Jump to content

Codici NATO...manca il Ground Attack?


BlackGripen
 Share

Recommended Posts

Salve ragazzi,

poco fa stavo leggendo qualcosa sugli aerei qualcosa Sovietici/Russi per approfondire l'argomento, e leggendo i codici NATO dei vari aerei mi sono accorto di una cosa che potrà sembrare ovvia ma mi era sempre sfuggita =) ovvero che tutti i gli aerei "Fighter" avevano il proprio codice che iniziava con F...Fitter, Fulcrum, Flanker etc. etc. stessa cosa per i "Bomber" : TU95 Bear e via dicendo....e anche i Cargo: An124 Condor e molti altri Antonov e Ilyushin...ma ho visto che riguardo a questo si era già accennato...quello che mi sono chiesto è perchè nessun aereo ha un codice che inizia per A? Nel senso...possibile che nell'Unione Sovietica non ci fossero aerei cacciabombardieri medi per l'attacco al suolo? Io sapevo del Su 25 che era quasi equivalente all'A-4 Skyhawk statunitense...ma il suo codice NATO era Frogfoot...perciò dovrebbe rientrare nei Fighters...o no?

Link to comment
Share on other sites

Si direbbe che la NATO, quando a suo tempo istituì la codificazione, non abbia preso in considerazione la categoria "A", lasciandola quindi all'interno della categoria "F".

D'altronde, oltre al "Frogfoot", anche il "Fitter", il "Fencer" e il "Flogger" (versione MiG-27) mantengono la designazione "F" pur essendo aerei d'attacco.

Link to comment
Share on other sites

Anche io avevo notato questa cosa. Vorthex e Pinto hanno ragione, ma vorrei aggiungere la risposta che mi ero dato io: forse la NATO ha riunito caccia e aerei d'attacco in una sola categoria per ricalcare il sistema di designazione sovietico ed evitare possibili confusioni. Infatti (tanto per fare un esempio) il Su-25 così come il MiG-23 sono identificati da un numero dispari, che per i sovietici indica un caccia, pur essendo l'uno un aereo d'attacco e l'altro un caccia.

Link to comment
Share on other sites

aggiungiamo pure che i nomi in codice erano assegnati a velivoli di cui a volte non si conosceva l esatto ruolo, meglio mantenersi sul generico per non dover cambiare nome ad ogni nuova ondata di informazioni

Link to comment
Share on other sites

Anche io avevo notato questa cosa. Vorthex e Pinto hanno ragione, ma vorrei aggiungere la risposta che mi ero dato io: forse la NATO ha riunito caccia e aerei d'attacco in una sola categoria per ricalcare il sistema di designazione sovietico ed evitare possibili confusioni. Infatti (tanto per fare un esempio) il Su-25 così come il MiG-23 sono identificati da un numero dispari, che per i sovietici indica un caccia, pur essendo l'uno un aereo d'attacco e l'altro un caccia.

 

A questo punto .... come dovremmo considerare il Tu-28 "Fiddler" (caccia intercettore a lungo raggio) .... che viene identificato da un numero pari come lo è pure il Su-24 "Fencer" (aereo da attacco ogni-tempo)?

 

Mi sorge il dubbio che, al momento dell'istituzione del sistema di codificazione, non si siano neanche posti il problema di creare una distinzione fra "F" ed "A" .... ma, lo ripeto, è soltanto un dubbio del tutto mio e non suffragato da altro ....

 

http://it.wikipedia.org/wiki/Nome_in_codice_NATO

Link to comment
Share on other sites

Salve ragazzi,

poco fa stavo leggendo qualcosa sugli aerei qualcosa Sovietici/Russi per approfondire l'argomento, e leggendo i codici NATO dei vari aerei mi sono accorto di una cosa che potrà sembrare ovvia ma mi era sempre sfuggita =) ovvero che tutti i gli aerei "Fighter" avevano il proprio codice che iniziava con F...Fitter, Fulcrum, Flanker etc. etc. stessa cosa per i "Bomber" : TU95 Bear e via dicendo....e anche i Cargo: An124 Condor e molti altri Antonov e Ilyushin...ma ho visto che riguardo a questo si era già accennato...quello che mi sono chiesto è perchè nessun aereo ha un codice che inizia per A? Nel senso...possibile che nell'Unione Sovietica non ci fossero aerei cacciabombardieri medi per l'attacco al suolo? Io sapevo del Su 25 che era quasi equivalente all'A-4 Skyhawk statunitense...ma il suo codice NATO era Frogfoot...perciò dovrebbe rientrare nei Fighters...o no?

 

A non qualificava gli aerei, ma i missili aria aria, sia per la sigla che per il codice ASCC. Come detto correttamente da Pinto, tutti gli altri aerei da combattimento, sia intercettori che da attacco, erano per comodità raggrruppati sotto la F, escluso i bombardieri, i cargo, e quelli fuori categoria M

Link to comment
Share on other sites

il Tu-28 "Fiddler" ,i sovietici , cercarono di farlo passare per un bombardiere , gli usa se ne accorsero dopo e infatti Fiddler significa 'sviolinatore imbroglione

Quando il "Fiddler" venne presentato per la prima volta (Tushino 9 Luglio 1961) vi fu una grande confusione circa la sua identificazione (e non solo circa la sua).

 

In questa pagina di "Flight International" risalente all'epoca ....

 

http://www.flightglobal.com/FlightPDFArchive/1961/1961%20-%201011.PDF

 

.... veniva attribuito a Yakovlev e si diceva che "Aviation Week" lo identificasse come "Blinder" (il quale, a sua volta, era allora identificato come "Beauty").

I cronisti britannici lo identificarono però correttamente (sia pure con qualche dubbio) come un intercettore a lungo raggio.

Resta comunque il fatto che esso era stato derivato dal bombardiere medio supersonico di Tupolev Tu-98 "Backfin" che non era andato oltre lo stadio di prototipo e avrebbe dovuto essere presentato pubblicamente a Tushino nel 1957 .... anno in cui la parata venne però annullata.

 

107l2pt.jpg

 

La foto si riferisce infatti alle prove della mancata manifestazione.

 

Il "Backfin" era stato mostrato nel 1956, a Kubinka, ad una delegazione militare americana ....

 

64lbfm.jpg

 

.... insieme ad altri prototipi, fra il quali lo Ilyushin Il-54 "Blowlamp", altro bombardiere medio supersonico rimasto allo stadio di prototipo ....

 

2956eci.jpg

Edited by TT-1 Pinto
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...