Jump to content
Sign in to follow this  
Raikj

Sudan

Recommended Posts

Scontro a fuoco tra esercito sudanese e militari dell'Unione Europea questa mattina nella regione del Darfur al confine tra il Sudan e il Ciad, dove le truppe europee stanno sorvegliando la tregua tra i ribelli e il governo e proteggendo i profughi del Darfur e della Repubblica Centrafricana. Un soldato sudanese e un civile sarebbero morti nello scontro, causato da una incursione dei sodati europei in territorio sudanese. L'esercito dell'Unione Europea, Eufor, ha riferito che l'ingresso in territorio sudanese sarebbe avvenuto allo scopo di recuperare un mezzo di trasporto finito accidentalmente oltre confine.

 

Un portavoce del governo sudanese ha riferito che gli occupanti del mezzo europeo sarebbero entrati per cinque chilometri all'interno del loro territorio, aprendo il fuoco contro un posto di blocco dell'esercito. Il veicolo sarebbe fuggito quando i sudanesi avrebbero risposto al fuoco. Dopo trenta minuti tre jeep e un elicottero delle forza europea sarebbero tornati sul posto, ingaggiando uno scontro a fuoco con i militari del posto di blocco e uccidendo un soldato sudanese e un civile. Secondo il comando della Eufor, invece, il veicolo avrebbe avuto un incidente tre chilometri dentro il territorio del Sudan, rimanendo vittima del fuoco dell'esercito sudanese mentre aspettava l'arrivo dei soccorsi.

 

Un soldato francese era a bordo del mezzo militare passato in Darfur, e sarebbe tuttora dato per disperso. La Francia ha ufficialmente chiesto al governo sudanese di dare notizie del proprio militare. La scomparsa del soldato francese è il primo serio incidente della forza di pace Eufor di stanza nel Ciad dopo i disordini scoppiati qualche settimana fa tra i ribelli e il governo del paese e er proteggere i numerosi profughi fuggiti dalla regione sudanese del Darfur e dalla Repubblica Centrafricana.

 

04 / 03 / 2008

 

 

 

cosa ne pensate??

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sinceramente non sapevo nulla di Eufor; non pensavo fosse già stato messe in atto un intervento nel Darfur, per di più da parte europea, avete qualche riferimento per aggiornami su cosa succede?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie, ci ho dato un'occhiata; come prima impressione mi viene da dire: finalmente si fa qualcosa per il Darfur; spero però che abbiano valutato bene in che situazione stanno mandando le truppe (penso che i francesi qualche esperienza l'abbiano). Non so se poi non sia utile coinvolgere anche truppe di altri stati africani; potrebbero conoscere meglio il contesto, ma d'altra parte potrebbero anche essere troppo di parte. Aspetto altri contributi per capire meglio la situazione.

 

PS forse questa discussione sarebbe meglio inserita in Blog e News

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sapevo che la missione era insieme alle truppe africane per darglipiu forza, dato ceh fin ora l'africa ha fatto ben poco e se non ricordo male hanno trovato anche pochi uomini UE e aAFRICA, per il resto noi manderemo qualcuno?

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'Italia partecipa alla missione UNMIS (cioè quella in Sudan) con un Contingente Nazionale a livello Battaglione, denominato Task Force "LEONE", con il compito di concorrere alla costituzione della componente militare della missione. L'operazione in ambito nazionale è stata denominata Operazione "NILO". Il Contingente su base 183° reggimento paracadutisti "Nembo" è rientrato in Patria il 20 dicembre 2005.

Share this post


Link to post
Share on other sites
L'Italia partecipa alla missione UNMIS (cioè quella in Sudan) con un Contingente Nazionale a livello Battaglione, denominato Task Force "LEONE", con il compito di concorrere alla costituzione della componente militare della missione. L'operazione in ambito nazionale è stata denominata Operazione "NILO". Il Contingente su base 183° reggimento paracadutisti "Nembo" è rientrato in Patria il 20 dicembre 2005.

Guarda che l'operazione da te indicata è un'altra ed è terminata da tempo (esattamente il 12 dicembre 2005: vedi il link seguente http://www.difesa.it/NR/rdonlyres/DCAC7986...icembre2006.pdf )!!!

 

In atto, c'è invece la missione di cui al link che segue:

 

http://www.defense.gouv.fr/ema/layout/set/...iew/full/107637

 

Cerchiamo di non fare confusione!

 

 

EDIT

 

Eccovi il link ad un articolo con notizie sulla.....imponente partecipazione italiana:

 

http://www.dedalonews.it/it/index.php/02/2...liani-presenti/

Edited by picpus

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non abbiamo particolari interessi nella regione e siamo già vicini al limite come numero di soldati all'estero; se succede un'emergenza da qualche parte è meglio non rischiare di non avere uomini disponibili da inviare

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...