Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
Shark

Un Piccolo Aiuto

Messaggi consigliati

Ci sono molti post qua in giro che lo spiegano bene ^_^

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

E' semplicissimo: se un gruppo di pale si muove in un senso , ad esempio in senso orario, l'elicottero tende a muoversi in senso antiorario (una specie di principio di azione e reazione).

 

Per non far ruotare l'elicottero come una trottola, ecco il rotore di coda che va a compensare.

 

Se vuoi fare a meno del rotore di coda, ci metti un altro gruppo di pale che si muove in senso opposto al primo.

Avrai quindi due rotori principali e nessun rotore di coda.

 

I due rotori principali (e contrapposti) li puoi mettere uno sopra l'altro, come nei Kamov , oppure uno dietro l'altro (come nel Chinook), oppure uno di fianco all'altro (come nell'Osprey).

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

oppure il notar ^_^

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ma il principio è lo stesso, si tratta solo di sostituire l'elica con un getto d'aria, le due eliche sono un'altra cosa

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

si si lo so... ^_^

 

gianni ne ha anche parlato... ^^

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

In poche parole le forze cosi si annullano: una verso dx e l'altra verso sx!!capito....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

se producono lo stesso effetto, perchè il rotore di coda è più diffuso rispetto alla doppia elica?

più economico?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Bhè, basta pensare al diametro di un rotore principale.

 

Mettere due rotori principali implica una crescita di dimensioni e pesi notevole.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma anche la possibilità di eliminare un punto debole grave in un elicottero.

Inoltre aumenti la portata.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo  

×