Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
Serax

Amministrative 2006

Messaggi consigliati

Come commentate le prime proiezioni,ormai quasi definitive delle amministrative 2006? Soddisfatti o no?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ampiamente prevedibili, sono solo dispiaciuto per i siciliani: il clientelismo (e la mafia aggiungo) ha vinto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mi trovi d'accordo,non capisco come si possa dar fiducia ad un politicante di basso,e lo sottolineo, spessore invece di appoggiare una donna,come la Borsellino che ha pagato sulla sua pelle lo scotto di aver avuto un fratello che ha cercato,per quanto gli è ne stato possibile,di combattere la mafia.Pochi giorni fa su un'altra discussione parlavo proprio di un cambiamento della mentalità, succube e clientelare della gente del sud...Cambierà mai? comincio ad essere sempre più pessimista.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ricodo che da Provenzano c'erano i volantini di forza italia

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Maverick è il classico sistema, tu mi voti e io ti dò il lavoro.

Secondo te perchè in Calabria c'è un forestale per ogni albero tra un pò?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L'avrei voluto dire ma credevo che sarei risultato, fastidiosamente, troppo fazioso. Comunque è la pura verità

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Poi Cuffaro è in odore, anzi sarebbe meglio dire puzzo, di mafia.

Mi ricordo bene una trasmissione di un giovane Santoro del 1991, vista in replica credo su blob, dove era invitato il giudice Falcone e l'allora onorevole della DC Cuffaro che attaccava pesantemente il primo accusandolo di essere fazioso, giustizialista, di usare metodi fascisti e affermando che i maxiprocessi erano solo uno strumento politico.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ed infatti soltanto poco tempo dopo Falcone,maggio 1992,saltava in aria insieme a 5 agenti della scorta a Capaci..Evidentemente non era stato redarguito a suffuicienza..Non voglio neanche pensare a quali conoscenze avesse caro cuffaro ai tempi delle stragi del 92/93...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

sono stato in sicilia in questi giorni e ho visto una propaganda enorme con strade imbrattate di volantini muri pieni di cartelloni così come sui muri delle case, veramente una stupido e cretino modo di spendere soldi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite batterfield
Maverick è il classico sistema, tu mi voti e io ti dò il lavoro.

Secondo te perchè in Calabria c'è un forestale per ogni albero tra un pò?

Come daltronde faceva Mussolini o sbaglio?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

No, nel fascismo il lavoro era centralizzato ma non si faceva clientelismo, daltronde non c'erano elezioni quindi non ce n'era motivo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
una donna,come la Borsellino che ha pagato sulla sua pelle lo scotto di aver avuto un fratello che ha cercato,per quanto gli è ne stato possibile,di combattere la mafia.
su questo hai ragione serax ma pensa a una cosa...la borsellino ke esperienza ha in politica???cm può essere presidente della giunta siciliana una ke è famosa solo perché le hanno ammazzato il fratello x colpa della mafia???bisogna saperla fare la politica non basta essere famosi... Modificato da Scorpion

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Scorpion,quì non si tratta di essere famosi o meno.La borsellino è una donna che da molti anni calca le scene della politica siciliana in quanto ha ricoperto altri incarichi istituzionali.La borsellino è scesa in politica non perchè ha sete di vendetta nei confronti dei carnefici di suo fratello ma perchè ha avvertito,lei come tanti altri siciliani, l'esigenza di dare un taglio deciso con il il clientelismo e la schiacciante oppressione della mafia che in Sicilia controlla tutto,dagli appalti, alle licenze commerciali,ai concorsi pubblici "statali",lo smaltimento dei rifiuti,la gestione dei finanziamenti statali per le infrastrutture,la sanità(emblematico,come del resto in Campania il controllo delle pubbliche assistenze convenzionate con il 118) e tutto questo con la complicita di una classe dirigente politica corrotta e consenziente.Non credo di aver detto falsità,ne tanto meno di aver espresso un giusizio fazioso e soggettivo.questa,purtroppo è la realtà OGGETTIVA in Sicilia

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

non hai detto nessuna falsità

La borsellino è una donna che da molti anni calca le scene della politica siciliana in quanto ha ricoperto altri incarichi istituzionali.
ma quali cariche ha rivestito???

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo  

×