, poteva venire molto meglio!!!!!!

Ma per tenerlo a casa nel mio salotto.... fa comunque la sua figura!!!!!

 

ps. adesso dovrei cominciare il corsair F4U1 della Tamiya (61070) anche se il caldo siculo di questo periodo mi mette in crisi mistica.........

 

snc00040n.th.jpg

 

snc00041l.th.jpg

Link to comment
Share on other sites

Guest iscandar
....anche se il caldo siculo di questo periodo mi mette in crisi mistica.........

 

 

precisamente quale parte della Trinacria?? 'baciamo le 'mani

Link to comment
Share on other sites

Ciao Dino1975... Benvenuto nel forum!

 

Riguardo il tuo modello....

 

snc00041l.jpg

 

...considerando che sei agli inizi di questo Hobby, direi che hai fatto un ottimo lavoro....molto meglio dei miei primi!! ;)

 

Il modello rappresenta ottimamente l'esemplare che volevi riprodurre, è un po troppo nuovo ma...con l'esperienza imparerai a invecchiare i tuoi modelli...in modo da renderli non tanto più realistici quanto modellisticamente "equilibrati"...dove l'equilibrio stà tra la realtà e la rappresentazione modellistica.

Link to comment
Share on other sites

Kit: mi fa piacere che ti sia piaciuto (ho visto i tuoi lavori e mi inchino davanti a te!!!!) Il discorso invecchiamento, come per molti del resto, mi fa paura: nel senso che essendo un "autodidatta" nel campo non vorrei rovinare poi tutto il lavoro svolto!!! Cmq prima o poi, magari in qualche modello che ho fatto in precedenza, mi cimenterò nell'invecchiamento!!! ps. il tuo modello del Corsair F4U1 mi sarà di aiuto per il mio prox lavoro!

 

RA 3S Freccia: sei di mascalucia...... stiamo a 5 minuti di distanza!!!!! Per il muso ho mascherato le zone con il masking tape della Tamiya!

 

Ciao

Link to comment
Share on other sites

Tutto con aerografo economico della Valex......... <_<

Anche se devo dire che alla fine si comporta bene ed è tra l'altro un doppia azione, molto meglio del suo predecessore a singola azione sempre della Valex!!!!

Edited by dino1975
Link to comment
Share on other sites

Tutto con aerografo economico della Valex......... <_<

Anche se devo dire che alla fine si comporta bene ed è tra l'altro un doppia azione, molto meglio del suo predecessore a singola azione sempre della Valex!!!!

 

si inizia con il camminare poi si impara a correre no?

 

cmq bello il macchi, è venuto veramente bene considerando che sono i primi modelli! Bravo, la stoffa c'è! E te lo dice un altro siciliano!

Continua così...in questo forum c'è parecchia gente in gamba dalla quale imparare!

 

Ciao

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...