Jump to content

Riscaldamento abitacolo


Mone
 Share

Recommended Posts

Mentre leggevo il topic riguardante il G-50 Freccia sono rimasto colpito dal fatto che alcuni piloti avevano seri problemi causati dal freddo,causato a sua volta dalla presenza di un abitacolo aperto.Ora vorrei sapere quali erano i metodi adottati nel periodo della Seconda Guerra Mondiale per riscaldare l'abitacolo,e se il parziale congelamento dei piloti avveniva solo nelgi aerei con abitacolo aperto o anche in quelli con abitacolo chiuso(mi pare che il P-38 avesse problemi simili)

Link to comment
Share on other sites

Da quello che sapevo io non c'erano particolari forme di riscaldamento, se non la giacca di pelle imbottita in lana. Per quanto cabine e fusoliere fossero chiuse gli spifferi gelati non mancavano.

 

I mitraglieri dei bombardieri dovevano stare molto attenti all'uso dei guanti perchè c'era il rischio che le dita restassero incollate al metallo ghiacciato delle armi che andavano a impugnare.

Link to comment
Share on other sites

Su alcuni aerei doveva esserci un piccolo radiatore per scaldarsi se ricordo bene alcuni racconti dei piloti da caccia.

Nei primi Fw il problema era l'opposto,la ventola non raffreddava abbastanza il motore stellare e il pilota si ritrovava con i piedi dentro una vera e propria fornace.

 

Cmq da aerei spartani per il combattimento non c'era da aspettarsi molto..

Edited by Takumi_Fujiwara
Link to comment
Share on other sites

Guest Andrea29

era lo stesso motore posto davanti a riscaldare l'abitacolo.

 

il p38 era molto freddo i piloti all'interno ad alta quota gelavano completamente perchè i motori dell'aereo erano laterali e quindi non riscaldavano l'abitacolo

 

andrea

Link to comment
Share on other sites

  • 2 months later...

Per gli equipaggi dei bombardieri RAF c'erano guanti e stivali con tasche dove inserire bustine che andavano inumidite a terra; la reazione esotermica con l'acqua sviluppava calore. Purtroppo era difficile regolare la quantità esatta d'acqua, e se la bustina cominciava a scaldare troppo il mitragliere doveva scegliere tra tenersela e ustionarsi o togliersela e congelare.

Funzionava meglio la tuta di volo riscaldata elettricamente, che venne introdotta molto presto durante la guerra e continuò a venire usata dai mitraglieri dopo l'introduzione del riscaldamento nell'abitacolo.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...