Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
gcm981

787: la flotta è a terra!

Messaggi consigliati

8370580033_c82e88547b_o1-300x199.jpgAll Nippon Airways e Japan Airlines hanno deciso di mettere a terra l’intera loro flotta dei nuovissimi Boeing 787 dopo un problema legato al fumo in cabina di pilotaggio.

Per ANA i dreamliner rimarranno a terra fino a quando non verranno scoperte e risolte le cause dei malfunzionamenti. La compagnia ha detto che gli strumenti hanno segnalato al comandante la presenza di fumo in un compartimento contenente una batteria. Il ceo della compagnia Shinichiro Ito ha comunque affermato ”non siamo nelle condizioni di dover modificare la strategia che stiamo seguendo”, confermando l’ordine per i 66 Dreamliner, che verranno consegnati entro il 2021.

Per Japan Airlines invece i problemi sono di diversa natura. La scorsa settimana infatti un guasto alla batteria al litio dell’aereo aveva causato un piccolo incendio e spinto le autorità statunitensi ad aprire un’inchiesta.

L’incidente è l’ultimo di una lunga serie di problemi che ha investito il nuovo Dreamliner.

 

Il 787 ha sofferto per perdite di carburante, incendio delle batterie, problemi elettrici, incrinature dei parabrezza nella cabina piloti, piccoli incendi a bordo.

Le diverse compagnie aeree che hanno finora acquistato i Boeing 787 stanno studiando il da farsi.

 

La compagnia australiana Qantas ha dichiarato di voler continuare nell’acquisto di 15 Dreamliner.

 

Fonte

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Spero di non salirci mai

Modificato da ROBY1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

stando alla rivista Airline, ultimo numero, l'aereo continua ad avere problemi. Saranno difetti di gioventù o è stato un esperimento troppo avanzato per quella che è l'attuale tecnologia? Anche l'esasperato appalto all'esterno di molte lavorazioni siamo sicuri che nel tempo non daranno problemi? Speriamo in bene.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo  

×