Jump to content
Sign in to follow this  
enrr

Mine navali ancora buone!

Recommended Posts

Dal Sry Lanka

FAC under sea mine attack (link)

z_p01-navy.jpg

A locally built Fast Attack Craft (FAC) of the Navy came under a sea mine attack off Kokilai in the North-Eastern waters around 2.25 a.m. yesterday, Navy spokesperson Commander D. K. P. Dassanayake said.

 

Commander Dassanayake told the Sunday Observer that the Fast Attack Craft was caught in a LTTE sea mine while it was engaged in a routine sea patrol along with another FAC off Kokilai in the North-Eastern waters around 2.25 a.m. yesterday.

 

"The second FAC which was in the vicinity rushed to the scene and rescued six sailors including the skipper of the vessel when the explosion occurred. Sixteen sailors were on board at the time the FAC came under attack.

 

A search for the other ten sailors is being carried out by Navy vessels," Commander Dassanayake said.

 

Mari molto sicuri da quelle parti :asd:

 

I Fulgosi e l'Etna che vanno spesso da quelle parti (quasi) rischiano l'affondamento per una mina o l'anno prossimo si portano dietro un Gaeta.

 

Voglio vedere la USN che è senza cacciamine (gli ha svenduti) che fara ora? Si terrà alla larga dalla zona?

Share this post


Link to post
Share on other sites

No,si porta appresso un pò di MH-53E "Sea Dragon" ed ecco che ha risolto il problema.

Guarda gli equipaggi di MH-53 non aspettano altro!

Share this post


Link to post
Share on other sites
I Fulgosi e l'Etna che vanno spesso da quelle parti (quasi) rischiano l'affondamento per una mina o l'anno prossimo si portano dietro un Gaeta.

 

Bisogna considerare che l'imbarcazione era di tonnellaggio molto piccolo. In tutti i casi sarebbe bene che la MM si prenda le dovute precauzioni. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tutte le nuove unità hanno un sonar antimina, ma penso che anche le altre (Maestrale, DLP) lo abbiano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Certo è che un su gruppo secessionista inizia a dotarsi di mine navali (artigianali o fornite da "benefattori" della causa) le rotte commerciali iniziano ad essere un bersagli assai invitante.

Se le navi militari hanno i sonar antimine, mch o gli elicotteri il problema e lieve ma per una nave commerciale i danni possono essere disastrosi, per esempio un traghetto o una nave da crociera, le petroliere con il doppio scafo magari meno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le unità militari NON hanno il sonar antimine , che è un sonar ad alta frequenza che richiede personale adeguato e un unità apposita, dato che i parametri per attivare una mina navale sono di tipo magnetico, acustico e barico. Gli stessi cacciamine impiegano sonar ad alta frequenza durante la caccia con molta difficoltà. La manta, ad esempio, se si insabbiano sono impossibili da rilevare e anche le Mp-80 sono inindividuabili al 99%.

 

 

Comunque la guerra di mine non mira a distruggere le unità avversarie ma a fiaccarne le forze interdicendo il traffico militare e mercantile e stressando unità nella caccia mine. Poche decine di mine messe a modino possono bloccare una intera divisione navale e considerando che una mina costa meno di una dozzina di mitragliatori d'assalto...

Edited by Sangria

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...