Jump to content

F16 ADF 37°Stormo


ala
 Share

Recommended Posts

Recentemente ho visto alcune foto di un F16 ADF del 37°Stormo che presenta in coda una strana "X" nera mentre altri hanno la "scacchiera" tipica dei velivoli del Trentasettesimo.

Qualcuno e' in grado di dirmi quando ed il perche' e' stata fatta?

Grazie a tutti

 

ALA

Link to comment
Share on other sites

:rolleyes: Grazie per aver risposto. Purtroppo non posso postare l'immagine perche' non e' in mio possesso.Praticamente sul timone di coda dell'F16 anziche' esserci i classici scacchi un tempo bianchi e verdi , ora in bassa visibilita', ho visto che sono state dipinte due linee nere a forma di X. (tipo insegna spagnola) La MM del velivolo e' MM7261.

Scusate e' una mia curiosita' perche' non ho mai visto questa insegna.Grazie ancora per le risposte ricevute e per quelle che verranno.

Link to comment
Share on other sites

Purtroppo non posso postare l'immagine perche' non e' in mio possesso.

 

Mai provato a vedere che succede digitando su Google la matricola di un aereo?

 

17037.jpg

 

Hanno anche aggiunto qualcosina per celebrare la vittoria ai mondiali...

 

Oppure si può anche fare sul motore di aviopress...

Basta scrivere MM7261 nella casellina serial e...

http://www.aviopress.com/search_adv.asp

Link to comment
Share on other sites

Credo di avere la soluzione al mistero...

L'F16 MM 7261 ha partecipato la scorsa estate alla TLP che si tiene abitualmente a Florennes in Belgio..

E' un tipo di esercitazione che vede coinvolti quasi tutte la forze aeree NATO e ha come scopo l'integrazione tra le varie nazioni partecipanti,lasciando ampio spazio alla goliardia..

Detto ciò gli F16 in Belgio (così come i Tornado di Ghedi) si sono trovati li proprio durante i mondiali di calcio,quindi oltre alla commemorazione della vittoria sulle livree dei velivoli,avranno voluto suggellare un gemellaggio con gli spagnoli per un qualche oscuro motivo che io ora ignoro(sentimento anti francese degli iberici?)..

Sicuramente qualche F18 avà fatto ritorno a Torrejon con la scacchiera disegnata in coda..

 

Aconferma della goliardia che regna in queste esercitazioni,guardate questo F16..ad elica! sempre su aviopress ci sono tutte le foto dell'evento...

Edited by devil
Link to comment
Share on other sites

La livrea con la "X" lunga sulla coda alla quale tu fai riferimento è questo:

http://www.airliners.net/open.file?id=1223...2121&size=L

mentre quella che tu ritiene essere la tradizionale è questa:

http://www.airliners.net/open.file?id=1222...2120&size=L

 

In realtà la ragione di tale diversità non riguarda una scelta fra una nuova livrea o una tradizionale, e meno che mai è un omaggio alla forza aerea spagnola. Semplicemente queste livree sono tutte al contempo tradizionali ed appartenenti al 37°stormo "Cesare Toschi" di stanza a Trapani Birgi. Solo che la livrea con la "X" sta ad indicare il numero 10 nella numerazione romana, tali velivoli appartengono infatti al X° Gruppo Caccia Intercettori "Francesco Baracca" (da non confondere con il 4° stormo intitolato allo stesso) che ha come simbolo il famoso Cavallino Rampante (lo stesso identico della Ferrari, poichè Baracca regalò alla madre di Enzo ferrari una statuetta portafortuna raffigurante l'equino). A sua volta all'interno del X° gruppo operano 3 diverse squadriglie: la 91ma, 84ma e 85ma (che a loro volta possono divertire nelle livree, ad esempio questa molto anonima sempre del X°gruppo: http://www.airliners.net/open.file?id=1222...2119&size=L ).

Invece la coda con gli scacchi appartiene al XVIII° Gruppo Caccia Intercettori che ha come stemma la triplice freccia (si vede bene nella sconda foto nella presa d'aria del Viper), a cui appertengono 3 squadriglie aeree: 75ima, 82ima e 83ima (vale lo stesso discorso per le livree diversificate fra loro).

 

Il decimo e il diciottesimo gruppo svolgono le stesse missioni, ovvero: 1)sorveglianza e la difesa spazio aereo nel settore sud della N.A.T.O.

2)partecipare, in concorso con le altre Forze Armate, alla difesa del Territorio e delle acque territoriali da eventuali attacchi navali e terrestri. (fonte sito aeronautica militare italiana)

Spero essere stato esauriente

Le foto sono tutte tratte ovviamente da www.airliners.net

Edited by paperinik
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...