Jump to content
easy

F-35 Lightning II - Discussione Ufficiale

Recommended Posts

Contorsionismi mediatici da governicchio dell' italietta.

https://www.prpchannel.com/evidenza/f-35-palazzo-chigi/

e naturalmente a detta loro ci vorranno dei mesi per  " ... operare una ricognizione delle specifiche esigenze difensive dell’Italia     🛴   ..... " . Quando cominciano ? 

Come poi  Salvini , ormai logorato,  possa garantire " .....Nessun passo indietro sugli F35. Quando do la parola vado fino in fondo.   ...."   quando è già andato a fondo sulla TAV , non si capisce.

Naturalmente poi siamo granitici : "  .....Sugli F-35 abbiamo detto e confermiamo che occorre una revisione profonda degli accordi fatti, ma è chiaro che se abbiamo delle commesse già aperte e da pagare, certamente non saremo quelli che passano alla storia per aver tradito     un accordo fatto con le aziende, c’è una filiera intera che va rispettata“.  ..... " . Quanti aerei sono previsti nell'accordo fatto con la filiera delle aziende  ? Venti ? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me la genialata è questa:

Quote

con il reddito di cittadinanza e le riforme che abbiamo fatto, dobbiamo stare molto attenti agli investimenti che facciamo in settori che oggi non sono né prioritari e nemmeno competitivi e provare a spostare i soldi dove servono davvero, come un buon padre di famiglia.

Non ritenere prioritario e competitivo ciò che ruota attorno all'industria aerospaziale in generale e al principale nonchè più avanzato programma militare mondiale in particolare, mentre misure assistenzialiste e frettolose sono ritenute evidentemente tali, penso faccia solo emergere la pericolosa incompetenza che sta dietro certe posizioni, che purtroppo non sono sostenute al bar dello sport, ma nei palazzi governativi.

Credo ci sia solo da sperare che Leonardo, come altre imprese che vivono di investimenti e programmazione e non certo di incertezze condite di aria fritta, sopravviva più a lungo di queste idee da pessimo padre di famiglia...

Share this post


Link to post
Share on other sites

" ....  provare a spostare i soldi dove servono davvero, come un buon padre di famiglia. .... " 

L'esponente di un partito con consensi in calo e che cerca puntelli dovunque  : ora accennano , subliminalmente, al congresso sulla famiglia , qui a Verona, .... dopo averlo definito medioevo :

https://www.ilmessaggero.it/politica/congresso_mondiale_famiglie_patrocinio_ultime_notizie-4363808.html

Qui un altro bla bla bla

https://formiche.net/2019/03/trenta-f35-impegno/

in cui " .... Il ministro Trenta ha cercato dunque un equilibrio tra le reali necessità delle Forze armate e la posizione del M5S da sempre contrario a certi investimenti, né si conoscono i tempi dell’annunciata revisione dell’intero programma in mano alla presidenza del Consiglio. .... " 

Per lo meno qualcuno ha ribadito : " .... è di “vitale importanza” il “disporre di mezzi adeguati come tecnologia e quantità”, perché un punto nevralgico è proprio quanti F35 alla fine saranno acquistati..... "

Share this post


Link to post
Share on other sites

Purtroppo ci risiamo con le contese, vecchie di 70 anni, tra l'Aeronautica e la Marina. Ricordo un episodio a proposito di certi Helldiver ...

L'F-35B è per la Marina. Non esiste una ragione valida perchè l'Aeronautica se ne appropri, neppure per le missioni all'estero. Non vogliamo davvero credere che gli F-35B verrebbero dislocati in prossimità del fronte, vero ?

Edited by Gian Vito

Share this post


Link to post
Share on other sites

Terrificante, non si è imparato proprio nulla.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, engine ha scritto:

Un attimo, ma 'sto presunto scippo di "F35 a decollo verticale" (magari meglio ad atterraggio...) risulta solo a questa fonte...alternativa?  Pinto, se ci sei batti un colpo.

2 ore fa, Gian Vito ha scritto:

Non esiste una ragione valida perchè l'Aeronautica se ne appropri, neppure per le missioni all'estero. Non vogliamo davvero credere che gli F-35B verrebbero dislocati in prossimità del fronte, vero ?

In prossimità magari no, ma nemmeno ad Al Dhafra quando la guerra è in Irak...oppure a Bagram solo dopo che il Genio si è divertito a rattoppare chilometri di pista.

Edited by Flaggy

Share this post


Link to post
Share on other sites

Km di pista ? Magari questo F-35 è scarico e a metà combustibile, però se la cava benone... 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'aereo ha come noto una spinta brutale ed é favorito dalla pulizia delle linee garantita dalla configurazione stealth, ma la pista necessaria a un caccia non la impone il decollo dove il pilota può contare su quella spinta brutale, ma l'atterraggio, dove freni,pioggia,ghiaccio,pavimentazione non ottimale,vento,bring back e problemi vari, permettono al suo pilota di fare molto meno lo splendido. La capacità di un aeroporto di sostenere operazioni militari intensive si valuta sulla base delle condizioni reali che non sono mai quelle ottimali.

Parallelamente é  un dato di fatto che accorciando la lunghezza di pista richiesta aumenti il numero di aeroporti disponibili ad accogliere un dato velivolo.

Detto questo non sono certo un sostenitore dell'F-35B all'AMI.

Edited by Flaggy

Share this post


Link to post
Share on other sites

Verissimo. Ma allora gli americani come fanno ? Dalla base di Bagram non decollano solo gli Harrier II, anche F-15, F-16, A-10 e molti aerei da trasporto. Ha due piste, una di 3 km, l’altra di 3,5 km, spessa 28 cm, per consentire il decollo dei C-5 e C-17. In ogni caso le basi disponibili sono molte, al Jaber in Kuwait, per esempio (per quanto riguarda l'Iraq).

Edited by Gian Vito

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le basi e i km disponibili sono aumentate nel tempo e anche grazie ai genieri italiani il cui lavoro é  stato lodato anche dagli americani. Le piste all'inizio erano un disastro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Flaggy ... ho trovato solo questo ... e risale a più di due settimane fa ...

https://www.analisidifesa.it/2019/03/litalia-e-lf-35-a-chi-serve-lo-stovl/

Quanto al giornalista autore degli articoli di 'Sassate' (sito che non conoscevo) ... non mi sembra l'ultimo arrivato ... poi, come è ormai tipico di questa Italia disastrata, tutto è possibile ...

https://www.sassate.it/author/guido-pglia/

Infine ... che l'Aeronautica Militare abbia tradizionalmente mal digerito l'esistenza di una forza aerea autonoma ad ala fissa della Marina Militare ... mica è un mistero ...

Ricorderai sicuramente le polemiche che scoppiarono nei primi anni Ottanta quando la Marina realizzò nave Garibaldi ...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si, l'articolo di analisidifesa l'avevo letto ma il primo B ha ancora... l'ancora. Molto meno al vetriolo e possibilista. Non c'è ancora uno scippo conclamato e non e ancora scontato e deciso un granché, anche perché tutto dipende dalla guerra fra "poveri" che nascerà inevitabilmente nel caso ai cincischiamenti facciano seguito i tagli.

Con un pugno di A e B, AMI e MM saranno col culo per terra a prescindere e a quel punto il colore delle coccarde scelto sarà solo una vittoria di Pirro...

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 ore fa, Flaggy ha scritto:

Un attimo, ma 'sto presunto scippo di "F35 a decollo verticale" (magari meglio ad atterraggio...) risulta solo a questa fonte...alternativa?  Pinto, se ci sei batti un colpo.

Non è " colpa " di Pinto , è mia 😈 .

Quando faccio ricerche , digito " F 35 notizie " e poi vado nella sezione " notizie " di Google.

Ho trovato questa questa novella ieri sera e l'ho collegata al fatto, che , fino a poco tempo fa , c'era un F-35 B ancora a Cameri  in attesa di assegnazione e al mio precedente intervento sulla ( forse ) " Marinavia " a getto. 

Che il clima non sia sereno negli ambienti coinvolti nel progetto è immaginabile.

A margine bisognerebbe puntualizzare che

--> rivalità e stracci che volano ci sono  in tutti gli ambienti professionali di tutto il mondo ( basta pensare al Pentagono ) ,

--> il ministro della difesa ha , ancora una volta , dimostrato la sua inconsistenza , dato che avrebbe dovuto decidere lei a chi dare gli F-35 B , in questa fase iniziale, altro che rimodulazioni e analisi strategiche, 

--> nonostante il gran parlare su " integrazione interforze " e" fare sistema " , ci si accapiglia per racattare le briciole sul tavolo.

In America certi atteggiamenti se li possono permettere , noi no . 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non penso via siano "colpe" da attribuire a chicche e sia (come diceva Totò) ... ;)

Flaggy mi ha, probabilmente, chiamato in causa per vedere se, magari, anch'io fossi inciampato in una qualche notizia che corroborasse quelle postate da te ... la cui attendibilità è tutta da verificare.

Attendibilità che, ovviamente, deriva essenzialmente da quella di cui gode il giornalista che le ha rivelate e che, lo ribadisco, non mi sembra essere l'ultimo arrivato. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Esatto, non intendevo criticare da subito la fonte (almeno perchè fino a ieri sinceramente mi era sconosciuta, nonostante il curriculum che per quanto mi riguarda gli da solo il beneficio del dubbio) e nemmeno chi l'avesse individuata, ma solo chiedere a Pinto se avesse conferme di quanto non da lui postato.

E mi pare che questo scippo al momento non lo si possa confermare, non almeno in questi termini. Si sa solo che gli F-35B al momento sono destinati ad Amendola, che è l'unica base che si è attrezzata per poterli far operare. E' dell'AMI? Ok, ma al momento l'unico F-35B consegnato ha ancora le coccarde della MM.

Edited by Flaggy

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dopo le faticacce sul Polygone , una gita fuori porta in Grecia: 

https://www.blogbeforeflight.net/2019/03/hellenic-air-force-iniohos-2019-exercise-greece-italian-f-35.html

Notare il passaggio

..." Today the 32nd Wing is the only Italian AFB to host the fifth-gen combat aircraft and according to various rumors, it will also become the home of all the F-35B jump jets of the Italian Air Force and Italian Navy. .... "

Resta da immaginare quanti F35 debbano risiedere ad Amendola se l'ordine di 90 aerei viene rispettato  : 

15-20 F 35 A + 15 F35 B della Marina ( forse )    + 15 F 35 B della AM ( forse )  ; totale 45-50 aerei  , più i droni .

Ma ci stanno tutti ? 

Edited by engine

Share this post


Link to post
Share on other sites

Favoloso !

Dunque, vediamo, l'F-22 sembrava virare di 180° in ... 4 secondi ? 

E l'F-35 quanti ce ne mette, 2 o 3 ?  

Cosa diranno ora i critici di questo "costosissimo bidone senza rimedio" ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come ulteriore dettaglio , Aeronautica & Difesa di Aprile , pag. 45, segnala che uno degli istruttori italiani è stato il pianificatore della attività di volo ( Project Officer ) per  gli F-35 del  62nd FS.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×