Jump to content
Sign in to follow this  
Dominus

Mma, Wedgetail E Globemaser...

Recommended Posts

Ancora non è certo cosa ci riserverà il futuro nei settori del trasporto strategico, del pattugliamento marittimo e del controllo aereo. Personalmente da sempre caldeggio l'acquisto dei C17 e sbavo dietro al sogno proibito dell'AMI: il Wedgetail, mentre sono sempre stato avverso al MMA, al quale preferico il più modesto ATR ASW. Ora, tralasciando il primo, mi chiedo: non è il caso forse di comprare anche il P8 per avere una linea basata sulla stessa macchina, magari nella stessa base? Infatti si potrebbero comprare pochi aerei, diciamo 15 tra MMA e AEW&C e basarli tutti a pratica, dove c'è già l'80 ASW? Infatti credo che con una decina di MMA (ma bastano anche 8), coaudivati dagli ATR dei finanzieri e della GC, possiamo completare la linea di pattugliamento marittimo, con il vantaggio di avere accesso ad un programma internazionale che avrà futuro, infatti nei prossimi 20 anni non ci saranno più velivoli da pattugliamento e si dovranno, gioco forza, sostituire gli Orion e si unificherebbero le linee logistiche su una sola macchina. Poi, altro fatto da considerare, il potenziale di crescita dell'ATR è quasi nullo viste le dimensioni della macchina e le basse prestazioni.

Insomma in tempi di vacche magre sembra una scommessa un pò azzardata, ma potrebbe funzionare, voi cosa ne pensate?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dominus...

 

non è che voglia romperti le uova nel paniere... ma la Difesa italiana sta per avere una batosta di quelle micidiali.

 

Non ci sono soldi. Lo diciamo spesso, ma stavolta è peggio.

 

Ho visto la Finanziaria... è da piangere davvero.

 

L'Italia non ce la fa, non ce la può proprio fare... non ci sono i soldi per la terza tranche degli Eurofighter, non ci sono i soldi per le FREMM, l'esercito non potrà mantenere le quote di volontari previste...

 

E' un tracollo...

 

Lo Stato Maggiore dell'Esercito sta pensando di ridurre a metà gli effettivi, l'AMI sta pensando seriamente a mettere in pensione anticipata gli AMX e ad abbandonare la terza tranche degli EF, la Marina sta pensando di radiare tutti i sommergibili tranne i due nuovi U-212, di bloccare le FREMM a 2-4 unità, di ridurre a 2 le unità anfibie e di rinunciare al Garibaldi.

Per l'F-35 si parla di una condivisione Marina e Aeronautica: aerei dell'AMI distaccati sulla Cavour.

Nessuno lo scrive, ma nei circoli alti ormai se ne parla, solo che nessuno vuol fare il primo passo, sperando che siano tagliate le altre forze armate salvando la propria.

 

Come scrivevo in un'altra discussione, sono stati avviati troppi programmi, troppi...

 

Se l'Italia vuole mantenere forze armate appena decenti, deve fare grossissimi sacrifici.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Signori miei, quando si insedierà il nuovo governo in primavera vi assicuro che nelle casse dello stato non ci saranno nemmeno i soldi per pagare il servizio di nettezza urbana, Tremonti e il nano ci hanno rovinati ...

 

Da quello che ho letto su pagine di difesa da un bene informato, la tranche 3 del EFA salterà per tutti i membri al consorzio, non solo per noi ... ringraziate che molti programmi vitali sono stati tutti già finanziati o completati ... ma penso che i restanti 300 dardo, i Puma, i VTLM, i sostituti dei Leo1, degli Atlantic ecc... li vedremo col binocolo.

 

Bisogna sperare che il prossimo governo sistemi le cose.

 

Perchè vi preoccupate del F35 ?, in fondo sarà operativo tra 12/13 anni, ci stanno un paio di legislature di mezzo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che ci hanno rovinati è plateale, ma spero sinceramente che il nuovo governo faccia qualcosa per la difesa, insomma è l'unico campo industriale Italiano che ancora tira! In ogni caso già il convegno sullo stato della difesa promosso dai DS è un segnale, speriamo che non vinca la sinistra della Cavour arma di distruzione di massa ma quella moderata.

In ogni caso la botta sarà pesante.

Penso che si comincerà a parlare di un esercito a 100.000 uomini, una marina composta da 1 portaerei, 2 caccia, 2 rifonitori e 6 FREMM (in 15 anni) e un' aereonautica orientativamente composta da 70-80 EFA, compresi i biposto addestrativi, e una cinquantina di JSF. Per la marina credo che ce ne saranno 12-18. I nostri tornado, poi, penso che avranno una vita operativa di lunghezza stile Spillone...

Insomma crisi nera!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vi ricordo comunque che da quello che ho capito e magari mi sbaglio soldi per le FREMM non arrivano dal ministero della difesa ma da quello per le attività produttive, poco più di 2 mil di € ultra mega dilazionati in ventanni ... i restanti li finanzierà la Marinacon il bilancio ordinario appunto tra una ventina danni.

 

I PZH 2000 sono pagati ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Intanto una cosa che farei io è quella di suddividere la Ariete, una brigata corazzata che in realtà è una divisione. Andrei a creare numero tre brigate meccanizzate con ognuna un reggimento carri su Ariete, due reggimenti di Bersaglieri con Dardo e Centauro VBC, un reggimento di cavalleria con Centauro 105 e Puma 4x4, un reggimento di artiglieria su PZH 2000 e un reggimento del genio. Ci sono 6 reggimenti di bersaglieri, tre potrebbero essere con 50 Dardo e gli altri tre con 50 Centauro VBC, i 150 Dardo li abbiamo, ci vogliono 150 Centauro VBC mentre i Dardo che mancano li rubiamo alle Brigate della divisione Acqui. questa rimarrà con mezzi vecchi, come il Leo1, i VCC e gli M109/L, che volete che vi dica, quando saranno tempi migliori si pensarà anche a quella, ma almeno la divisione Mantova sarà al completo.

Edited by typhoon

Share this post


Link to post
Share on other sites
:pianto::pianto::pianto::pianto::furioso::furioso::furioso: Stiamo combinati malissimo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io terrei insieme i reparti corazzati per questioni logistiche e addestrative, meglio un' unica grande unità dislocata in modo da addestrarsi facilmente ed essere "comoda" per i suoi compiti che avere le forze suddivise in diecimila posti.

La Mantova io la eliminerei, studierei le forze in modo che quelle da pronto intervento siano le più importanti, creerei un nucleo incentrato sull'ariete che formi il fulcro dell'EI, insomma è l'unica unità al completo non smembriamola!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Boh, io penso che una Brigata di 200 tank sia un sistema chiuso e uno spreco di risorse, l'Ariete è al completo ?? ... ci sono 200 carri e solo 50 dardo per accompagnarli !! ... trovami nel organigramma del EI due brigate che siano complementari !!

Share this post


Link to post
Share on other sites

I Dardo stanno arrivando, almeno a quanto ne so, quanto alla situazione organizzativa dell'EI..... :pianto: è appropriato il titolo di un famoso film di Benigni e Troisi......

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sulla Wikipedia c'è scritto che il prossimo anno verrano consegnati i KC-767A, è vero ? quanti sono ? sono in leasing ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho appena letto 800 milioni di dollari :rotfl::rotfl: ... però il ritorno industriale dovrebbe essere del 100% ... ah siamo i primi a comprarli e pure "full optional" :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come clienti di lancio abbiamo degli ottimi vantaggi, pensa che una parte di tutti gli ordini di tanker 767 saranno assemblati a napoli, finisce che ci guadagnamo pure. Se gli americani li ordinano, anche se c'è quel problema di tangenti, hanno un ordine per 130 macchine circa. Sperando che non vinca l'Airbus 330

Share this post


Link to post
Share on other sites

le compagnie aeree a volte delegano parte del lavoro ad aziende estere, ma se ciò avviene, le parti che verranno costruite all'estero saranno solo la coda e altre piccole parti, visto che la costruzione del resto è monopolio della boeing.

è possibile che già un accordo ci sia, ma non ne sono sicuro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Abbiamo l'esclusiva per la riconversione del 767 in KC767, in pratica ci mandano la scocca e noi ne facciamo un Tanker. Almeno due degli aerei ordinati dal giappone saranno lavorati a Napoli, pare che questo programma possa assorbire completamente gli stabilimenti e, in caso di vittoria nella specifica americana, si pensa all'assunzione di 1500-2000 dipendenti, di sicuro un ottimo risultato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quando ho letto che Fincantieri ha da qualche tempo una proposta per una nuova LPD da 12000 ton. ho tremato :rotfl::rotfl: ... se tra una decina di anni (sono ottimista) avremo i soldi per farla, ritireranno fuori quel progetto tale e quale quindi già vecchio :rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Dal sito http://www.difesa.it

 

"La capacità di proiezione anfibia verrà modernizzata e potenziata sostituendo progressivamente le attuali LPD delle classi San Marco e San Giorgio con nuove unità di maggiori dimensioni. Al momento della sostituzione della portaeromobili Garibaldi sarà inoltre realizzata una LHD/LHA in grado di imbarcare una significativa forza da sbarco e un'aliquota di aeromobili di supporto e dotata di capacità di comando e controllo adeguate alla gestione di operazioni aeronavali e anfibie complesse (livello MCC/©JTF/ CATF/CLF).

 

Le capacità di "Power projection" si baseranno sulla portaerei Cavour, in grado di schierare un mix di velivoli ad ala fissa ed elicotteri. L'ossatura delle unità di prima linea sarà costituita da 12-13 caccia e fregate con capacità di difesa antiaerea, antisom e di attacco in profondità di obiettivi terrestri, appartenenti alle classi "Orizzonte" e "Rinascimento" (FREMM), secondo una linea progettuale di sviluppo che prevede una riduzione numerica, a fronte di un aumento delle capacità operative delle singole piattaforme. Il supporto logistico in mare sarà garantito da una nuova classe di navi rifornitrici che sostituiranno nel tempo le attuali Stromboli ed Etna."

I sogni son desideriiiiiiiiii :rotfl::rotfl::rotfl::rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites

I 117 NH90, di cui 46 NFH e 71 TTH, con possibilità di estendere il numero degli ordinativi a ulteriori 79 unità ci servono tutti ? :blink:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...