Jump to content

Recommended Posts

Forse Fabio dovrebbe rinominare la sezione Terra-Terra in "Superficie-Superficie" per ospitare anche i missili "mare-mare".

 

 

Per quanto riguarda l'articolo di Bonsignore, credo che sia un po' troppo categorico nell'escludere che i tubi da 533 dei Dolphin israeliani siano incompatibili con l'Harpoon.

 

Non è che ci voglia chissà cosa per dotare uno/due tubi di un sistema di espulsione, certamente la cosa richiede alcune modifiche ma gli israeliani sono perfettamente in grado di farle e di certo non ce lo vengono a dire.

 

Al di là di questo, i tubi lanciasiluri della serie U-212/U-214 utilizzano un sistema di espulsione denominato "water ram expulsion system" che utilizza l'iniezione di acqua per espellere il siluro (questo sistema dovrebbe essere più rapido e silenzioso rispetto all'aria compressa o al pistone), e sono quindi perfettamente compatibili con il Sub-Harpoon.

 

Le ragioni della mancata introduzione di questo sistema presso la MMI credo sia solo una questione di costi e di valutazioni operative.

Link to post
Share on other sites
  • 1 year later...
  • Replies 65
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Beh per gli Harrier non sono stati acquistati perchè l'aereo non ha compatibilità strutturale con il missile,ci avevano già provato gli Spagnoli

 

Questa l'avevo letta anche io.Però Gianni dice che è invece un problema di costi. A questo punto però vorrei davvero riuscire a capire come stanno le cose:

- AV 8B e harpoon sono incompatibili strutturalmente (troppo pesante); mi sembrerebbe strano dato che Boeing ha reso disponibile un "acrocchio" che rende l'harpoon compatibile (ed utilizzabile) da un gran numero di velivoli....

-è una questione di soldi. Depreabile ma in caso di necessità allora non è un problema; si trovano i soldi e si fà.

 

Anche perchè, se è vero che l'attuale minaccia per le Flotte Occidentali così come per MMI non eccede qualche FAC e/o orvetta con scarse capacità AAW (e qui bastano i Marte i Maverick ecc come si è già detto), tuttavia SE fosse necessario da qui a qualche anno prevedere qualcosa di più consistente in relazione ad una minaccia mutata, allora le cose evidentemente cambiano...A quel punto come minimo MMI dovrebbe possedere una capacità ASuW reale e credibile; sarebbe qundi possibile integrare velocemente l'Harpoon? Rocordiamoci inoltre che l'Harpoon block II (AGM-84L-versione export del AGM 84J) ha ottime capacità "littoral warfare" e "land attack" (bersagli fissi e navi in porto) per cui il salto di qualità della nostra Aeronavale sarebbe notevole.

Da ultimo; è noto quale potrebbe essere un missile antinave-land attack per l'F35 B?

Link to post
Share on other sites

Onestamente l'Av-8B Plus non ha alcun problema a trasportare l'Harpoon. Si tratta di un missile che pesa intorno ai 600 kg e l'Harrier II può caricare tranquillamente oltre 3 tonnellate di carichi bellici esterni senza difficoltà.

Tant'è vero che è considerato compatibile sia con l'Harpoon che con il Sea Eagle.

 

http://www.airforce-technology.com/projects/harrier/

http://www.aerospaceweb.org/aircraft/attack/av8/

 

Non vedo alcuna ragione tecnica che inibisca l'utilizzo dell'Harpoon, mentre tutte le fonti concordano che la mancata integrazione sia dovuta semplicemente a una questione di costi, che l'USMC non si è voluta accollare. La cosa non stupisce, visto che all'US Navy non mancano certo capacità antinave e non ha alcun interesse a impiegare gli AV-8B Plus in questo ruolo.

 

In ogni caso, l'integrazione di un'arma come l'Harpoon non è una cosa semplicissima, e pertanto credo che sia ragionevole metterci una pietra sopra.

 

Quanto alle armi dell'F-35, al momento gli ordigni a guida GPS di cui sarà dotato consentono di coprire tutte le esigenze previste per la fase del "first strike".

Come è noto, le dottrine operative prevedono che dopo questa fase di demolizione dei centri di comando e della difesa aerea nemica, gli F-35 possano rinunciare alle loro caratteristiche stealth e utilizzare i piloni subalari.

A ben vedere, però, non è che ci sia chissà che armamentario da portare appeso ai piloni.

Se ci fate caso, ormai le armi GPS sono in grado di colpire qualsiasi obiettivo.

Restano fuori solo i bersagli mobili e le navi.

 

Questo tipo di bersagli sarà appannaggio di armi come le Laser JDAM

http://www.boeing.com/defense-space/missil...am_overview.pdf

 

Bisognerà vedere se l'Harpoon sarà integrato o meno sull'F-35.

L'US Navy al momento disponde degli Hornet e Super Hornet per trasportare l'arma, e non preme per integrarla sugli F-35.

Dipenderà quindi da cosa chiederanno i clienti esteri.

 

In ogni caso, teniamo sempre a mente che l'attacco antinave è giudicata una necessità sempre meno probabile da parte di tutte le forze aeree.

Se ci fate caso, sono pochissime le nazioni che hanno da temere serie offese navali e che non abbiano altri tipi di assetti da impiegare in questa evenienza.

Giusto o sbagliato, oggi si ritiene che le minacce navali e quelle sottomarine sono improbabili e comunque efficacemente contrastabili con altri mezzi navali, sottomarini, elicotteri.

 

Allo stesso modo, sta cambiando la guerra terrestre.

Oggi un elicottero Apache può montare - al posto dei razzi non guidati - razzi dotati di guida laser, il che moltiplica la capacità di ingaggiare bersagli mobili a distanza. A fronte degli 8-16 Hellfire, oggi si possono montare decine e decine di razzi guidati (di fatto missili...) economici e precisi.

Visto che le razziere sono quelle standard, si possono montare su qualsiasi elicottero che utilizzava i razzi non guidati: AH-1, A-129 ecc...

 

Sistemi come l'MLRS, grazie alla guida GPS, sono diventati incredibilmente precisi e utlizzabili nel Close Support con un'efficacia ed efficienza inimmaginabili fino a pochi anni fa. Lo stesso dicasi per l'artiglieria.

 

Per non parlare degli UAV armati.

 

Insomma, sta cambiando il modo di far guerra, e l'aviazione è sempre più sollevata dal "Close Air Support" e dalle missioni antinave.

 

Certe scelte si spiegano solo se ci si mette nella testa di chi ha ben chiaro il percorso intrapreso dalla tecnologia bellica e "vede" il campo di battaglia come sarà domani.

 

;-)

Link to post
Share on other sites
  • 1 month later...

Non facciamo confusione.

 

Lo SLAM è una variante dell'Harpoon concepita per l'attacco contro bersagli terrestri, ed è un'arma aria-suolo, ossia lanciata da velivoli.

Nulla vieta di montarlo su un camion, in via del tutto teorica, ma non è concepito (nè sarebbe efficiente) per un simile utilizzo.

 

Quella che chiami "artiglieria litoranea" è il sistema Harpoon normale, antinave, montato (anche) su piattaforma autocarrata e utilizzato per la difesa costiera, ossia per attaccare unità navali prossime alla costa.

Link to post
Share on other sites
  • 9 months later...
Guest intruder

The Navy is expected to kill the Harpoon Block III upgrade program next week owing to poor performance on developing a Rockwell Collins datalink.

 

That datalink was to be GFE to Boeing, which was to integrate it onto the Harpoon anti-ship missile. Neither company commented, and the Navy said it was "predecisional" and couldn't yet discuss the issue.

 

The termination is expected to happen Monday or Tuesday.

 

Navy officials had cited some slippage in the program late last year, but there was no indication the program was doomed until today. The datalink was to provide in-flight targeting updates and allow more effective destruction of shipping targets. Defense Secretary Robert Gates has indicated he will kill programs suffering from poor execution, and it appears Harpoon Block III is the first of many to come.

 

He is expected to brief the media on the fiscal 2010 budget, and changes to up to 55 defense programs, early next week.

 

Meanwhile, it is unclear how the datalink termination will impact other weapons efforts.This same datalink is slated for integration onto the Raytheon Joint Standoff Missile C1 and, possibly, Raytheon's Small Diameter Bomb II offering. Raytheon is squaring off against a Boeing/Lockheed Martin team for the SDB II contract, and a winner will be selected in the fall.

 

www.aviationweek.com

Link to post
Share on other sites
Guest intruder
Da quello che ho capito dicono che il datalink Rockwell Collin che è risultato scarso è quello che dovrebbe essere integrato anche sulle SDB.

 

Corretto. Purtroppo mi sono accorto solo adesso della domanda di Diavolo Rosso. Avevo postato in inglese pensando che tutti capissero.

Link to post
Share on other sites
  • 3 months later...

siamo sempre li , i sauro sono compatibili e predisposti per i sub harphoon, ma questi ultimi non sono mai stati acquistati dalla marina (fatto trenta che ci voleva a far 31 :( )

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...