Jump to content
Sign in to follow this  
skettles

ARGM foto e schemi please

Recommended Posts

leggendo nella discussione dell ARMIGER ho letto anke il nome di questo missili anti radar e ho chiesto delle foto ma dread mi ha detto di aprire una discussione perciò detto fatto ecco qua:

 

vorrei delle foto del ARGM e possibilmente qualke disegno tecnico con la skeda tecnica

 

grazie a tutti coloro ke risponderanno!! :okok:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Impazzirai se cerchi ARGM.

 

Infatti la sigla corretta è AARGM, e non è altro che la versione E dell'AGM-88 HARM.

 

Quindi se fai una ricerca con "AGM-88E" HARM dovresti trovare tutto ciò che desideri.

 

Per agevolarti:

 

http://www.deagel.com/pandora/index.aspx?p=mn00014005

 

http://www.dedalonews.it/it/04/2006/conclu...-missile-aargm/

 

051119103148971.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

magari ne fanno una versione con le alette tagliate, o non ci sta anche per lunghezza?

Share this post


Link to post
Share on other sites

E allora che casso servono le prestazioni stealth se in una missione SEAD, in cui devo proprio buttarmi in bocca ai radar antiaerei nemici non le posso usare ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
E allora che casso servono le prestazioni stealth se in una missione SEAD, in cui devo proprio buttarmi in bocca ai radar antiaerei nemici non le posso usare ?

tanto l' AARGM ammeno che non si attacchi un sito con radar strategici ha portata superiore ai radar che vai ad attaccare (o quasi)!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premetto che parlo di HARM ma il discorso vale anche per la versione AARGM.

 

Al momento l'HARM non è omologato per le stive interne dell' F-35, ma una mezza intenzione di verificarne l'adattabilità c'è.

I pesi e le dimensioni non sono incompatibili.

 

Anche per i piloni esterni, al momento l'HARM è considerato perfettamente compatibile ma non è stato omologato.

 

Esiste infatti la possibilità che l'HARM non sia affatto omologato con l' F-35, a meno che il mercato di esportazione non lo richieda.

 

Tenete conto che il missile HARM si aggancia sulla fonte dell'emissione radar e può essere usato persino da velivoli che non hanno una completa suite SEAD.

In quest'ultimo caso è il sensore dell'HARM a fare il lavoro di ricerca.

Se il velivolo dispone invece del sistema HARM Targeting, allora è il velivolo a cercare le emittenti e a indirizzare l'HARM prima del lancio.

Questo consente maggiori portate e maggior efficacia.

 

Ma sull' F-35 e sull' F-22, il sistema di rilevamento delle fonti elettroniche del nemico è integrato nel radar del velivolo, ed è in grado di localizzare con estrema precisione la posizione geografica dell'emittente, anche se questa poi dovesse spegnere il segnale, trasformando quella posizione in dati GPS, che possono essere inseriti dal computer direttamente nel sistema di guida di una bomba GPS come la JDAM o il JSOW.

Si noti che il JSOW ha dimostrato operativamente di poter colpire fino a 70 km di distanza.

 

Pertanto in una missione SEAD gli F-35 rileverebbero l'esatta posizione dei radar nemici, lancerebbero le JDAM o le JSOW e buonanotte.

 

Certamente l'HARM ha un vantaggio rispetto a una bomba GPS: se il velivolo (si tratti di un bombardiere che porta gli HARM per autodifesa o di un aereo SEAD che provoca la reazione avversaria) viene inquadrato da un radar nemico, l'HARM ha una velocità così elevata da poter colpire il radar nemico prima che l'eventuale missile terra-aria arrivi a segno.

 

Ma siccome si presume che un F-35 non debba trovarsi nella condizione di essere inquadrato da un radar nemico (altrimenti tanto valeva tenersi Falcon e Hornet) il problema non si pone.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×